"Apri il cuore e accontentati di quello che la vita ti concede. Siamo tutti invitati alla festa della vita,
dimentica i giorni dell'oscurità, qualsiasi cosa possa essere successa non è la fine"
  Augusto Daolio
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     Ecocredit
  EcoCredit     il risparmio consapevole     per una economia alternativa     crea le possibilità per un mondo diverso  
  
VERSIONE STAMPABILE  
Cosa è una economia alternativa
Un uso diverso del denaro
Ecologia società spiritualità
Le Attività Alternative
Il lavoro Consapevole
storia dell'economia alternativa
Bibliografia e Link

ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail



per una economia alternativa
Cosa è una economia alternativa

L'economia alternativa non è una nuova ideologia. Una economia alternativa è l'insieme economico delle pratiche e dei valori di una società alternativa: la società alternativa nasce dall'agire alternativo di esseri umani che si rendono diversi. Non è solamente una dimensione politica, è sopratutto una dimensione antropologica e spirituale. Senza esseri umani che coscientemente creano una dimensione diversa con le loro idee e le loro azioni non vi è cambiamento culturale sociale, ecologico, politico e non vi sono nè società ne economie alternative.

Il termine "alternativo" è quindi una tendenza ed un processo che avviene semplicemente ogni volta in modi e tempi liberamente diffferenti. Si tratta in ogni situazione, partendo dalla realtà e dai sogni di trovare il modo di una azione diversa, che rende quella specifica situazione un pò migliore. E' un atteggiamento e una pratica che vede le cose nel loro insieme: al tempo stesso politico, sociale, ecologico e contemporaneamente individuale, psicologico e spirituale.

Oggi, parlare di società ed economia alternativa significa tante cose diverse insieme:
-costruire un mondo di pace al posto delle guerre del mondo
e quindi costruire un disarmo negli arsenali e nelle menti umane.
-trasformare radicalmente il modo criminale della modernità di stare sulla Terra
e quindi costruire stili di vita naturali ed ecologici e fermare l'inquinamento del pianeta
-sviluppare relazioni umane tolleranti, conviviali, solidali e comunitarie a tutti i livelli
e quindi creare reti economiche e sociali di lavoro, produzione e consumo coerenti e conseguenti con questi principi.

Non è possibile sostenere teoricamente buoni ideali e ogni giorno nella propria vita realizzare il contrario: lavoro, famiglia, relazioni umane sono i campi in cui quotidianamente, se non siamo coerenti, determiniamo le premesse che porteranno, per livelli successivi di complessità, alla realtà del mondo attuale.

Non vi è reale benessere che non parta dall'individuo e finisca nel mondo e non vi è reale cambiamento che non parta dal mondo e finisca nell'individuo.

Sono pratiche alternative l'ecologia politica, l'impegno sociale, l'alimentazione e la salute naturali, uno stile di vita semplice e nonviolento, le tecnologie dolci, le cooperative equosolidali, l'agricoltura naturale, il piccolo artigianato, l'economia alternativa.

L'economia alternativa promuove e sviluppa mezzi e obiettivi radicalmente diversi in sintonia con i valori e le idee che la animano.
Essa necessità di un rapporto diverso con il denaro.


Per saperne di più continua a visitare il sito
torna su^



PER CONTATTARCI

ecocredit@fiorigialli.it