Il vero viaggio di scoperta non consiste
nel cercare nuove terre ma nell'avere nuovi occhi.
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI  


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
NOTIZIE ED EVENTI
CORSI E SEMINARI
VIAGGI & VACANZE
CONVEGNI - INCONTRI
FIERE E MERCATINI
CONCERTI
MOSTRE D'ARTE
SPETTACOLI
ASSOCIAZIONI E SCUOLE
AZIENDE E NEGOZI
AGRITURISMI
MONDO BIOLOGICO
MEDICINA NATURALE
ECOLOGIA E AMBIENTE
SOCIETA' E SOLIDARIETA'
RICERCA SPIRITUALE
YOGA
ENERGIE RINNOVABILI
BIOEDILIZIA
VIVERE INSIEME
CERCO/OFFRO
SEGNALAZIONI
TERAPIE OLISTICHE
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietro     nella località: INTERNAZIONALI     argomento: NOTIZIE ED EVENTI del: 26/01/2010
News: NORDICFOREST
UN SITO PER LA PROTEZIONE
DELLE FORESTE BOREALI

Si chiama NordicForests.org, ed è un sito focalizzato sulla protezione delle foreste boreali europee. Malgrado i piani annunciati dai governi scandinavi, molte foreste boreali di alto valore ambientale e hotspot di biodiversità ancora non godono di un regime di protezione. In queste aree viene praticato il taglio a raso: intere porzioni di foresta vengono a abbattute e successivamente ripiantate. In questo modo tutta la biodiversità viene rimossa, lasciando posto a foreste sempre più simile a piantagioni. NordicForests.org è un progetto del Taiga Rescue Network, cui partecipano Friends of the Earth Norvegia, le associazioni svedese e finlandese per la protezione della natura (SSNC, SLL), Luonto-Liitto, Protect the Forest e Green Media. Molti prodotti di consumo, dal legno alla carta, provengono proprio dalle foreste della Fennoscandia. NordicForests.org fornisce una mappatura delle foreste di alto valore ambientale e delle grandi compagnie scandinave del legno che le controllano (Stora Enso, SCA, Korsnäs).

In questo modo imprese e grandi consumatori avranno uno strumenti per verificare l'origine del legname offerto dai propri fornitori, oltre ad avere a disposizione notizie e mappe sullo stato delle foreste di origine. Tre quarti della Finlandia sono ricoperti da foreste (22,9 milioni di ettari), in massima parte foreste piantate per scopo commerciale. Solo una piccola parte sono ancora allo stato naturale: sono attraversate da ben 120 mila chilometri di strade forestali, mentre cinque milioni di torbiere sono stati drenati. Ogni anno vengono abbattuti a raso tra i 120 3 i 150 mila ettari di foresta, e un terzo dei boschi ha un'età inferiore ai 40 anni. Eppure queste foreste ancora ospitano circa un terzo delle specie minacciate (564), ma solo il 5,1 per cento di esse gode di forme di protezione.

Il 90 per cento delle foreste naturali della Svezia è stato abbattuto a raso e sostituito con piantagioni industriali, a scarsa concentrazione di biodiversità. Solo il 2 per cento delle foreste di pianura gode di forme di protezione. Il risultato è che le foreste millenarie sono concentrate sui rilievi montuosi, dove ancora godono di protezione, malgrado offrano riparo a oltre 1.800 animali e piante minacciati di estinzione. Per questo la comunità scientifica ritiene che una quota di foreste tra il 10 e il 20 per cento dovrebbe essere protetta. Le politiche di sostegno all'industria del legno sono ormai in contrasto con gli obblighi verso la Convenzione sulla Biodiversità.

In Norvegia le foreste sono state sfruttate intensamente negli ultimi decenni, e oltre il 60 per cento degli alberi ha meno di 60 anni. Eppure questi ecosistemi ospitano il quasi la metà delle 3.800 specie a rischio del paese. Eppure solo l'1,7% delle foreste produttive gode qualche forma di protezione, e le aree protette si trovano in gran parte sui rilievi montuosi, ossia fuori della portata del taglio industriale. Appena lo 0,4% delle foreste di pianura è protetto, mentre gli scienziati considerano ottimale la protezione del 9,3 per cento delle attuali foreste, e valutano un 4,6% come minimo assoluto.

Il portale di Nordic Forests: http://nordicforests.org/

Osservatorio sulle Foreste Primarie http://www.salvaleforeste.it

Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it