Il mondo va male non a causa di coloro che fanno del male
ma a causa di coloro che sanno e lasciano fare!! 
Albert Einstein
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
ALTRI LUOGHI CON ALTRI OCCHI
VIAGGI E TURISMO CONSAPEVOLE
ALTRI LUOGHI CON ALTRI OCCHI
IL VERO VIAGGIO DI SCOPERTA
Il vero viaggio di scoperta
non consiste nel cercare nuove terre
ma nell'avere nuovi occhi.

Marcel Proust
Luoghi
Andiamocene in viaggio,
senza muoverci,
per vedere la sera di sempre
con altro sguardo,
per vedere lo sguardo di sempre
 con diversa sera.
Andiamocene in viaggio,
senza muoverci. 

Xavier Villaurrutia
(poeta messicano 1903 - 1950)
LA CASA DAL CUORE ANTICO
<B>LA CASA DAL CUORE ANTICO</b>







Mia

Firenze: caos, traffico, rumore, turisti, inquinamento.
Tutto ormai mi disgusta, mi nausea, mi angoscia.
Non respiro.
Soffoco.
Fuggo via, disperata ....

Continua...
IL MIO ORIENTE E' PIENO DI OCCIDENTE
<b>IL MIO ORIENTE E' PIENO DI OCCIDENTE </b>





Casadio Farolfi

"Non è con la ragione che si riesce a varcare i limiti della razionalità." Il battesimo del grande viaggio in India era previsto per il 29 luglio 1979. A Imola era una giornata caldissima, quasi afosa, un anticipo di quel clima che avrebbe accompagnato me e Roberta nelle settimane successive. In realtà, giunti a Bombay fu un monsone della durata ininterrotta di cinque giorni a darci il benvenuto; il tasso di umidità era insopportabile, tale da convincerci a proseguire il nostro viaggio puntando verso il nord del Paese. Fu un lungo itinerario - rigorosamente in treno - attraverso i luoghi turistici dell'India: Agra, Jaipur, Dehli, Benares, Madras, ma anche in tanti minuscoli paesi e villaggi dell'immensa campagna indiana, ben lontani dai falsi splendori delle città caotiche e chiaramente già in piena trasformazione occidentale. Tutto ci apparve come narrato dalle parole di Piero Verni e Folco Quilici, nelle immagini dei
Continua...
Versione Stampabile << torna indietro

LA CASA DAL CUORE ANTICO


Firenze: caos, traffico, rumore, turisti, inquinamento.
Tutto ormai mi disgusta, mi nausea, mi angoscia.
Non respiro.
Soffoco.
Fuggo via disperata ....


Vara,una casa dal cuore antico, sulle colline, a mezza costa, è il mio rifugio, il balsamo che lenisce le mie angosce esistenziali e urbane.
Il sentiero per giungervi pare tracciato apposta per chi aspira a ricollegarsi con se stesso, con il creato, lassù, al termine della ripida salita che assume un carattere di Via Crucis, un percorso di espiazione, di decontaminazione, in cui, passo passo, lasci cadere dietro di te le scorie della "civiltà": tecnologia, consumismo, borghesia, viltà, egoismo, violenza...

L'anima mia, man mano che salgo, si prepara degnamente ad accogliere in sé il cielo aperto, l'aria limpida, la solitudine, l'essenzialità, il silenzio.
Zaino e gambe in spalla, il fiato si fa subito corto, il cuore accelerato sobbalza tumultuoso nel petto, appena dopo il primo tornante son già madida di sudore ma, come per i dolori del parto che svaniscono nell'istante in cui tieni finalmente fra le braccia quell' esserino tenero, appena intravvedo tra gli alberi la mia meta è già svanito il ricordo della fatica sopportata.

Vara mi attende, paziente, pronta all'ascolto, complice dei miei deliri.

Sono arrivata ed il cuore si dilata, è a casa, respira subito un'altra aria, un'altra vita, un altro modo di essere. Il silenzio è colmo di significati nascosti, la solitudine appagante e piena. Ogni cosa assume una connotazione diversa, misteriosa, un valore intrinseco, un altro senso, racconta la propria storia, rivela la vita vera, quella che esiste al di là delle apparenze.

Da tempo, in questo angolo nascosto di paradiso, davanti al camino acceso, mi attardo la notte a districare il mio passato: gioie, amori, passioni, amicizie, umori, sentimenti, sofferenze, tutto scorre dinnanzi al fuoco che mi parla, mi consiglia, mi sgrida quando rifiuto di ascoltarlo, di crescere....
Rifugio perduto fra boschi e ulivi, Vara assorbe le miserie umane, le purifica elevandole col suo potere di madre accogliente, che tutto sa e perdona, in un continuo morire e rinascere, eternamente nuovi.

Mia



il bosco incontaminato e ancora altro ,c'è sempre dell'altro in ogni parte dell'incontaminazione, così come nel silenzio del cielo e come nell'infrangersi ripetitivo del mare c'è dell'altro, ascoltare e saper guardare oltre , riuscire nel ricordo ancestrale chi siamo e da dove veniamo. ciao Mia...e grazie

Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




 Ricerca nel Dossier
 Menu
Home di questo Dossier
Elenco principale Dossier
Consiglia il Dossier
 Argomenti
Turismo consapevole
Le Terre Incantate
Viaggi e racconti
Libri Consigliati
Iniziative e progetti
Agriturismi e centri Olistici
Popoli Nativi
Culture tradizionali
LIBRERIA FIORIGIALLI
consulta i libri in:

Libri di viaggio
Guide 
Popoli Nativi
Indiani d'America
Celti
Archeologia misteriosa 
Sciamanesimo

per acquisti on line e per
approfondire gli argomenti
di questo DOSSIER,  la più
ampia scelta ed i migliori
libri con sconti e offerte
eccezionali !
ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail

 News
9 - 23 agosto 2017 - Il Canto dell'Oceano
INGLESE NELLA NATURA TUTTO L'ANNO IN IRLANDA
 Link
Indiani Pellerossa
Sentiero Rosso
Ci sono ancora utopie?
Kel12
Hako Magazine
Antropologia del viaggio
Acta
Aurorablu
Survival
Tra Terra e Cielo
Aborigeni australiani
Scienze e Misteri
La Porta del Tempo
Podere di Campopiano
associazione Acssia
Servas
Tierra
La scatola di Pandora
Agriturismo MOTRANO
Case in vendita Toscana
 Consiglia il Dossier
Tua e-mail E-mail destinatario Testo
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it