Il mondo va male non a causa di coloro che fanno del male
ma a causa di coloro che sanno e lasciano fare!! 
Albert Einstein

home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI  


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
Notizie & News
Corsi e Seminari
Viaggi & Vacanze
Convegni - Incontri
Fiere e Mercati
Concerti
Spettacoli
Associazioni e Scuole
Aziende e Negozi
Agriturismi
Mondo Biologico
Medicina Naturale
Ecologia & Ambiente
Società e Solidarietà
Ricerca Spirituale
Yoga
Energie Rinnovabili
Bioedilizia
Vivere Insieme
Cerco/Offro
Segnalazioni
Terapie Olistiche
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietro     nella localit&arave;: ABRUZZO E MOLISE     argomento: Notizie & News del: 17/06/2010
News: IL NUMERO STAMPATO SULLE UOVA
NE INDICA LA QUALITA'

Uova provenienti da allevamenti biologici, all'aperto o a terra o in gabbia. Il numero identificativo indirizza i consumatori verso una scelta responsabile. Il primo numero del codice impresso sul guscio dell'uovo ci spiega come sono state allevate le galline che producano le uova che poi noi mangiamo. Lo zero corrisponde al biologico, l'uno all'aperto, il due a terra e 3 in gabbia. E sono sempre di più le aziende a scegliere uova di qualità superiore, prodotte da allevamenti che rispettano le condizioni di vita degli animali.

"Ci sono alcune catene della distribuzione organizzata che hanno già uova a proprio marchio, provenienti solo da allevamenti a terra" spiega all'Adnkronos il vicepresidente della Lav, Roberto Bennati. Tra queste Carrefour e Coop che dal marzo 2004 ha ottenuto la certificazione per le uova a marchio privato 'da allevamento a terra'. "Molto presto - aggiunge Bennati - avremo alcune aziende che non venderanno più uova di batteria. Sarà quindi il mercato che andrà in questa direzione". Tra le aziende Calvé, Autogrill e Giovanni Rana. La maionese Calvé (Unilever), in questo segmento è stata la prima ad utilizzare uova da allevamento a terra. Autogrill, invece, ha scelto i utilizzare nei propri menù solo uova provenienti da sistemi alternativi. E anche Ikea Italia ha introdotto dal 2003 prodotti biologici nel range e oggi tutte le uova acquistate sono bio.

Fonte: greenplanet.net

Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: [email protected] - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it