Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono sempre molto sicuri,
mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (B. Russell)

home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
Notizie & News
Corsi e Seminari
Viaggi & Vacanze
Convegni - Incontri
Fiere e Mercati
Concerti
Spettacoli
Associazioni e Scuole
Aziende e Negozi
Agriturismi
Mondo Biologico
Medicina Naturale
Ecologia & Ambiente
Società e Solidarietà
Ricerca Spirituale
Yoga
Energie Rinnovabili
Bioedilizia
Vivere Insieme
Cerco/Offro
Segnalazioni
Terapie Olistiche
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietroNEWS per la località: INTERNAZIONALI 7401 News in archivio
pagina precedente   Pagine totali: 18 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 ]   pagina successiva
NON SI AFFONDA UN ARCOBALENO NON SI AFFONDA UN ARCOBALENO data 10/07/2010

Il 10 luglio del 1985 nel porto di Auckland gli agenti dei servizi segreti francesi affondarono la nostra Rainbow Warrior con due bombe, causando la morte del fotografo Fernando Pereira. Oggi, 25 anni dopo, commemoriamo questo tragico evento avviando la costruzione della Rainbow Warrior III. La cerimonia della posa della chiglia della Rainbow Warrior III avrà luogo presso il cantiere navale di Maritim a Danzica, Polonia. Pete Willcox, che era il capitano della Rainbow Warrior la notte in cui è stata affondata, ha deposto una corona in memoria di Fernando Pereira:«Uno dei principi cardine di Greenpeace, una delle cose che ci rende così forti e speciali, è che noi siamo nonviolenti. Fernando non doveva morire, non era una minaccia per nessuno. Non potremo mai dimenticarlo. Spero che le nuove generazioni di attivisti che navigheranno sulla nuova nave siano eccezionalmente determinati e ispirati come Fernando». ...LEGGI...

12 - 13 GIUGNO 2010<BR>7a MANIFESTAZIONE CICLONUDISTA MONDIALE 12 - 13 GIUGNO 2010
7a MANIFESTAZIONE CICLONUDISTA MONDIALE
data 12/06/2010

In Italia e Spagna prende il nome di CICLONUDISTA. WNBR non è un organizzazione, ma un giro in bici dove mostriamo il nostro corpo indifeso contro lo smog e il traffico. E' importante sapere che ESSERE NUDI NON E' OBBLIGATORIO, si puo' venire in costume da bagno, topless, con body paint. Non c’è un ufficio centrale o un amministatore, questo evento nasce dall’esigenza dei singoli individui di organizzarsi e manifestare le idee comuni. Sta a te partecipare. È una manifestazione in CONTEMPORANEA MONDIALE dove i partecipanti si incontrano in massa su mezzi auto-alimentati (come bicilclette, pattini e skateboard) per protestare contro la dipendenza dal petrolio e celebrare il potere e l’individualità del corpo. ...LEGGI...

APICOLTORI INGLESI CAMBIANO ROTTA<BR>CHIUDONO CON GLI SPONSOR DELLA CHIMICA APICOLTORI INGLESI CAMBIANO ROTTA
CHIUDONO CON GLI SPONSOR DELLA CHIMICA
data 01/06/2010

L'associazione degli apicoltori britannici BBKA (British Beekeepers' Association) ha rotto la convenzione di sponsorizzazione con i produttori di pesticidi, a seguito delle preoccupazioni sulla dannosità dei pesticidi per le api. Il numero degli alveari è in declino drammatico in Gran Bretagna, con un calo del 54 % negli ultimi 20 anni, il doppio del resto d'Europa, secondo una di ricerca dell'Università di Reading. Negli ultimi 12 anni l'associazione ha ricevuto 17.500 sterline da Bayer Crop Sciences e Syngenta. Una "strana relazione" che ha provocato l'ira e l'abbandono di vari apicoltori associati. ...LEGGI...

LA MONSANTO ARRIVA AD HAITI<BR>ALLA CONQUISTA DOPO IL SISMA LA MONSANTO ARRIVA AD HAITI
ALLA CONQUISTA DOPO IL SISMA
data 01/06/2010

Monsanto occupa Haiti con semi ogm. Come passare per benefattori perseguendo, solo, il proprio tornaconto. Il meccanismo è sempre lo stesso, già sperimentato, per esempio in Africa, dalla multinazionale dell'agroalimentare con il latte in polvere distribuito gratuitamente ai neonati costringendo, poi, famiglie indigenti ad acquistarlo, una volta resisi conto che i bambini avrebbero bevuto solo quello. Una vicenda che scatenò tante polemiche da costringere la suddetta multinazionale a desistere. "Regalare e distribuire", in certe situazioni significa gettare le basi per costruire un nuovo mercato di riferimento e solido. Un' ottima soluzione quando i profitti scendono. ...LEGGI...

ISRAELE MASSACRA 10 PACIFISTI E ASSALTA NAVI DELLA NATO ISRAELE MASSACRA 10 PACIFISTI E ASSALTA NAVI DELLA NATO data 31/05/2010

Ancora sangue causato da Israele: mezzi della marina israeliana hanno attaccato nella notte, in acque internazionali, le navi battenti bandiera turca  (NATO)  che cercavano di portare aiuti umanitari a Gaza, le prime notizie parlano di 19 pacifisti uccisi.. Altra ulteriore vergogna e disonore su Israele. E' corretto dire che il peggior nemico di Israele è Israele stesso. Le notizie in diretta sui media nazionali.  Riportiamo anche l'appello di Jcall firmato da tremila ebrei moderati che invitano a non sostenere più le politiche criminali del governo israeliano....LEGGI....

IL CANADA DECIDE DI SALVARE LE FORESTE BOREALI IL CANADA DECIDE DI SALVARE LE FORESTE BOREALI data 25/05/2010

La maggior parte delle principali imprese forestali del Canada forestali ha annunciato un innovativo accordo con i gruppi ambientalisti, che limiterà il taglio in vaste foreste del nord del paese. L'accordo riguarda 690.000 chilometri quadrati - una zona quasi il doppio della Germania - e sancisce la fine di un annoso conflitto sul massiccio disboscamento delle foreste boreali canadesi. Queste infatti svolgono un ruolo importante nella lotta contro i cambiamenti climatici, assorbendo e trattenendo grandi quantità di carbonio. Le imprese forestali sospenderanno immediatamente il taglio su circa 300.000 chilometri quadrati di foreste, habitat del caribù bosco. Entro tre anni dovranno essere approntate procedure concordate sulle modalità di gestione dei Le due parti hanno poi trascorrere tre anni di lavoro sulle restrizioni al taglio nei restanti 385.000 chilometri quadrati. In cambio le associazioni ambientaliste cesseranno le campagne internazionali di boicottaggio del legname canadese. ...LEGGI...

INDIA: PETIZIONE PER LA DIGA DI HAIDAKHAN INDIA: PETIZIONE PER LA DIGA DI HAIDAKHAN data 11/05/2010

Da molti anni il Governo Indiano sta lavorando al progetto di costruzione di una grande diga a circa 8 km lungo il fiume da Haidakhan. Questo progetto fornirebbe alla città di Haldwani e all'intera zona energia elettrica e uno stabile approvvigionamento di acqua. Con la popolazione in costante aumento, questo progetto si rende necessario. La grande diga creerebbe un lago così grande che sommergerebbe il nostro intero Ashram di Haidakhan!
Per noi devoti di Shri Babaji è impossibile immaginare che il tempio fondato e costruito dalle stesse mani di Shri Munindra Maharaj oltre cento anni fa e il nostro amato Ashram di Hairakhan verrebbe sommerso. Per rilocalizzare l'Ashram e i Templi in una nuova vista, sarà un giorno triste per i migliaia di devoti di Shri Babaji sparsi in tutto il mondo, perché Hairakhan perderebbe il suo fascino e la sua santità.
Prendendo in considerazione il consiglio di diversi esperti da tutto il mondo che questa grande diga potrebbe esplodere causando un'enorme perdita di vite e di proprietà in Haldwani e dintorni, e considerando il nostro interesse a preservare la nostra Haidakhan Vishwa Mahadham, vi chiediamo il vostro sostegno nel lanciare una petizione mondiale per convincere il Governo Indiano a cambiare il suo progetto con l'opzione di costruire alcune dighe più piccole. ...LEGGI...


6 - 9 MAGGIO 2010 LUGANO<BR>TISANA EDIZIONE 12 6 - 9 MAGGIO 2010 LUGANO
TISANA EDIZIONE 12
data 06/05/2010

E' la principale manifestazione della Svizzera Italiana dedicata alla salute. Il 12° Salone si sviluppa in quattro nuove giornate all'insegna di benessere, alimentazione sana, ambiente, bioarchitettura, cure termali, fitness e medicina naturale. Presso Centro Esposizioni Lugano, via Campo Marzio. Ore 16-22 (gi), 10-22 (ve e sa), 10-19 (do). Euro 7.  INFO: +41 919946647, www.tisana.com

REFERENDUM MONDIALE PER I CAMBIAMENTI CLIMATICI REFERENDUM MONDIALE PER I CAMBIAMENTI CLIMATICI data 02/05/2010

Referendum mondiale per affrontare i cambiamenti climatici. Ecco i 5 quesiti proposti. La maggioranza delle persone sa che la Conferenza dei Capi di Stato sul clima, realizzata nel dicembre del 2009 a Copenhagen, è stata un fallimento, informazioni queste date dai mezzi di comunicazione. Come loro costume, non hanno informato di quel che hanno fatto le organizzazioni sociali che si sono ugualmente riunite in quell’occasione. Ancora meno hanno informato delle proposte presentate da parte dei governi in favore di percorsi alternativi che hanno dominato i dibattiti della Conferenza. In questo senso, il presente artícolo si propone di coprire parte di quel vuoto, rendendo nota la proposta presentata alla Conferenza il 17 di dicembre dal Presidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia, Evo Morales. ...LEGGI... 

26 APRILE 1986 CERNOBYL <BR>PER NON DIMENTICARE 26 APRILE 1986 CERNOBYL
PER NON DIMENTICARE
data 26/04/2010

Il 26 aprile 1986 esplodeva uno dei 4 reattori nucleari della centrale russa di Cernobyl. A Chernobyl si verificò il più grave incidente nucleare della storia, con una violenta esplosione che rilasciò in atmosfera cento volte la radioattività sprigionata dalle bombe atomiche sganciate su Hiroshima e Nagasaki. La nube radiottiva contaminò in pochi giorni gran parte della Russia e poi tutti i paesi europei compresa l'Italia. Anche se nel cielo non si vedeva nulla di diverso, la nube radiottiva era lì sopra le teste degli uomini e con le pioggie cadeva sul terreno. Per alcuni mesi fu sconsigliato passeggiare all'aperto e fu vietata la vendita di latte e frutta e verdura fresche. Non si può conoscere esattamente il numero dei contaminati. Voi che leggete avete avuto forse un parente deceduto per tumore a causa della contaminazione post Cernobyl. Nel 1989 un referendum popolare blocco i progetti nucleari in Italia.

Le centrali francesi EPR che il governo vorrebbe far costruire in Italia sono state dichiarate carenti nel sistema di controllo dalle autorità di sicurezza francese, britannica e finlandese. Inoltre, secondo i documenti resi noti dall’associazione francese “Sortir du nucleaire”, potrebbero essere pericolose quanto quella di Cernobyl, perché sottoposte al rischio di analoghi incidenti.

20 anni dopo la storia ricomincia, un governo irresponsabile e criminale vuole reintrodurre il nucleare in Italia.

Nel Dossier di FioriGialli ECOLOGIA IN PRATICA sono raccolti i materiali più significativi nella sezione SPECIALE NUCLEARE

SOLAR IMPULSE AEREO A ENERGIA SOLARE SOLAR IMPULSE AEREO A ENERGIA SOLARE data 25/04/2010

Il Solar Impulse HB-SIA, l’aereo a propulsione elettrica che sfrutta il sole come unica fonte di energia, lo scorso 7 aprile ha compiuto con successo il volo inaugurale nei cieli della Svizzera. Decollato poco prima delle 10 e 30 dall'aerodromo militare di Payerne, nel Canton Vaud, è atterrato dopo 87 minuti allo stesso scalo e dopo aver raggiunto un'altitudine di 1200 metri. Una prova importante secondo i primi commenti dell'equipe, perché fino a questo momento l'aereo non aveva attuato un vero e proprio volo. Nel dicembre 2009, infatti, nel primo “timido” tentativo, il velivolo si era alzato per la prima volta dalla pista dell'aerodromo di Duebendorf, nei pressi di Zurigo, volando però a meno di un metro dal suolo e per soli 350 metri.

Solar Impulse è un velivolo ultraleggero ad ala alta, progettato per restare in volo giorno e notte, senza carburante, a una velocità media prevista di circa 70 chilometri. L’aereo ha un’apertura alare di 63,40 metri, analoga a quella di un Airbus A-340, ed è propulso da quattro motori elettrici da dieci cavalli ciascuno, alimentati di giorno da 2mila cellule fotovoltaiche, che assorbono la luce solare, mentre di notte da batterie al litio-polimero. Realizzato in fibre di carbonio, il suo peso è di soli 1600 chilogrammi, comparabile a quello di un'autovettura di medie dimensioni. Lo scopo finale del progetto è compiere prima la traversata dell’Atlantico e successivamente il giro del mondo entro il 2013, in cinque tappe. ...LEGGI...

MADAGASCAR VIETA TAGLIO ALBERI PREGIATI MADAGASCAR VIETA TAGLIO ALBERI PREGIATI data 15/04/2010

In seguito alla crescente pressione internazionale, il governo di transizione del Madagascar ha ripristinato il divieto di taglio di palissandro e la sua conseguente esportazione. Il decreto (n. 2.010-141), che vieta tutte le esportazioni di palissandro e legnami preziosi per un minimo di due anni, è stato annunciato dal ministro dell'Ambiente, che ha dichiarato di aver già predisposto un piano per sconfiggere il commercio illegale di legname. Con l'entrata in vigore del divieto di esportazione, resta incerto il destino delle 10.000-15.000 tonnellate di palissandro in attesa di esportazione . Le associazioni che si erano battute contro a ripresa delle esportazioni di legname illegale, hanno accolto con prudenza il provvedimento. ...LEGGI...

AUSTRIA BOCCIA LA PATATA OGM AUSTRIA BOCCIA LA PATATA OGM data 13/04/2010

Il Parlamento austriaco, all'unanimità, appellandosi alla clausola di salvaguardia ha incaricato il ministero della Salute di predisporre un atto normativo specifico per vietare la coltivazione della patata biotech sul territorio. Per il Parlamento austriaco la decisione della Commissione europea che lo scorso 2 marzo ha autorizzato la coltivazione delle patate per fini industriali (produzione di carta e mangimi per animali) ignora quanto segnalato dall'Organizzazione mondiale per la Santità, consentendo di coltivare una pianta che contiene al suo interno un gene resistente antibiotico importante nella lotta alla tubercolosi. L'Austria contesta inoltre la Ue di aver anteposto gli interessi di imprese produttrici di patate alla salute umana e rileva come la coltivazione della patata Amflora non è necessaria in quanto vi sono varietà convenzionali che hanno le stesse caratteristiche.

INGLESE NELLA NATURA TUTTO L'ANNO IN IRLANDA INGLESE NELLA NATURA TUTTO L'ANNO IN IRLANDA data 13/04/2010

INGLESE NELLA NATURA tutto l'anno in Irlanda. Vuoi imparare l'inglese in una bella piccola fattoria biologica (con capre, pollame, orto, giardino, fiume con cascata) nel Bantry, Co. Cork, sud ovest dell'Irlanda? Lezioni in piccoli gruppi di 4-6 persone. Vitto e alloggio con possibilità di effettuare escursioni. INFO: 349-5820468 (Marianne), christine AT mill-little.com, www.mill-little.com

27 MARZO 2010<BR>EARTH HOUR 2010<br>L'ORA DEL BUIO PLANETARIO 27 MARZO 2010
EARTH HOUR 2010
L'ORA DEL BUIO PLANETARIO
data 27/03/2010

Il 27 marzo dalle 20.30 in tutto il pianeta si spegneranno le luci per un’ora. Monumenti, palazzi, negozi, appartamenti. Comunità, scuole, singole case. Un appuntamento planetario che quest’anno ha un significato ancora più forte: è il nostro modo per dire ai potenti che dopo il deludente vertice di Copenhagen noi non molliamo.

LA QUESTIONE ALIMENTARE<BR>NE' BIOTECH, NE' BIO, NE' LOCAL<br>UNA PROPOSTA PER IL FUTURO LA QUESTIONE ALIMENTARE
NE' BIOTECH, NE' BIO, NE' LOCAL
UNA PROPOSTA PER IL FUTURO
data 24/03/2010

Nel libro uscito da poco, "Una storia commestibile dell'umanità", l'autore sostiene che nessun approccio alimentare - né quello biotech né quello bio né quello local - possiede da solo la formula magica che risolve il problema di avere sulla Terra sufficiente cibo per tutti. Lo sostiene l'autore di "Una storia commestibile dell'umanità", l'inglese Tom Standage, accreditato giornalista del settimanale Economist. Standage afferma che è necessario mettere in disparte qualsiasi tipo di "fondamentalismo alimentare" e ricercare "nuovi compromessi", che in altre parole significa praticare tecniche miste che "non risulteranno gradite ai puristi del biologico, ma potranno ridurre drasticamente l'uso di sostanze chimiche, tagliare i costi e ridurre l'impatto ambientale". Standage non è a libro paga delle multinazionali degli OGM; è uno spirito libero. Le sue considerazioni, anche quando non le si condividono (e noi le condividiamo solo in piccola parte perché vogliamo soprattutto salvare e incentivare il bio) aiutano un po' a capire cosa sta avvenendo a Bruxelles. ...LEGGI...

15 MARZO 2010<BR>RALLENTIAMO<BR>4a GIORNATA MONDIALE DELLA LENTEZZA 15 MARZO 2010
RALLENTIAMO
4a GIORNATA MONDIALE DELLA LENTEZZA
data 15/03/2010

Tutti sono invitati a partecipare, creando un piccolo-grande evento nella propria città che sia un gesto di gentilezza verso noi stessi o gli altri o l'ambiente. ...LEGGI...

13 - 14 MARZO 2010 LUGANO<BR>MASSAGGIATI<BR>FESTIVAL DEL MASSAGGIO 13 - 14 MARZO 2010 LUGANO
MASSAGGIATI
FESTIVAL DEL MASSAGGIO
data 13/03/2010

Nata nel 2008 a Lugano, la manifestazione ha scelto come dimora gli ampi e luminosi saloni dell’ex asilo Ciani, uno spazio speciale che ospiterà anche la terza edizione. L’intento delle ideatrici è stato quello di creare una piattaforma per i migliori terapeuti, scuole, operatori del settore benessere e la popolazione locale, con lo scopo di dare e condividere informazioni e sperimentare le diverse tecniche presenti sul territorio creando, inoltre, interessanti collaborazioni e scambi tra i diversi operatori e un’occasione di incontro sociale basata sull’importante tema della salute. In ogni edizione si sono aggiunte novità che hanno arricchito notevolmente le proposte del festival, affiancando tecniche di massaggio provenienti dai vari Paesi del mondo ad altrettanti tipi di movimento, danza ed espressione, affinchè il "lavoro sul corpo" possa essere vissuto in modo completo ed ogni partecipante possa sperimentare sempre di più, i vari benefici portati dalle diverse attività, dalla più passiva alla più attiva, stimolando il sentire, il benessere ed il risveglio dell'energia individuale. ...LEGGI...

UE PUNTA SULLE BIOMASSE<BR>CRESCE IL TIMORE PER IL TAGLIO ILLEGALE UE PUNTA SULLE BIOMASSE
CRESCE IL TIMORE PER IL TAGLIO ILLEGALE
data 08/03/2010

Dopo un lungo periodo di indecisione, l'Unione Europea ha deciso di puntare sulle biomasse, ovvero nella produzione di energia da biomasse solide e gassose, e di cui gli standard saranno decisi volontariamente dagli stati membri. Tale decisione avrà un forte impatto sul nostro paese, il più grande importatore mondiale di legna da ardere e secondo importatore europeo di chips e pellets. Gran parte della provenienza di questo legname viene da aree dell'Europa orientale, in cui il taglio illegale o distruttivo è ancora largamente diffuso. ...LEGGI...

17 - 20 FEBBRAIO 2010 NORINBERGA<BR>BIOFACH<BR>SALONE MONDIALE DEL BIOLOGICO 17 - 20 FEBBRAIO 2010 NORINBERGA
BIOFACH
SALONE MONDIALE DEL BIOLOGICO
data 17/02/2010

Info: www.biofach.de

pagina precedente   Pagine totali: 18 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 ]   pagina successiva

Invia le tue news ANNUNCI E PUBBLICITÀ FIORIGIALLI
Hai delle notizie interessanti?       Inviacele subito!       le migliori verranno pubblicate!

Mittente (e-mail)
Testo della news
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: [email protected] - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it