Di ciò di cui non si può parlare si tace. - Ludwig Wittgenstein

home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI  


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
Notizie & News
Corsi e Seminari
Viaggi & Vacanze
Convegni - Incontri
Fiere e Mercati
Concerti
Spettacoli
Associazioni e Scuole
Aziende e Negozi
Agriturismi
Mondo Biologico
Medicina Naturale
Ecologia & Ambiente
Società e Solidarietà
Ricerca Spirituale
Yoga
Energie Rinnovabili
Bioedilizia
Vivere Insieme
Cerco/Offro
Segnalazioni
Terapie Olistiche
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietroArgomento NEWS: Società e Solidarietà 7388 News in archivio
pagina precedente   Pagine totali: 84 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 ]   pagina successiva
24 APRILE 2009 ROMA PRESENTAZIONE DI LO STATO E LA GUERRA <BR>DI KRIPPENDORF A CURA DEL CENTRO GANDHI 24 APRILE 2009 ROMA PRESENTAZIONE DI LO STATO E LA GUERRA
DI KRIPPENDORF A CURA DEL CENTRO GANDHI
data 24/04/2009

Venerdì 24 aprile alle ore 17.00 nella Sala della Pace Giorgio La Pira della Provincia di Roma , Via IV novembre n. 119/a ( nei pressi di Piazza Venezia). presentazione di un classico del pensiero pacifista, finalmente tradotto in italiano: E. Krippendorff, LO STATO E LA GUERRA, Centro Gandhi Edizioni. Insieme all'autore e al traduttore Francesco Pistolato interverrano il sen. Salvatore Senese e il prof. Cesare Frassineti.

19 - 21 MARZO NAPOLI GIORNATE IN MEMORIA<br> DELLE VITTIME DI MAFIE<BR>IL 21 A NAPOLI CORTEO DI LIBERA 19 - 21 MARZO NAPOLI GIORNATE IN MEMORIA
DELLE VITTIME DI MAFIE
IL 21 A NAPOLI CORTEO DI LIBERA
data 19/03/2009

"L'etica LIBERA la bellezza" Riscattare la bellezza, liberarsi dalle mafie XIV GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE Come ogni anno dal 1996, si celebra col primo giorno di primavera la Giornata Nazionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie. Quest'anno Libera ha scelto come territorio protagonista la Campania, dove si svolgerà una tre giorni di incontri sul tema della lotta alle mafie. LEGGI

13 - 15 MARZO 2009 MILANO<BR>FIERA FA' LA COSA GIUSTA! 13 - 15 MARZO 2009 MILANO
FIERA FA' LA COSA GIUSTA!
data 13/03/2009

Salvaguardia dell'ambiente, scelte di consumo critico e consapevole, soluzioni e proposte concrete per affrontare la crisi alimentare ed economica: sono i temi della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. La sezione speciale 2009 è centrata su La Casa che risparmia: arredamento, bio-edilizia, energie. 13 aree tematiche: dall'agricoltura biologica al turismo solidale, dalla cooperazione internazionale all'editoria e promozione culturale. Tra le novità della sesta edizione le sezioni Economia carceraria, con le cooperative sociali e i consorzi che operano negli Istituti di pena, Mangia come parli, presidi Slowfood, Gruppi d'acquisto solidale, progetti di educazione all’alimentazione.

13 - 15 MARZO 2009 PERUGIA<BR>SEMINARIO SU ALDO CAPITINI<BR>IL PENSIERO  LE OPERE E LE NUOVE GENERAZIONI 13 - 15 MARZO 2009 PERUGIA
SEMINARIO SU ALDO CAPITINI
IL PENSIERO LE OPERE E LE NUOVE GENERAZIONI
data 13/03/2009

13 -15 marzo 2009 Perugia (PG) Sala della Vaccara seminario Il pensiero e le opere di Aldo Capitini nella coscienza delle nuove generazioni ANAAC – Associazione Nazionale Amici di Aldo Capitini in collaborazione con il Comune di Perugia presenta il Seminario di giovani studiosi di Aldo Capitini: Il pensiero e le opere di Aldo Capitini nella coscienza delle nuove generazioni Perugia, Sala della Vaccara 13-14-15 marzo 2009 LEGGI

APPELLO PER IL DIRITTO ALLA LIBERTA' DI CURA APPELLO PER IL DIRITTO ALLA LIBERTA' DI CURA data 07/03/2009

Il Parlamento, con molti anni di ritardo e sull'onda emotiva legata alla drammatica vicenda di Eluana Englaro, si prepara a discutere e votare una legge sul testamento biologico. Dopo quasi 15 anni di discussioni, chiediamo che il Parlamento approvi questo importantissimo provvedimento che riguarda la vita di ciascun cittadino. Il Parlamento, dove siedono i rappresentanti del popolo, deve infatti tenere conto dell'orientamento generale degli italiani. Rivendichiamo l'indipendenza dei cittadini nella scelta delle terapie, come scritto nella Costituzione. Rivendichiamo tale diritto per tutte le persone, per coloro che possono parlare e decidere, e anche per chi ha perso l'integrità intellettiva e non può più comunicare, ma ha lasciato precise indicazioni sulle proprie volontà. Chiediamo che la legge sul testamento biologico rispetti il diritto di ogni persona a poter scegliere. LEGGI

LEGGE HORROR SULLA CACCIA<BR>LEGGERE E DIFFONDERE LEGGE HORROR SULLA CACCIA
LEGGERE E DIFFONDERE
data 24/02/2009

Siete amanti dell'orrore? Dario Argento non vi turba più? Dormite sonni  tranquilli e ciò vi disturba? Abbiamo qui sotto quello che fa pervoi...leggete e diffondete....dove Più in basso troverete La bozza del Disegno di Legge del senatore Franco Orsi, ma prima leggete queste spiegazioni sugli orrori di questo disegno di legge. Licenza di caccia possibile a 16 anni. Invece che educare i ragazzi al rispetto, ecco a voi i fucili! Liberalizzato lo sterminio di lupi, orsi, cervi, cani e gatti vaganti eccetera! Un articolo incredibile, che dà a i sindaci poteri di autorizzare interventi di abbattimenti e eradicazione degli animali, in barba alle più elementari norme europee. Basterà che un singolo animale "dia fastidio".Un vero e proprio Far West naturalistico. LEGGI

21 FEBBRAIO 2009 ROMA<BR>SI ALLA VITA NO ALLA TORTURA DI STATO 21 FEBBRAIO 2009 ROMA
SI ALLA VITA NO ALLA TORTURA DI STATO
data 21/02/2009

Sì alla vita, no alla tortura di stato” - Roma, piazza Farnese, sabato 21 febbraio ore 15 Manifestazione contro la legge truffa dell'alimentazione forzata. Manifestazione indetta da Micromega . Sarà presente tra gli altri Beppino Englaro, il padre di Eluana che afferma: "La legge sul testamento biologico che il Parlamento si appresta ad approvare è una vera e propria barbarie. Una legge assurda e incostituzionale contro la quale è assolutamente necessario che i cittadini facciano sentire la propria voce e scendano in piazza a manifestare.
Il padre di Eluana Englaro, protagonista di una lunga e dolorosa battaglia per affermare il diritto della figlia a morire, parteciperà alla manifestazione tramite un collegamento telefonico perché "i cittadini, che hanno le idee molto più chiare dei nostri parlamentari, devono tutelare i propri diritti fondamentali che questa legge mette in discussione preparando il terreno per un vero e proprio Stato etico". Se la legge in discussione in Parlamento dovesse essere approvata, Englaro si augura una rapida abrogazione da parte della Corte Costituzionale oppure quella del referendum sarà una via obbligata, vista la "manifesta anticostituzionalità di una legge che nega le libertà fondamentali dei cittadini". "La decisione sulla propria vita deve essere affidata a chi la vive" ha concluso Beppino Englaro. LEGGI


APPELLO DI GIUSTIZIA E LIBERTA'<BR>ROMPIAMO IL SILENZIO APPELLO DI GIUSTIZIA E LIBERTA'
ROMPIAMO IL SILENZIO
data 19/02/2009

Rompiamo il silenzio. Mai come ora è giustificato l’allarme. Assistiamo a segni inequivocabili di disfacimento sociale: perdita di senso civico, corruzione pubblica e privata, disprezzo della legalità e dell’uguaglianza, impunità per i forti e costrizione per i deboli, libertà come privilegi e non come diritti. Quando i legami sociali sono messi a rischio, non stupiscono le idee secessioniste, le pulsioni razziste e xenofobe, la volgarità, l’arroganza e la violenza nei rapporti tra gli individui e i gruppi. Preoccupa soprattutto l’accettazione passiva che penetra nella cultura. Una nuova incipiente legittimità è all’opera per avvilire quella costituzionale. Non sono difetti o deviazioni occasionali, ma segni premonitori su cui si cerca di stendere un velo di silenzio, un velo che forse un giorno sarà sollevato e mostrerà che cosa nasconde, ma sarà troppo tardi. Non vedere è non voler vedere. Non conosciamo gli esiti, ma avvertiamo che la democrazia è in bilico. LEGGI

9 FEBBRAIO 2009 GENOVA<BR>VERSO IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI 9 FEBBRAIO 2009 GENOVA
VERSO IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI
data 09/02/2009

Verso il Programma Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti: partire dalle esperienze localiVIII° Seminario Genova, 9 febbraio 2009 Starhotel President, Corte Lambruschini, 4 (stazione Brignole) Sulla base dell’esperienza e dell’impegno già da tempo messi in campo in materia di prevenzione della produzione dei rifiuti, Federambiente e Legambiente intendono unire le proprie forze per avviare concretamente la discussione in vista del futuro obbligatorio Programma Nazionale di Prevenzione così come stabilisce la nuova direttiva quadro sui rifiuti, la 2008/98/CE del 19 novembre scorso. Per mettere mano a tale strategico e complesso compito si ritiene fondamentale fare tesoro delle esperienze locali, sempre più numerose ed efficaci in Italia, come testimonia la banca dati Federambiente sulla prevenzione, organizzando una serie di seminari territoriali che possano evidenziare la ricchezza di competenze già disponibili in Italia in materia di prevenzione. Dopo il primo ciclo di seminari tecnici tenutisi con successo nel 2008 - a Milano e a Bari in giugno, a settembre a Sesto Fiorentino, a Ravenna e Potenza in ottobre, a Verona e Salerno in novembre, il primo appuntamento del 2009 è a Genova, il 9 febbraio. LEGGI

6 - 13 FEBBRAIO 2009 TRENTO<BR>MOSTRA FOTOGRAFICA SU BELO HORIZONTE 6 - 13 FEBBRAIO 2009 TRENTO
MOSTRA FOTOGRAFICA SU BELO HORIZONTE
data 06/02/2009

I BAMBINI DELLE FAVELAS, QUALE FELICITA'? TRENTO. Mostra fotografica sulla realtà delle famiglie che popolano le baracche della megalopoli brasiliana di Belo Horizonte, che l’alluvione del 1977 costrinse a cercare rifugio in una chiesa. Piazza Dante, Palazzo della Regione. Ore 9-20. Ingresso libero. INFO: 0461-407020, www.edus.it

FEBBRAIO 2009 A ROMA E A NAPOLI GOMORRA IN TEATRO FEBBRAIO 2009 A ROMA E A NAPOLI GOMORRA IN TEATRO data 02/02/2009

Da Napoli a Roma a Berlino e poi in tutta Italia, la versione teatrale di 'Gomorra', firmata dallo stesso Roberto Saviano col regista Mario Gelardi, e' stato un grande successo, come del resto il libro e il film. Il secondo anno di tourneè si chiuderà il 1 aprile a Gaeta ma sono da segnalare due grandi appuntamenti a Roma e Napoli. A Roma, lo spettacolo ritorna all'Ambra Jovinelli da martedi' 3 all'8 febbraio, mentre a Napoli sarà al Mercadante dal 19 al 29 marzo al Teatro San Ferdinando. LEGGI

29 GENNAIO 2009 TARCENTO (UD) 29 GENNAIO 2009 TARCENTO (UD) data 29/01/2009

UDINE. Giovedì 29 gennaio, alle 20.30, a Villa De Rubeis-Florit a Tarcento, a chiusura del progetto Senza confini, organizzato con il sostegno del Servizio Regionale della Promozione e internazionalizzazio, sarà presentato in anteprima il libro di Ekkehart Krippendorf, Lo Stato e la guerra. L'insensatezza delle politiche di potenza LEGGI

28 GENNAIO 2009 ROMA<BR>NON LASCIAMOLI SOLI<BR>MANIFESTAZIONE NAZIONALE ORE 9 PIAZZA FARNESE 28 GENNAIO 2009 ROMA
NON LASCIAMOLI SOLI
MANIFESTAZIONE NAZIONALE ORE 9 PIAZZA FARNESE
data 26/01/2009

Alle ore 9 P.za Farnese, Roma 28 gennaio 2009 MANIFESTAZIONE in solidarietà con i magistrati antimafia e anticorruzione. L'iniziativa è di Beppe Grillo e dell'Associazione familiari vittime della mafia.. Leggi articolo correlato


2009 ANNO DELLA MARCIA MONDIALE<br> PER LA PACE E LA NONVIOLENZA<br>MILANO - FIRENZE - ROMA 2009 ANNO DELLA MARCIA MONDIALE
PER LA PACE E LA NONVIOLENZA
MILANO - FIRENZE - ROMA
data 21/01/2009

La Marcia per il Mondo è ispirata alla marcia di Gandhi per l'indipendenza dell'India. Durerà tre mesi e inizierà il suo percorso a Wellington, Nuova Zelanda, il 2 ottobre 2009, anniversario della nascita di Gandhi, e terminerà a Punta de Vacas al confine tra Cile e Argentina il 2 gennaio 2010. Nei tre mesi di viaggio i partecipanti passeranno per tutti i climi e tutte le stagioni, dall'estate torrida delle zone tropicali all'inverno siberiano attraversando oltre 90 paesi e 100 città , nei cinque continenti. Coprirà una distanza di 160.000 km via terra, mare e cielo. Un'equipe permanente di cento persone di diverse nazionalità effettuerà il percorso completo. Durante il suo passaggio nelle città che attraverserà sono previsti centinaia di eventi, manifestazioni, concerti, conferenze e iniziative di ogni genere, nel suo lungo percorso mobiliterà milioni di persone. Continua...

GOVERNO ISRAELIANO CRIMINALE DI GUERRA ? GOVERNO ISRAELIANO CRIMINALE DI GUERRA ? data 19/01/2009

Il giorno 19 gennaio 2009 si apre con una fragilissima tregua a Gaza. 1.300 palestinesi assassinati tra cui oltre 400 bambini, oltre 5.500 feriti tra cui 1.600 bambini, migliaia di case civili distrutte dai bombardamenti israeliani. Bombardamenti in cui sono state usate bombe e proiettili al fosforo vietate dal diritto internazionale. Tutto il mondo può vedere la sproporzione dell'invasione israeliana di Gaza. Aspettando Obama, al quale hanno preparato un regalo avvelenato. Non si può giungere ad una pace reale ed infatti in 60 anni nessuno ci è riuscito con questo comportamento di Israele. Nello speciale Dossier Medioriente abbiamo raccolto molte autorevoli voci sulla situazione israeliana.

VORREMMO SAPERE COSA NE PENSATE : quello che è successo sono CRIMINI DI GUERRA e occorre portare in tribunale internazionale gli autori, mandanti ed esecutori di questi eccidi ?


17 GENNAIO 2009 ACILIA(RM)<BR>SPETTACOLO TEATRALE<BR>SUONI E LUCI DI GUERRA E PACE 17 GENNAIO 2009 ACILIA(RM)
SPETTACOLO TEATRALE
SUONI E LUCI DI GUERRA E PACE
data 17/01/2009

SUONI E LUCI DI GUERRA E DI PACE di Francesco De Cicco & Gennaro Francione. da un'idea di Gerardo Pedicino Una pièce multimediale a collage dove artisti e ragazzi, uniti insieme, lanciano il loro urlo contro l'infamia della guerra, di qualunque guerra, auspicando un mondo diverso con un nuovo sole che riscaldi la fratellanza degli uomini finalmente accomunati dalla pace, dall'emozione e dalla creatività comuni. La pièce esalta la grandeur del teatro povero, fatto di pochi mezzi e di grande passione e professionalità: ben 53 tra attori, danzatori, musicisti in scena per questo grande affresco contro la guerra. Soprattutto è da mettere in rilievo la marea di ragazzi intervenuti nel progetto.LEGGI


17 GENNAIO 2009 ASSISI<BR>TUTTI AD ASSISI<BR>PER LA PACE IN MEDIORIENTE 17 GENNAIO 2009 ASSISI
TUTTI AD ASSISI
PER LA PACE IN MEDIORIENTE
data 17/01/2009

Tutti ad Assisi alla manifestazione sabato 17 gennaio Quanti bambini, quante donne, quanti innocenti dovranno essere ancora uccisi prima che qualcuno decida di intervenire e di fermare questo massacro? Quanti morti ci dovranno essere ancora prima che qualcuno abbia il coraggio di dire basta? Appello a tutte le donne e uomini di buona volontà Quanti bambini, quante donne, quanti innocenti dovranno essere ancora uccisi prima che qualcuno decida di intervenire e di fermare questo massacro? Quanti morti ci dovranno essere ancora prima che qualcuno abbia il coraggio di dire basta? Fermare la guerra a Gaza è possibile! Rompiamo il silenzio dell’Italia Sabato 17 gennaio 2009 ore 10.00 Tutti ad Assisi per la pace in Medio Oriente LEGGI...

17 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALE<BR>IN SOLIDARIETA' CON I PALESTINESI DI GAZA 17 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALE
IN SOLIDARIETA' CON I PALESTINESI DI GAZA
data 17/01/2009

E’ stata convocata nella capitale per sabato 17 gennaio da una larghissima coalizione di associazioni e forze politiche una manifestazione nazionale di solidarietà con il popolo palestinese massacrato a Gaza dalle forze armate israeliane. Dopo la prima giornata di mobilitazione nazionale che ha già visto le piazze di quindici città italiane riempirsi di manifestanti a sostegno dei palestinesi lo scorso sabato 3 gennaio, la rete di associazioni attiva da anni per la Palestina ha deciso di passare ad un appuntamento centrale nella capitale politica del paese per far pesare l’indignazione verso il massacro a cui sono sottoposti i palestinesi a Gaza e la condanna della politica filo-israeliana adottata dal governo e –con poche eccezioni - dalla “politica” italiana. LEGGI

11 GENNAIO 2009 FIRENZE BIOQUARTIERE E BIOBARATTO 11 GENNAIO 2009 FIRENZE BIOQUARTIERE E BIOBARATTO data 11/01/2009

lL prossimo appuntamento BIOQUARTIERE domenica 11 GENNAIO sarà dedicato al: RI-BARATTO - Con orario dalle 8,30 alle 19,00 - CORTILE DEL CONSIGLIO DI Q2 Villa Arrivabene in piazza Alberti 1/A.  Nel sito consultate l'elenco "Chi Aderisce" per sapere chi troverete al Bioquartiere domenica 11 GENNAIO. - Il regalo ricevuto non ti piace non buttarlo RICICLALO. Un' esperienza di BARATTO per ritrovare il gusto dello SCAMBIO senza usare un soldo. Scambiamoci e parliamone. COSA PORTARE? Tutto ciò che ancora può avere un valore ma che non ti serve. PORTA QUELLO CHE PENSI DI NON USARE PIU': vestiti, libri, cd, giochi ed altro ancora... TI ASPETTIAMO e .. diffondi quest'idea. RICICLARE E SCAMBIARE SIGNIFICA RELAZIONARSI IN UN MODO DIVERSO E AIUTARE L'AMBIENTE. - Continueremo, se il tempo lo permetterà, l'iniziativa del PRANZO CONDIVISO con i PRODUTTORI, che metteranno in tavola i loro prodotti, RICORDATEVI ( per non creare rifiuti ) di portare da casa il cestino da pic nic: piatto, posate, bicchiere, tovaglia e tovagliolo e magari anche i VISITATORI portino qualcosa da mangiare così da condividerlo con tutti. -LEGGI

821 MORTI E  3.350 FERITI <BR>A GAZA IL MASSACRO CONTINUA<BR>SONO CRIMINI DI GUERRA 821 MORTI E 3.350 FERITI
A GAZA IL MASSACRO CONTINUA
SONO CRIMINI DI GUERRA
data 09/01/2009

Circa 821 morti tra cui 235 bambini e 95 donne e oltre 3.350 feriti ( tra questi 801 bambini)  Bombe (vietate dal diritto internazionale) al fosforo bianco lanciate in mattinata da Israele. Israele ha dichiarato di non accettare lo stop alle operazioni militari richiesto dall'Onu nella mozione approvata in mattinata. Idem Hamas. IL MASSACRO CONTINUA.

pagina precedente   Pagine totali: 84 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 ]   pagina successiva

Invia le tue news ANNUNCI E PUBBLICITÀ FIORIGIALLI
Hai delle notizie interessanti?       Inviacele subito!       le migliori verranno pubblicate!

Mittente (e-mail)
Testo della news
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: [email protected] - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it