Oggi non è più chiamata schiavitù,
è chiamata libero mercato

home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI  


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
Notizie & News
Corsi e Seminari
Viaggi & Vacanze
Convegni - Incontri
Fiere e Mercati
Concerti
Spettacoli
Associazioni e Scuole
Aziende e Negozi
Agriturismi
Mondo Biologico
Medicina Naturale
Ecologia & Ambiente
Società e Solidarietà
Ricerca Spirituale
Yoga
Energie Rinnovabili
Bioedilizia
Vivere Insieme
Cerco/Offro
Segnalazioni
Terapie Olistiche
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietro     nella localit&arave;: PIEMONTE E VAL D'AOSTA     argomento: Spettacoli del: 20/10/2012
News: 20 OTTOBRE 2012 CASCINA MACONDO (TO)
READING TEATRALE: MINCHIA DI RE, TRATTO DALL'OMONIMO ROMANZO DI GIACOMO PILATI

MINCHIA DI RE



La Viola di Mare è un pesce e lo ha voluto Dio.
Quando è maschio si chiama Minchia di Re.
Per amore diventa femmina e ha i colori del fiore.
Torna di nuovo maschio dopo che l'acqua si è presa le sue uova.

READING TEATRALE 
Tratto dall'omonimo romanzo di Giacomo Pilati



A cura di Cristiana Soci e Nagi Tartamella
Sguardo esterno: Florian Lasne
Durata: 50 min.

 

con

 

Cristiana Soci e Nagi Tartamella

SABATO 20 OTTOBRE 2012 - ORE 21.00

 

a CASCINA MACONDO

 

Una storia di omosessualità femminile nella Sicilia di fine ottocento.
Scenari di pietre, scogli e vento.
Un'isola in cui la malattia più grave è quella di voler essere liberi.

Pina, che suo padre la voleva maschio.
Pina, che una femmina è una vergogna peggio della morte.
Pina, che ama Sara.
Pina, che con la complicità silenziosa di un intero paese diventa Pino.
E sotto il mare che non gli importa niente se noi ci siamo o non ci siamo.
ll mare che c'è sempre stato lì ed è meraviglioso.

 

 
CO-PRODUZIONE
Voci Erranti Onlus - Cie Racines de Poche - Cascina Macondo APS

www.vocierranti.org  -  www.racinesdepoche.comwww.cascinamacondo.com

 


PRENOTAZIONI: [email protected]

 

 

 

COMODO PARCHEGGIO
INTORNO ALLA CHIESETTA MADONNA DELLA ROVERE



 
per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast
presso la Foresteria "Tiziano Terzani" di Cascina Macondo

Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: [email protected] - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it