Le cose sono unite da legami invisibili, non si può cogliere un fiore senza turbare una stella - Albert Einstein

home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI  


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
Notizie & News
Corsi e Seminari
Viaggi & Vacanze
Convegni - Incontri
Fiere e Mercati
Concerti
Spettacoli
Associazioni e Scuole
Aziende e Negozi
Agriturismi
Mondo Biologico
Medicina Naturale
Ecologia & Ambiente
Società e Solidarietà
Ricerca Spirituale
Yoga
Energie Rinnovabili
Bioedilizia
Vivere Insieme
Cerco/Offro
Segnalazioni
Terapie Olistiche
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietroArgomento NEWS: Notizie & News 7563 News in archivio
pagina precedente   Pagine totali: 51 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 ]   pagina successiva
IL DIVERTIMENTO DELL'IMPERATORE<BR>IL CIARPAME DELLA FINTA POLITICA IL DIVERTIMENTO DELL'IMPERATORE
IL CIARPAME DELLA FINTA POLITICA
data 01/05/2009

DIVERTIMENTO DELL'IMPERATORE - «Qualcuno - osserva Veronica Lario - ha scritto che tutto questo è a sostegno del divertimento dell'imperatore. Condivido, quello che emerge dai giornali è un ciarpame senza pudore, tutto in nome del potere». La signora Berlusconi prende anche l'iniziativa di parlare della notizia secondo cui il premier sarebbe stato domenica notte in una discoteca di Napoli a una festa di compleanno d'una ragazza di 18 anni: «Che cosa ne penso? La cosa ha sorpreso molto anche me, anche perché non è mai venuto a nessun diciottesimo dei suoi figli pur essendo stato invitato». LEGGI

ECOINCENTIVI ANCHE PER LE BICICLETTE ECOINCENTIVI ANCHE PER LE BICICLETTE data 28/04/2009

30% di sconto fino ad un massimo di 700 euro è l'incentivo concesso dal Ministero dell'Ambiente a chi acquisterà una bicicletta nel corso dell'anno. La misura, compresa nel pacchetto di interventi statali a sostegno del mercato delle due ruote, prevede un fondo di 8.750.000 euro da erogare nel corso del 2009. Per la prima volta, oltre alle bici a pedalata assistita, nell'elenco dei mezzi a due ruote beneficiari degli eco-incentivi statali, anche le biciclette a propulsione muscolare. L'acquisto sarà possibile senza obbligo di rottamazione. Sul sito del Ministero Ambiente (cliccare su "Incentivi alla diffusione di veicoli a basso impatto ambientale" tra le news), il listino dei mezzi beneficiari degli aiuti statali. LEGGI


VIETATO MANGIARE GELATI E KEBAB IN STRADA !<br>OSCAR DELLA STUPIDAGGINE ALLA LOMBARDIA VIETATO MANGIARE GELATI E KEBAB IN STRADA !
OSCAR DELLA STUPIDAGGINE ALLA LOMBARDIA
data 23/04/2009

Non potevamo credere a questa notizia trovata sui giornali nazionali: la giunta regionale della Lombardia ha appena approvato un decreto che vieta di mangiare Kebab, gelati e bere bibite in strada! Si legge sul Corriere della Sera: Giro di vite in Lombardia per take-away, kebaberie, ma anche gelaterie, pizzerie d'asporto, rosticcerie e piadinerie. Saracinesce giù tassativamente non oltre l'una del mattino. Posate e bicchieri usa e getta. Vietato consumare sui marciapiedi fuori dai locali. Pena sanzioni fino a 3 mila euro. Era nata dietro la spinta della Lega, per arginare il «fenomeno kebab», i locali arabi aperti giorno e notte, a centinaia solo nei capoluoghi. E per combattere «gli assembramenti» sui marciapiedi, fuori dai ritrovi etnici. Ma sei mesi di revisioni hanno trasformato il progetto di legge «anti-kebab», per ammissione degli stessi esponenti della Lega, in un provvedimento punitivo per tutti gli artigiani del fast food. Oltre seimila in Lombardia. Continua...


19 APRILE 2009 VOLER BENE ALL'ITALIA 19 APRILE 2009 VOLER BENE ALL'ITALIA data 19/04/2009

Voler bene all'Italia Il 19 aprile i piccoli comuni italiani, custodi di risorse paesaggistiche e culturali straordinarie e luoghi di economie tipiche che hanno reso celebre il marchio made in Italy nel mondo, sono a disposizione con centinaia di iniziative in tutta Italia per farsi conoscere ed apprezzare. Vi invitiamo a visitarli e a passare una domenica immersi nella bellezza, i profumi e gli stimoli che ci offrono. A partire da questa giornata prende vita una grande gara di solidarietà: ogni piccolo comune di Voler Bene all’Italia si prenderà cura di una comunità terremotata, attivando una “banca delle richieste” in cui ogni piccolo centro abruzzese potrà comunicare le effettive esigenze di materiali e fondi a cui far fronte in modo mirato.

FIORIGIALLI CRESCE E GERMOGLIA FIORIGIALLI CRESCE E GERMOGLIA data 18/04/2009

Il sito www.fiorigialli.it cresce e si prepara ad un aggiornamento grafico e innovativo con molte altre funzionalità. Negli ultimi 12 mesi è stato visitato da una media di oltre 100.000 visitatori al mese che hanno consultato 3.800.000 pagine (circa 316.000 pagine al mese). Nuovi amici ci offrono la loro collaborazione, e noi continuamo, aspettando che anche altri si sveglino. Gli iscritti alla newsletter ed al sito sono ormai quasi 10.000. Buone Nuove a presto!

UNA NUOVA LAVATRICE A NOCI UNA NUOVA LAVATRICE A NOCI data 18/04/2009

La lavatrice a noci. la lavatrice  E-Wash, creata dall'ungherese Levente Szabo, vincitore della quinta edizione dell'Electrolux Design Lab 07. Questo elettrodomestico piccolo e compatto ha capacità di carico e centrifughe uguali a quelle dei moderni apparecchi, solo che invece dei classici detersivi in polvere utilizza le "noci lavanti" dell'albero Sapindus mukorossi, il cui potere detergente è noto da millenni in India e Nepal. Il merito è tutto dei gusci, ricchi di saponina, una sostanza presente in percentuale minima anche nei prodotti industriali ma che in questo caso viene usata pura, si scioglie a contatto con l'acqua e funziona come un normale detersivo, per giunta anche disinfettante. LEGGI

19 - 21 MARZO NAPOLI GIORNATE IN MEMORIA<br> DELLE VITTIME DI MAFIE<BR>IL 21 A NAPOLI CORTEO DI LIBERA 19 - 21 MARZO NAPOLI GIORNATE IN MEMORIA
DELLE VITTIME DI MAFIE
IL 21 A NAPOLI CORTEO DI LIBERA
data 19/03/2009

"L'etica LIBERA la bellezza" Riscattare la bellezza, liberarsi dalle mafie XIV GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE Come ogni anno dal 1996, si celebra col primo giorno di primavera la Giornata Nazionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie. Quest'anno Libera ha scelto come territorio protagonista la Campania, dove si svolgerà una tre giorni di incontri sul tema della lotta alle mafie. LEGGI

CARICABATTERIE UNIVERSALE CARICABATTERIE UNIVERSALE data 12/03/2009

Dal primo gennaio 2012 i telefoni cellulari potranno essere ricaricati attraverso un caricabatteria universale. L'impegno è stato preso al Congresso mondiale del telefonino (Wmc) da 17 fabbricanti e operatori di primo piano, sotto la pressione di consumatori, ambientalisti e commissione Ue. I 17 grandi del settore hanno promesso che la maggior parte dei nuovi modelli potranno essere ricaricati con un unico tipo di caricatore, collegabile attraverso la presa mini-usb. LEGGI

L'ACQUA DIVENTERA' TUTTA PRIVATA?! L'ACQUA DIVENTERA' TUTTA PRIVATA?! data 11/03/2009

Mentre nel paese imperversano discussioni sull'eutanasia, grembiulino a scuola, guinzaglio al cane e sul flagello dei graffiti, il governo Berlusconi senza dire niente a nessuno ha dato il via alla privatizzazione dell'acqua pubblica. Il Parlamento ha votato l'articolo 23bis del decreto legge 112 del ministro Tremonti, che afferma che la gestione dei servizi idrici deve essere sottomessa alle regole dell'economia capitalistica.
Così il governo Berlusconi ha sancito che in Italia l'acqua non sarà più un bene pubblico ma una merce, e quindi sarà gestita da multinazionali (le stesse che possiedono l'acqua minerale). Già a Latina la Veolia (multinazionale che gestisce l'acqua locale) ha deciso di aumentare le bollette del 300%. Ai consumatori che protestano, Veolia manda le sue squadre di vigilantes armati e carabinieri per staccare i contatori. LEGGI

LA CEMENTIFICAZIONE DELL'ITALIA LA CEMENTIFICAZIONE DELL'ITALIA data 08/03/2009

In 15 anni è stata edificata un'area grande come Lazio e Abruzzo insieme. Sono stati invasi e cementificati tre milioni di ettari. L' Italia, ha il triste record del cemento ed è ancora governata da una sciagurata generazione di politicanti e affaristi cresciuta negli anni 60 con il mito del mattone in testa. I barbari con la cravatta distruggono mese dopo mese e anno dopo anno la bellezza dell'Italia. 
LEGGI L'ARTICOLO DI CARLO PETRINI

APPELLO PER IL DIRITTO ALLA LIBERTA' DI CURA APPELLO PER IL DIRITTO ALLA LIBERTA' DI CURA data 07/03/2009

Il Parlamento, con molti anni di ritardo e sull'onda emotiva legata alla drammatica vicenda di Eluana Englaro, si prepara a discutere e votare una legge sul testamento biologico. Dopo quasi 15 anni di discussioni, chiediamo che il Parlamento approvi questo importantissimo provvedimento che riguarda la vita di ciascun cittadino. Il Parlamento, dove siedono i rappresentanti del popolo, deve infatti tenere conto dell'orientamento generale degli italiani. Rivendichiamo l'indipendenza dei cittadini nella scelta delle terapie, come scritto nella Costituzione. Rivendichiamo tale diritto per tutte le persone, per coloro che possono parlare e decidere, e anche per chi ha perso l'integrità intellettiva e non può più comunicare, ma ha lasciato precise indicazioni sulle proprie volontà. Chiediamo che la legge sul testamento biologico rispetti il diritto di ogni persona a poter scegliere. LEGGI

NESTLE' E TETRAPAK CONDANNATE <BR>IL LATTE CONTAMINATO NESTLE' E TETRAPAK CONDANNATE
IL LATTE CONTAMINATO
data 02/03/2009

Il Codacons ha ottenuto la prima sentenza in Italia di condanna di due multinazionali, quella del latte Nestlé e quella di confezionamento Tetra Pak. Una sentenza che, sottolinea l'associazione dei consumatori, servirà a fare giurisprudenza in una controversia importante per la salute pubblica. Soprattutto perché a rischiare sono stati i bambini, visto che il prodotto alterato era latte per la prima infanzia. Il giudice di pace di Giarre ha condannato la Nestlé Italiana e la Tetra Pak International, in solido tra loro, al pagamento dei danni, patrimoniale e non, oltre alle spese legali, a favore dei genitori di piccole che avevano utilizzato latte Nidina per le loro due figlie che conteneva Itx, un tipo di inchiostro utilizzato nella fabbricazione di imballaggi. LEGGI

NO AGLI OGM IN AUSTRIA E UNGHERIA NO AGLI OGM IN AUSTRIA E UNGHERIA data 02/03/2009

Il Consiglio dei Ministri dell'Ambiente dell'Ue riunitosi a Bruxelles ha respinto a maggioranza qualificata la richiesta della Commissione Europea di sopprimere la moratoria sulla coltivazione del mais ogm mon 810 della Monsanto in Austria e in Ungheria. Lo hanno annunciato fonti del consiglio dei Ministri. L'Italia ha votato con la maggioranza per bloccare la richiesta della commissione europea. A favoredegli OGM soltanto Inghilterra, Olanda, Svezia e Finlandia. LEGGI


INCONTRO CON PERCY E LOUISE SCHMEISER INCONTRO CON PERCY E LOUISE SCHMEISER data 26/02/2009

dal 26 febbraio al 4 marzo.Milano, Bologna, Firenze e Roma Appuntamento con la coppia di agricoltori canadesi condannati in primo grado a risarcire la Monsanto con 120.000 dollari per violazione del brevetto dell'ogm che ha contaminato le loro coltivazioni. La vicenda giudiziaria si è conclusa lo scorso anno con un accordo che prevede il risarcimento da parte della multinazionale per i danni provocati alle coltivazioni degli Schmeiser. LEGGI

NUOVE CENTRALI NUCLEARI PIU' PERICOLOSE NUOVE CENTRALI NUCLEARI PIU' PERICOLOSE data 24/02/2009

Le centrali nucleari di nuova generazione sono più pericolose, in caso di incidente, degli impianti che dovrebbero sostituire. A mettere in luce questo rischio è un'inchiesta del quotidiano britannico The Independent. Il giornale cita alcuni documenti di natura industriale che proverebbero come la fuoriuscita di radiazioni da queste impianti sarebbe notevolmente più consistente e pericolosa che non in passato. Documenti che provengono anche dalla francese Edf. LEGGI


21 FEBBRAIO 2009 ROMA<BR>SI ALLA VITA NO ALLA TORTURA DI STATO 21 FEBBRAIO 2009 ROMA
SI ALLA VITA NO ALLA TORTURA DI STATO
data 21/02/2009

Sì alla vita, no alla tortura di stato” - Roma, piazza Farnese, sabato 21 febbraio ore 15 Manifestazione contro la legge truffa dell'alimentazione forzata. Manifestazione indetta da Micromega . Sarà presente tra gli altri Beppino Englaro, il padre di Eluana che afferma: "La legge sul testamento biologico che il Parlamento si appresta ad approvare è una vera e propria barbarie. Una legge assurda e incostituzionale contro la quale è assolutamente necessario che i cittadini facciano sentire la propria voce e scendano in piazza a manifestare.
Il padre di Eluana Englaro, protagonista di una lunga e dolorosa battaglia per affermare il diritto della figlia a morire, parteciperà alla manifestazione tramite un collegamento telefonico perché "i cittadini, che hanno le idee molto più chiare dei nostri parlamentari, devono tutelare i propri diritti fondamentali che questa legge mette in discussione preparando il terreno per un vero e proprio Stato etico". Se la legge in discussione in Parlamento dovesse essere approvata, Englaro si augura una rapida abrogazione da parte della Corte Costituzionale oppure quella del referendum sarà una via obbligata, vista la "manifesta anticostituzionalità di una legge che nega le libertà fondamentali dei cittadini". "La decisione sulla propria vita deve essere affidata a chi la vive" ha concluso Beppino Englaro. LEGGI


APPELLO DI GIUSTIZIA E LIBERTA'<BR>ROMPIAMO IL SILENZIO APPELLO DI GIUSTIZIA E LIBERTA'
ROMPIAMO IL SILENZIO
data 19/02/2009

Rompiamo il silenzio. Mai come ora è giustificato l’allarme. Assistiamo a segni inequivocabili di disfacimento sociale: perdita di senso civico, corruzione pubblica e privata, disprezzo della legalità e dell’uguaglianza, impunità per i forti e costrizione per i deboli, libertà come privilegi e non come diritti. Quando i legami sociali sono messi a rischio, non stupiscono le idee secessioniste, le pulsioni razziste e xenofobe, la volgarità, l’arroganza e la violenza nei rapporti tra gli individui e i gruppi. Preoccupa soprattutto l’accettazione passiva che penetra nella cultura. Una nuova incipiente legittimità è all’opera per avvilire quella costituzionale. Non sono difetti o deviazioni occasionali, ma segni premonitori su cui si cerca di stendere un velo di silenzio, un velo che forse un giorno sarà sollevato e mostrerà che cosa nasconde, ma sarà troppo tardi. Non vedere è non voler vedere. Non conosciamo gli esiti, ma avvertiamo che la democrazia è in bilico. LEGGI

16 FEBBRAIO 2009 MILANO<BR>COSTRUIRE CITTA' SENZA AUTO 16 FEBBRAIO 2009 MILANO
COSTRUIRE CITTA' SENZA AUTO
data 16/02/2009

Costruire città senz'auto Nell'anniversario del protocollo di Kyoto, Legambiente presenta una sintetica rassegna mondiale di nuovi quartieri pensati per un basso tasso di motorizzazione. Le strade del Novecento si sono riempite di automobili e furgoni, insegne e semafori. L'aria si è avvelenata. Le strade del nuovo secolo dovranno tornare a popolarsi di pedoni, mezzi di trasporto più piccoli, flessibili, pubblici o in condivisione. Aumenta l'esigenza di verde, igiene e pulizia dell'aria. Il futuro sostenibile sta nascendo dalle città. Lunedì 16 febbraio, Legambiente presenta un dossier di decine di quartieri in cui si vive senz'auto, di storie di successo, di futuro possibile. LEGGI

13 - 20 FEBBRAIO 2009 <BR>SETTIMANA AMICA DEL CLIMA 13 - 20 FEBBRAIO 2009
SETTIMANA AMICA DEL CLIMA
data 13/02/2009

Dal 13 al 20 febbraio, 7 giorni d’iniziative, 4 candeline per festeggiare il compleanno di Kyoto (accordo globale per combattere gli effetti dei mutamenti climatici entrato in vigore il 16 febbraio 2005) e una appassionata dichiarazione d’amore nei confronti del nostro Pianeta il giorno di San Valentino. Ci prepariamo così a scendere in piazza in tutta Italia per la quinta edizione della Settimana Amica del Clima. Stand in piazza, pedalate in gruppo, visite guidate nei centri di educazione ambientale, serate a “luci spente” e cineforum a tema, ma anche convegni con esperti e conferenze, in un mix di informazione e divertimento. Vieni a trovarci, potrai scoprire come risparmiare energia e soldi con piccole mosse per il clima e il risparmio: quali lampadine ci costano di meno, come non sprecare acqua, quanto risparmiamo lasciando a casa l’auto, che vantaggi ha isolare un edificio…piccoli gesti quotidiani che fanno la differenza, sicuramente per l’ambiente ma anche per le nostre tasche, che in periodo di crisi non è da sottovalutare! LEGGI

STANNO FACENDO UNA LEGGE<BR>PER POTER CHIUDERE I SITI INTERNET STANNO FACENDO UNA LEGGE
PER POTER CHIUDERE I SITI INTERNET
data 06/02/2009

Nel pacchetto sicurezza in fase di approvazione è contenuta una norma che dà diritto al ministro degli interni di chiudere siti internet, filtrarli e multarli. In pratica il governo si arroga un potere che solo nei Paesi totalitari appartiene alla polizia mentre nei Paesi democratici può essere esercitato solo dall'autorità giudiziaria e mai dal governo per via amministrativa. Riportiamo la notizia LEGGI

pagina precedente   Pagine totali: 51 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 ]   pagina successiva

Invia le tue news ANNUNCI E PUBBLICITÀ FIORIGIALLI
Hai delle notizie interessanti?       Inviacele subito!       le migliori verranno pubblicate!

Mittente (e-mail)
Testo della news
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: [email protected] - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it