nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario

home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
L'ECOLOGIA IN PRATICA
UNO STILE DI VITA NATURALE
PER SE' E PER IL PIANETA
L'ECOLOGIA IN PRATICA
Sono la natura
sono la terra.
i miei occhi sono il cielo,
le mie membra gli alberi.
Sono la roccia,
la profondità dell'acqua,
non sono qui per dominare
la Natura.
Io stesso sono la Natura.

Indiani Hopi

Questa terra é sacra
<b>Questa terra é sacra</b>





Come potete comperare
o vendere il cielo,
il calore della terra?
l'idea per noi é strana.
Se non possediamo
la freschezza dell'aria,
lo scintillio dell'acqua.
Come possiamo comperarli?
Continua...
ONDE DI CRESCITA INTERIORE
ONDE DI CRESCITA INTERIORE La crisi ecologica - ovvero il principale problema di Gaia - non è l’inquinamento, i rifiuti tossici, il buco nell’ozono o qualcosa del genere. Il principale problema di Gaia è che un numero non sufficiente di esseri umani si è sviluppato ai livelli di coscienza postconvenzionali, planetari e globali in cui sarebbero spinti automaticamente alla cura per il globale comune. E gli esseri umani sviluppano questi livelli postconvenzionali, non imparando la teoria dei sistemi, ma passando attraverso almeno una mezza dozzina delle principali trasformazioni interiori, che vanno dall’egocentrico all’etnocentrico al mondocentrico, punto in cui e non prima, possono risvegliarsi a una profonda e autentica cura per Gaia. La prima cura per la crisi ecologica non consiste nell’imparare che Gaia è la Rete della Vita, per quanto vero ciò sia, ma nel promuovere queste numerose e ardue onde di crescita interiore, nessuna delle quali viene indicata dalla maggior parte di questi approcci del nuovo paradigma.
Continua... 
UN'ALTRA ITALIA E' POSSIBILE
UN'ALTRA ITALIA E' POSSIBILE 1 L’Italia vive l’anomalia di un nuovo Medioevo. Più che in altri paesi, è visibile in Italia l’emergenza ecologica, il degrado sociale e la crisi di fondamentali valori etici; permangono aree vaste di ignoranza, incapacità, ingiustizia. Meno facilmente che altri paesi, l’Italia quindi può affrontare la conversione ecologica delle attività economiche, il risanamento ambientale e morale del paese, la partecipazione diretta delle persone alla attività sociale ed una effettiva realizzazione di una sana cultura dei diritti e dei doveri che dovrebbero regolare ed ispirare la vita sociale collettiva. 2 Sia in Europa che nel resto del pianeta, vi è una tripla crisi :a) economica e finanziaria (causata da un modello di crescita superato) b) ambientale conseguente, c) socio-culturale. Tre grandi crisi che non trovano più risposte adeguate dal sistema della politica: non dai partiti socialdemocratici in crisi dappertutto e neppure dall’egoismo sociale e dall’indifferenza ambientale dei vari partiti conservatori. Solo un modello sociale e produttivo eco-orientato ed eco-sostenibile, che all’idea di una crescita senza limiti sostituisca un idea di sobrietà, che non escluda anche l’utilità di avere aree di decrescita virtuosa e felice, può essere in grado di affrontare le difficoltà del presente. ...Continua...
IL BENESSERE ANIMALE E' BENESSERE UMANO
IL BENESSERE ANIMALE E' BENESSERE UMANO di Maneka Gandhi

Mangiare carne è una delle maggiori cause della distruzione ambientale. Ogni specie non solo ha il diritto di vivere, ma la sua vita è essenziale per il benessere dell’umanità. Ciò che chiamiamo sviluppo, cioè la sterile città nella quale portiamo i nostri cani al guinzaglio, non è vita. Ci abituiamo così velocemente al malessere, alla tensione, alle carestie e alle alluvioni che pensiamo che i pezzi di carta che teniamo in tasca possano sostituire un corpo sano e una mente gioiosa. Scegliamo di non sapere che, praticamente tutte le nostre malattie sono causate dalla mutilazione e dall’uccisione di animali: dai 70.000 acri di foresta pluviale del Sudamerica abbattuti ogni giorno – che in gran parte servono per far pascolare il bestiame – fino al virus Ebola, proveniente dalle scimmie strappate dal loro habitat naturale in Africa allo scopo di fare esperimenti. Abbiamo ottenuto più cibo uccidendo i lombrichi con le nostre sostanze chimiche o abbiamo ottenuto più malattie? Abbiamo ottenuto una salute vigorosa allevando forzatamente bestiame per il latte e la carne, o abbiamo piuttosto ottenuto emissioni di gas metano che hanno contribuito enormemente all’effetto serra, mettendo in pericolo la vita del pianeta? Continua...

LA RIVOLUZIONE AMBIENTALE
LA RIVOLUZIONE AMBIENTALE

di Lester Brown

Per creare una economia sostenibile bisognerà sostenere una rivoluzione ambientale, come è avvenuto per quella agricola e industriale. Alla fine del libro Piccolo è bello, Schumacher parla di una società che violenta la natura e danneggia gli esseri umani e, da quando queste parole sono state scritte, diciotto anni fa, abbiamo potuto vedere con maggiore evidenza i modi con i quali la nostra società agisce proprio in quella direzione.Mi trovavo all’aeroporto di Dulles e presi una copia del US News and World Report, che conteneva un editoriale di David Gergen, un alto funzionario dell’Ufficio Stampa di Reagan alla Casa Bianca. L’articolo descriveva quello che stava accadendo oggi alla società americana e l’autore affermava che, in un certo senso, abbiamo perso la strada. Continua...

RISPETTA LA (TUA) NATURA
<b>RISPETTA LA (TUA) NATURA </b> Michele Vignodelli

Il nostro corpo e la nostra mente sono meraviglie naturali in pericolo, da difendere come le foreste, i fiumi, il mare e le montagne. Sono continuamente aggrediti dal sistema tecnologico ed economico che ci governa, proprio come il resto del mondo naturale.
Non potremo mai rispettare e vivere veramente la suprema bellezza e armonia della natura esterna se non cominciamo da noi stessi. Eppure esiste una spaventosa ignoranza sulla nostra natura interna, che fa pensare a una congiura del silenzio.
Negli ultimi anni sono emerse abbondanti prove dell’esistenza di
Continua...
RICORDO DI IVAN ILLICH
RICORDO DI IVAN ILLICH


di Giannozzo Pucci *

Il primo libro di Illich, pubblicato alla fine degli anni '60, riguarda appunto la Chiesa nel processo di trasformazione della società moderna (The Church, change and development).
Il secondo, del 1970, intitolato "Celebration of Awareness (Celebrazione della consapevolezza": un appello alla rivoluzione istituzionale), è contro le certezze delle istituzioni che imprigionano l'immaginazione e rendono insensibile il cuore.
Poi, nel 1971, esce "Descolarizzare la società", che è stato al centro del dibattito pedagogico internazionale con la tesi che la scuola produce la paralisi dell'apprendimento e danneggia i ragazzi, educandoli a diventare meri funzionari della macchina sociale moderna. Convinto che il sistema educativo occidentale fosse al collasso sotto il peso della burocrazia, dei dati e del culto del professionalismo, combatteva i diplomi, i certificati, le lauree,
Continua...

LA VENDETTA DI GAIA
LA VENDETTA DI GAIA

di James Lovelock

La vendetta di Gaia : assediati dall'inquinamento e dalle crescenti anomalie del clima, siamo al punto di non ritorno. Lo sostiene uno scienziato di fama mondiale.
Per millenni abbiamo vissuto con la strategia del parassita, ai danni dell'organismo vivente che ci ospita. Ora, assediati dall'inquinamento e dalle crescenti anomalie del clima, siamo al punto di non ritorno. Lo sostiene uno scienziato di fama mondiale.
Il parassita e' un essere che vive a spese di un altro organismo. Se ne nutre, cresce, si riproduce e prospera. Eppure, la sua non e' una strategia lungimirante. Le energie dell'organismo ospite diminuiscono giorno per giorno, ora per ora, minuto per minuto. Finche' un giorno accade l'inevitabile: l'organismo ospite si avvia a una fine certa. E il parassita, senza risorse, e' destinato a scomparire. Questa immagine e' la perfetta metafora della storia della specie umana. A dimostrarlo sono i fatti. Migliaia di anni di occupazione del pianeta hanno provocato distruzione degli habitat, estinzione di molte specie, emissioni record di gas serra in atmosfera e nubi di polveri sottili nell'emisfero nord e sulle metropoli. Un'aggressione prolungata alla quale la Terra ora reagisce innescando una lunga serie di disastri naturali, quali inondazioni e uragani, sempre piu' numerosi e violenti, ed eventi climatici estremi, come estati torride e punte di freddo anomalo. Il pianeta che abitiamo non ha piu' anticorpi per difendersi. E allora attacca.
Lo sostiene a gran voce uno scienziato autorevole e indipendente, James Lovelock, nel suo nuovo libro, The revenge of Gaia (La vendetta di Gaia) in uscita il 2 febbraio in Gran Bretagna! . Il nostro mondo, afferma, potrebbe avere superato il punto d! i non ritorno: la soglia oltre la quale non possiamo fare piu' nulla per evitare che, entro la fine del secolo, i cambiamenti causati dall'attivita' umana distruggano la nostra civilta' Continua....
Versione Stampabile << torna indietro

LA PULIZIA ECOLOGICA DELLA CASA


di Guglielmo Giuliano

Questa volta scopriremo dei piccoli trucchi utili per effettuare le pulizie di casa in modo ecologico e per cominciare a liberarci della miriade di prodotti chimici che stanno sempre più invadendo le nostre abitazioni ed il cui utilizzo ci viene ormai quasi “imposto” da una pubblicità sempre più insistente che ci abbaglia con immagini di pavimenti lucenti, locali deodorati, sanitari splendenti e perfettamente igienizzati, ecc. Per avere un’idea della dimensione del problema di cui stiamo parlando, basta pensare che ormai nelle nostre case è presente una quantità di sostanze chimiche superiore a quelle che si potevano rinvenire in un laboratorio chimico 100 anni fa! Ogni anno in Italia si consumano oltre 10 milioni di quintali di detersivi, che rappresentano una vera e propria bomba chimica, pericolosa per la nostra salute e per i delicati equilibri ambientali. Molte delle sostanze contenute nei detergenti e detersivi che normalmente utilizziamo, con eccessiva disinvoltura, per le pulizie domestiche vengono infatti assorbite attraverso la pelle e inalate nei polmoni, risultando essere tossiche per il nostro organismo. Molte di esse possono inoltre provocare dermatiti da contatto, reazioni allergiche ed essere molto pericolose se vengono inavvertitamente ingerite o entrano a contatto con gli occhi (come non di rado accade con i bambini).


La situazione non appare rosea neanche sotto il profilo del loro impatto ambientale, in quanto una volta finiti nello scarico fognario rischiano spesso di causare dei gravi danni agli ecosistemi. Se pensiamo che attualmente in Italia solo circa un terzo delle abitazioni è collegato al depuratore, si può facilmente comprendere come un uso sconsiderato di questi prodotti rischia di avere delle pesanti ripercussioni sull’ambiente in termini di inquinamento di laghi, mari, fiumi e delle falde acquifere ed è estremamente nocivo per la flora e la fauna acquatica. Questo tipo di inquinamento si comporta però come un boomerang, in quanto rischia di “tornare al mittente” attraverso l’acqua dei nostri rubinetti e nei prodotti che mangiamo. Ad essere inquinate sono spesso infatti anche le acque dei fiumi e dei canali che vengono utilizzate per irrigare i campi, il che comporta una contaminazione a cascata dei prodotti agro-alimentari che finiscono sulle nostre tavole, con negative ripercussioni sulla loro salubrità. Ognuno di noi, attraverso le proprie azioni quotidiane, può contribuire all’aggravarsi di questi problemi, oppure all’opposto può diventare parte della sua soluzione. I piccoli eco-consigli che qui di seguito troverete vogliono appunto indirizzarvi verso quest’ultima finalità, offrendo dei semplici spunti per cominciare ad essere protagonisti di una “inversione di rotta”, attraverso la riscoperta di ingredienti semplici, innocui e facilmente reperibili, come il bicarbonato di sodio, l’aceto, il sale ed il limone che spesso possono rappresentare la soluzione economica, efficace, salubre ed ecologica, ad innumerevoli problemi domestici.

PAVIMENTI
Un ottimo prodotto adatto per la pulizia dei nostri pavimenti di casa può essere ottenuto versando in un secchio di acqua calda un bicchiere di aceto di vino bianco. Il potere sgrassante e pulente è pari a quello dei migliori, costosi ed inquinanti, detergenti presenti in commercio. Non preoccupatevi se, dopo aver passato lo straccio sentirete un forte odore di aceto, in quanto svanirà dopo pochissimi minuti. Per pulire i parquet possono essere invece utilizzate le cere naturali come quelle ricavate dalla carnauba e dalla canna da zucchero oppure la cera vergine d'api.

LAVELLO ED ALTRE SUPERFICI LAVABILI
Può essere utilizzata una pasta composta da acqua e bicarbonato di sodio, passandola direttamente sulla superficie utilizzando una spugnetta. Essa sarà in grado di eliminare dal lavello, in acciaio o in ceramica, e dalle altre superfici da pulire, i residui di opacità, ridonando la luminosità iniziale e senza graffiare. Dopodiché si risciacqua abbondantemente con acqua e si asciuga con un panno. Il bicarbonato offre inoltre il vantaggio di consentire una elevata capacità di igienizzazione, senza il rilascio di residui chimici ed è pertanto indicato per pulire quelle superfici, anche delicate, che vanno a contatto con gli alimenti.

FORNELLI
Passare con una spugna imbevuta di acqua calda e bicarbonato (il bicarbonato ha un’azione emolliente e sgrassante) oppure acqua calda e aceto di vino bianco. L’aceto è sgrassante e rende le superfici luminose ed è particolarmente indicato per i fornelli in acciaio.

VETRI
Un metodo semplice, economico ed efficace consiste nel pulirli utilizzando la carta di un quotidiano appallottolata e appena imbevuta con dell’acqua. Grazie agli inchiostri e ad altri componenti chimici presenti nella carta di giornale, i vetri torneranno splendenti. In alternativa si può utilizzare una bottiglia a spruzzo riempita in parti uguali di acqua ed aceto, dopodiché bisogna risciacquare con acqua pura ed asciugare. In questo modo si toglieranno anche le tracce lasciate dagli insetti ed i vetri resteranno puliti più a lungo perché prenderanno una patina sgradevole per mosche ed altri insetti.

MOBILI
Per quelli in laminato o “formica” della cucina e del bagno basta un po’ di acqua tiepida saponata oppure acqua ed aceto (si può ad esempio usare uno spruzzino riempito per ¾ di acqua e per ¼ di aceto, spruzzando le parti interessate e rimovendo lo sporco con una spugna, avendo l’accortezza di lasciar agire un minuto nel caso in cui lo sporco sia resistente).
Per lucidare i mobili in legno sono invece ottimi i prodotti a base di cera vergine d’api, l’olio di lino (o l’olio di noce, per i mobili scuri) oppure anche un’emulsione ottenuta mescolando il succo di limone all’olio di oliva. Questi ultimi andranno distribuiti in piccole quantità, dopo aver spolverato, utilizzando una pezza. Trascorse 2 o 3 ore bisognerà infine lucidare energicamente utilizzando un panno di lana.

SANITARI
Anche in questo caso si può utilizzare acqua calda e bicarbonato di sodio oppure una miscela di aceto di vino bianco e acqua calda. L’aceto è ottimo per togliere le incrostazioni di calcare da lavandini, rubinetteria, ecc. (basterà passare con una spugnetta imbevuta di aceto caldo e successivamente sciacquare ed asciugare molto bene). Se il calcare ha ostruito le griglie rompigetto di rubinetti e della doccia, svitarli e immergerli nell'aceto finché non inizia a sciogliersi, dopodiché sciacquarli e rimetterli a posto.

I PANNI IN MICROFIBRA: UNA SOLUZIONE PER OGNI PROBLEMA
Una validissima alternativa per effettuare molte pulizie domestiche in modo ecologico è costituita dai panni “magici” in microfibra (composti da semplice fibra di poliestere e poliammide) che permettono di rimuovere polvere, sporco e grasso, attirandoli ed assorbendoli, senza utilizzare detersivi. Possono essere utilizzati sia asciutti (per spolverare mobili, parquet e altre superfici) che bagnati (per pulire mobili, vetri, specchi, pavimenti, piastrelle, lavelli in acciaio, scrivanie, sanitari ecc..) e permettono di risparmiare tempo, fatica, denaro ed acqua. Hanno il vantaggio di poter essere utilizzati centinaia di volte in quanto per rinnovare il loro effetto pulente basta sciacquarli o bollirli con del normale sapone di Marsiglia (se volete acquistarli potete consultare il sito www.ilg.it o chiamare il 035/959398).

FORNO
Innanzitutto va ricordato di evitare assolutamente l’utilizzo di molti prodotti presenti in commercio (che spesso contengono soda caustica, solventi ed altre sostanze nocive), i cui residui non riescono mai ad esser rimossi del tutto, ed evaporando potrebbero penetrare nei cibi cotti successivamente.
La prima regola da seguire consiste nel pulire il forno spesso, utilizzando acqua calda in cui sia stato sciolto bicarbonato e/o limone e/o aceto bianco.
Per sgrassare i forni molto incrostati si può mettere all’interno una pentola piena di acqua bollente con un cucchiaio di ammoniaca e lasciarla per una notte. Il giorno successivo il grasso potrà essere facilmente rimosso con una spugnetta

WATER
Per pulirlo si può utilizzare lo scopino su cui si è versato del bicarbonato di sodio. Per disincrostarlo si può anche utilizzare dell’aceto puro, diluito in poca acqua caldissima, e passandolo sulla superficie col suddetto scopino. In commercio sono anche disponibili detergenti disincrostanti naturali, biodegradabili al 100 per cento, a base di aceto (per sciogliere il calcare) e con smerigliante delicato. Per disincrostare il tubo di scarico può essere inoltre utilizzata l’acqua di cottura delle patate.

DISGORGARE I TUBI DI SCARICO
Evitate assolutamente l’utilizzo degli sgorgatori presenti in commercio, il cui utilizzo può essere seriamente pericoloso per la salute e per l’ambiente. Preferite in alternativa l’utilizzo di mezzi meccanici come il succhiello di gomma o una spirale metallica (che tra l’altro sono anche i mezzi preferiti dagli idraulici per disintasare le tubature).
Una valida azione preventiva può essere comunque conseguita utilizzando le griglie per i lavandini. Per i problemi di intasamento di lieve entità si può anche provare col seguente metodo: versare sopra lo scarico 4 cucchiai di sale grosso, poi 4 cucchiai di bicarbonato ed infine una pentola di acqua bollente.


Fonte: Fare Verde



scritto da: Alessandra il 05/11/2011 alle 11:44
Io utilizzo i panni in microfibra ecologica avanzata per la pulizia di tutti i tipi di sporco: polvere, grasso, calcare. I risultati sono davvero ottimi e l'impatto nell'ambiente pari a zero! Inoltre ho ridotto il tempo e la fatica tanto sono efficaci e semplici da utilizzare. E' così che ho deciso di promuoverne l'utilizzo per un pulito davvero facile ed ecologico!

scritto da: Paola il 03/04/2012 alle 18:27
Questi accorgimenti sono utilissimi e incentivano all'uso di prodotti non nocivi all'ambiente e all'uomo. Tanti altri consigli sull'ecologia potete trovarli in questo blog. http://www.ecologiadomestica.com

ciao.io ho provato i panni in microfibra che si trovano in mercato ma non mi soddisfano finché ho conosciuto i panni prm di una azienda di Villorba(Treviso). questi sono eccezionali.pulisco tutto cioè dallo sporco ostinato,calcare, polvere, legno,vetri,pavimenti, solo con acqua.è stupendo.risparmio tanti soldi,fatica e tempo.se volete qualche info questo è la mia e-mail:[email protected] e il mio cell.3382776133

io ho fatto il cuoco tanti anni e so quanta fatica ci vuole per pulire uso i panni prm e me ne sono innamorato niente fatica e niente detersivi che oltre a fare male danneggiano le superfici e l ambiente insomma ora sono un rieducatore delle pulizie. se vi interessa chiamate al seguente numero cerco persone per l attività 3664210802 a presto luciano

scritto da: ClimaShopping il 15/06/2012 alle 08:32
I panni in microfibra sono ottimi anche per pulire gli impianti di condizionamento, bisognerebbe però trovare una soluzione ecologica per sostituire le bombolette ad aria compressa.

ho letto tutti i consigli del testo sono interessata ai panni e cologici se qualcuno mi risponde le sarei grata. tutto cio qui descritto mi entusiasta sono 1 sostenitrice del pulito ecologico x anni ho lavorato co n delle imprese dì pulizie e i prodotti che usano alcune sono ottimi ma l'impatto ambientale e tratosferico.

ciao Angela.sono luma e vendo panni in microfibra per una pulizia solo con acqua.quando parlo di pulizia mi riferisco a tutto:polvere,grasso o sporco ostinato,calcare,pavimenti,vetri,legno marmo qualsiasi cosa.questi panni sono eccezionali.c'è un risparmio enorme,molta facilità e velocità nel usarli.se vuoi vederli o comunque avere altre informazioni contattami al cell.3382776133 preferibilmente la mattina.potrei venire a trovarti e farti vedere e provare direttamente a te come funzionano.a presto allora









da quando ho sentito parlare da un'amica dei panni in microfibra PRM ho iniziato a cambiare il mio modo di fare le pulizie. ho deciso di non inquinare più la mia casa e sopratutto me stessa che usando i prodotti respiravo i veleni ogni giorno. senza poi pensare alle mani che con i detersivi erano piene di eczemi (non uso i guanti)
ora pulisco bene e più velocemente di prima e sebbene ho speso inizialmente per avere quasi tutta la gamma dei prodotti, ora non compero più nessun tipo di articolo per la pulizia. sono davvero ottimi.
la mia amica mi ha proposto di aiutarla a far conoscere a più persone questa magnifica alternativa e così anch'io oggi faccio delle dimostrazioni.
le mie amiche sono tutte molto soddisfatte.una mi ha detto che il sistema pavimento le ha cambiato la vita...e inoltre la casa resta più pulita. ed è vero perchè non sporcandola di detersivo ...resta veramente più pulita.
se volete saperne di più ..io sono di padova. 3921816204.

BUON GIONO QUì NON VEDO IL SUO NOME Nè COGNOME LE POSSO DIRE CHE I PANNI ECOLOGICI LI CONOSCOSCO BENE Dà CIRCA 25ANNI QUANDO 1 PRIMI VENNERO INTRODOTTI IN ITALIA DALL'AMERICA SONO 1 EX DIPENDENDE Dì IMPRESE Dì PULIZIA E LI USAVAMO MOLTO ANCORA OGGI X L'ATTUALE IIMPIEGO IL MIO CAPO LI ACCLUDIAMO NELL'INVENTARIO MA SAREI CURIOSA Dì ESSERE INFORMATA DELEL NUOVE ERECENTI USCITE GRAZIE CORDIALMENTE ANGELA PISANI

rispondo ad angela pisani:mi chiamo micaela e sono di padova (provincia) se sei interessata a vedere i miei panni puoi chiamarmi ore pasti 3921816204.
sono veramente ottimi...i risultati ancor di più. ciao.

io compro qui, tutto per la casa! gia da un anno e mi trovo bene : www.blueeco.it

ciao anna, non capisco bene cosa vuoi dire con io compro qui (qui dove?) alla prm attraverso qualche venditore?
bene sono contenta che anche tu ti trovi bene.
saluti
micaela

Nò IO NON AQUISTO NULLA VIA INTERNET BASTA FREGATURE SE MI Sì VUOLE CONTATTARE VIA CELL 331 6538406 X I PANNI ECOLOGICI SOLO PERSONE ZONA UDINE MI COSTEREBBE TROPPO E ++ DEI PANNI ETC SPOSTARMI GRAZIE ANGELA PS NON VENDO NULLA MA AQUISTO PREGASI PERSONE SERIE NON FROTTOLE CONOSCO BENE I PANNI LI USO Dà 30ANNI MA SE Cè QUALCHE NOVITà SONO INTERESSATA.

Buona sera a tutti ... Panni in micro fibra ne esistono di vari tipi ma se vuoi una cosa che sia di qualita' vai sui prodotti prm ....soddisfatti o rimborsati ,..io lavoro con questa ditta fantastica , se volete informazioni chiamatemi ....zona Pordenone e dintorni ....3209719999

I panni PRM hanno cambiato la vita a tutti quelli a cui li ho proposti!
Se vuoi maggiori informazioni chiama 3771147983...zona Pordenone.

Buona sera a tutti concordo con i miei colleghi prm ...i nostri panni sono unici , super e insostituibili ! L'unico problema e' che durano troppoooo !!

come ho già affermato + volte conosco i panni dà + dì 30anni le aziende dì pulizia internazionali le americane sopratutto li conoscono eli miggliorano eproducono dà + dì 45anni ricordo che desidero essere contatta solo dà venditori e venditrici zona udine e non oltre.altresì questo è il mio cell 3316538406 rientro in ITALIA DOPO IL 25 MAGGIO 2013 CORDIALMENTE RINGRAZIO E SALUTO ANGELA PISANI PS PREGASI ALLE PERSONE CHE CHIAMERANNO Dì QUALIFICARSI CON NOME ECOGNOME IN CASO CONTRARIO LE TEL O SMS NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE GRAZIE BASTA FREGATURE Sò EVENTUALMENTE DOVE RIFORNIRMI.

I panni per la pulizia della PRM sono miracolosi sono fantastici e sono ITALIANI .PROVARE PER CREDERE. Sono in provincia di Latina chiamami per informazioni 3334309619 non vendo voglio solo farti vedere l'efficacia che hanno .saluti

GENTILE SIG RA MATILISA IO ABITO IN FRIULI GRAZIE LO STESSO SALUTI ANGELA PISANI.

Si sig.Pisani mi dispiace ma in effetti io e lei siamo un po troppo distanti .buona giornata ma se e'veramente interessata vedra' trovera' qualcuno vicino casa sua . Anche perche' la PRM e' molto conosciuta ormai in tutta Italia. Di nuovo buona giornata.

Salve io uso i panni in microfibra della prm mi trovo benissimo non uso più detersivi e così ho deciso di proporgli anche ad altre persone se siete interessati chiametemi al3201910090 io sono Sabina e abito a monastier di Treviso saluti a tutti

Buonasera a tutti, da poco tempo sono venuto a conoscenza di questi meravigliosi panni in micro-fibra, e vorrei informazioni più dettagliate su questo tipo di vendita diretta e a che norma di legge si viene inquadrati per questa vendita diretta. In attesa di una Vostra risposta, ringrazio per la Cortese attenzione. Danilo.

Ciao Danilo,
potrei saspere di dove sei?

Buongiorno sig.Danilo conosco dàanni questi panni ma non trovo nessuno quì in zona Udine o Cividale del Friuli che lì venda......se lei cortesemente dovesse trovare qualche persona che li vende mi contatti al 3661097598 s e mand a1 sms la prego di firmarsi e indicar el'oggetto esempio panni microfibra,grazie.Buona giornata,Angela ps le garantisco che io li usavo già 30anni fà presso 1ditta di pulizie di cui ero dipendente esono favolosi cero si saranno evoluti e sò di persone che non usano xnulla +i detersivi risparmio xla salute sì sà i detersivi provocano di tutto allegie dà contatto asma etc e ripsrmio xl'ambiente e il portafoglio....con osservanza la risaluto-.speriamo che qualche venditore conatti lei e lei mè grazie.

Buongiorno Raffaella, proprio ieri avete parlato con la mia compagna e gli avete dato anche il numero di una responsabile per fargli spiegare bene l'attività. Sono di un paesino in provincia di Chieti in Abruzzo. Buongiorno anche a te Angela, ti puoi affidare benissimo alla sig.ra/rina Raffaella per quanto riguarda i panni. Buona giornata e buon lavoro. Grazie tanto per la Vostra attenzione.. Cordiali Saluti.

se la sig.ra Raffaelle a mi contatta x i panni io non sò achi rivolgermi quì a udine grazie

salve a tutti, sono Martina e da circa un anno ho scoperto i meravigliosi prodotti della PRM. in un primo momento ero scettica, pulire solo con acqua???? Assurdo....ma poi, dopo aver assistito ad una dimostrazione dove, ad essere sconfitto era lo sporco insistente di una cucina messa un pò male mi sono ricreduta tantevvero che ho acquistato tutti i sistemi per la cucina, il bagno, i pavimenti, i vetri e la linea corpo. Ora mi sono ritrovata a consigliare questi prodotti alle mie amiche che non fanno altro che ringraziarmi per aver fatto conoscere questi prodotti che fanno risparmiare in denaro (di questi tempi è la prima cosa a cui pensare), tempo e salute!
Per chi vorrebbe altre informazioni contattatemi.
(MOLISE)
BUONE PULIZIE A TUTTI :)

Ciao a tutti/e.. Anch'io scetticamente ho iniziato ad usare i panni e successivamente trovandomi bene ho pensato di proporli ad amici e conoscenti i fantastici panni della PRM. La qualità,lil risparmio del denaro e del tempo fanno vendere e apprezzare sempre di più il prodotto,senza dimenticare che durano veramente tanti tanti anni (mia esperienza personale 15 anni il panno per la pulizia del pavimento). Se qualcuno fosse interessato a conoscerli o ad avere ulteriori informazioni mi contatti pure al 348.2947890 Deborah. Zona Treviso e dintorni. Zona San Donà di Piave e dintorni.

Ciao, grazie per il tuo utilissimo articolo, ti volevo segnalare questo blog dove si parla di pulizie ecologiche ed economiche e di consigli su come risparmiare
http://kikolulu.altervista.org/pulizie-ecologiche-ed-economiche/

Ciao!! Sono cristina e abito ad asolo provincia di treviso.. crrco una rappresentante prm... il mio cell è 3343067360. Mandatemi un sms

per info:
PRM treviso srl
tel 0422 608482

concordo per i panni li uso ma mi trovo meglio con i detersivi ecologici agli agrumi e olio essenziale il mio micio con queto prodotto non soffre più dì allergie ela cas a è pulita disinfettata con un solo prodotto che tr a l'altro aiuta l'ambiente e il mio portafoglio si trova in esclusiva in un negozio di Cividale del Friuli a nenche 3.euro per 500ml.

io sto provando i prodotti per l'igene personale e sono fantastici. Il guantino viso strucca benissimo anche da asciutto e ho provato a lavarmi con il loro sapone ed è ottimo.
li consiglio. Chi vuole avere informazioni dettagliate può contattare ecquobottega http://www.ecquobottega.it/it/ di bincoletto claudia... ( trovate nella pagina i dati di contatto).

Angela ha ragione. Trovo che usare solo acqua(anche se vedo che ottengo realmente dei risultati!), non mi fa stare proprio tranquilla perciò io utilizzo un detersivo ecologico della GNLD, veramente economico, con il quale faccio tutte le pulizie di casa perchè in base alla diluizione può essere delicato o fortemente sgrassante e che potenzia l'efficacia dei panni della PRM, tranquilizzandomi ulteriormente dal punto di vista igienico-sanitario.

scritto da: mago delle pulizie il 11/06/2015 alle 17:47
Per darvi un'idea dell'impatto sull'ambiente, essere consapevoli del fatto che: ogni anno milioni di litri di prodotti per la pulizia si riversano giù per lo scarico e sono la fonte di un significativo carico inquinante delle acque e influenzare la salute del persone uso diretto!

Per evitare questo problema, una semplice misura per la protezione dell'ambiente sarebbe per tutte le aziende sostituire i loro prodotti per la pulizia tradizionali con prodotti di pulizia ecologici e quindi attuare la pulizia verde dei locali.

siamo attenti alle vostre esigenze, per discernere le vostre specificità e stabilire una vera e propria partnership, grazie ad una perfetta conoscenza di un ambiente pulito basato su esperienza in vari tipi di pulizia della regione lombardia. I servizi professionali, obiettivo permanente del requisito di alta qualità per risolvere il problema di igiene e deve essere presentata con uno studio personalizzato misura il vostro budget.e l'uso di prodotti a basso impatto ambientale per mantenere la salute delle famiglie ,


Le cosiddette manutenzione ecologica soluzioni esiste, ed è:


.l'uso di prodotti detergenti bio, testato ed etichettato
.l'uso dei prodotti viene minimizzato da panni in microfibra molto efficaci
.regolarmente collaudati metodi e prodotti attraverso agenzie autorizzate


prodotti non tossici e ecocompatibili che minimizzano i rischi di inquinamento dell'aria interna e rischi di allergie dei vostri dipendenti e della vostra famiglia

Mago delle pulizie milano

DA ANNI USO I PRODOTTI PRM (PANNI ECC.ED E' VERAMENTE UN'ALTRA COSA .. )PER UN PERIODO LI HO ANCHE VENDUTI AD AMICI E PARENTI (TUTTI SODDISFATTI )... POI X MOTIVI VARI HO DOVUTO ABBANDONARE UN PO' ... NON AVENDO MOLTO TEMPO LIBERO...
ORA MI PIACEREBBE RICOMINCIARE ... CHI FOSSE INTERESSATO
NELLA ZONA DI PADOVA ...MI SCRIVA ..

salve micaela ,sono curioso di saperne di più di la tua gamma di prodotti , forse faciamo collaborazione , io lavoro al settore pulizie casa ecologica . grazie

email : [email protected]

salve uso i panni in migrofibra oramai da 4 anni. mi danno ina gran soddisfazione il risultato e fantastico.li utilizzo anche nel mio lavoro.ho constatato che ho un gran risparmio non dovendo piu comperare detergenti inquinanti e nocivi che lasciano residui.IL MIO ENTUSIASMO E GRANDE CHE LI PROPONGO E FACCIO CONOSCERE A TUTTI
Contattami al 3337876550

Informazioni quanto si guadagna vendendo articoli PRM?

Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




Redazione
 Ricerca nel Dossier
 Menu
Home di questo Dossier
Elenco principale Dossier
Consiglia il Dossier
 Argomenti
Casa ecologica
Ecologia domestica
Consumi consapevoli
SPECIALE TRASPORTI
Ambiente e Territorio
Natura e Wilderness
Iniziative e incontri
Tecnologie Dolci
Libri Consigliati
Chi é Chi
SPECIALE RIFIUTI
SPECIALE NUCLEARE
ECOLOGIA E POLITICA
SPECIALE ACQUA
LIBRERIA FIORIGIALLI
consulta i libri in:

Agricoltura e giardino 
Ambiente e territorio 
Ecologia /Ecologismo
Medicine naturali
Alimentazioni naturali
Etologia
Scienze olistiche
Altre economie
Politica e società 
Nord-Sud


per acquisti on line e per
approfondire gli argomenti
di questo DOSSIER,  la più
ampia scelta ed i migliori
libri con sconti e offerte
eccezionali !
ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail

 News
ECCO LA NEWSLETTER FIORIGIALLI 186
19 APRILE 2019 ROMA - GRETA THURNBERG AL FRIDAYS FOR FUTURE DI ROMA
05 - 06 - 07 APRILE 2019 MONTE PISANO (PI) - FARSI FORESTA PER FARE FESTA - XVIII EDIZIONE
22 - 23 GIUGNO 2019 TREIA (MC) - INCONTRO BIOREGIONALE COLLETTIVO ECOLOGISTA
04 - 05 MAGGIO 2019 GALBIATE (LC) - WEEKEND YOGA E NATURA
18 - 22 APRILE 2019 CASOLE D ELSA (SI) - EASTER DANCE 2019
25 - 28 APRILE 2019 SAN SEPOLCRO (AR) - IL SACRO CORPO DELLA TERRA - IL RISVEGLIO DEL LEOPARDO
16 e 24 MARZO 2019 CAPEZZANO PIANORE (LU) - ECOLOGIA INTERIORE - LABORATORIO ESPERIENZIALE
02 - 03 MARZO 2019 MODENA - VERDI PASSIONI E ANIMALI DAL MONDO
SFIDA ECOLOGISTA ALLO STATO FRANCESE
NULLA DI FATTO ALLA COP24, FALLITO L'INCONTRO SUL CLIMA DI KATOWICE
REGALO A CHI INQUINA E' LEGGE
GROENLANDIA: IN 4 GIORNI SCIOLTO META' DEL GHIACCIO, ORA QUASI TUTTO
IN GERMANIA STANZIATI 32 MILIARDI PER USCIRE DAL NUCLEARE
711 ECOLOGISTI UCCISI NEGLI ULTIMI 10 ANNI
SOLAR IMPULSE AEREO A ENERGIA SOLARE
LA NUOVA BICI A IDROGENO
100 KM CON 1/2 LITRO D'ACQUA

 Link
Envirolink Network
Natura Network
Feng Shui Consulting
Aduc Ass.Consumatori
Adiconsum Ass.Consumatori
Lega dei Consumatori
Codacons Ass.Consumatori
Unione Naz.Consumatori
Studio Arch.Bernardini
Ecofeminist
Lipu Protez.Uccelli
La voce dell'albero
Greennet
Greenpeace Italia
Legambiente Convento S.Giorgio
Italia Nostra
Natura Nostra Italia
INBAR Ist.Bioarchitettura
ANAB Ass.Bioarchitettura
Promiseland
Critical Mass
Paea progetti Energia
Consorzio Pannello Ecologico
CarBusters
Amici della Bici
Gruppi Acquisto Solidali
Thank-Water
Stile Biologico
Bioteca Associazione - Udine
IRIS strategie per l'ambiente
Wilderness
World Watch Institute
Wilderness in Italia
Fiera delle Utopie Concrete
Ecoage
Yoga Wear Bindu
OLO - conslulenti nel biologico
AMICI della Terra
Ecoistituto delle Tecnologie Appropriate di Cesena
Parchi italiani
Bioedilizia
ECO-ECOBLOG
EcoRiflesso.org
Verdi del Trentino
Associazione Torino Viva
TERRA NEWS
TERRANEWS
Officina Naturae
Artimestieri - Cooperativa Sociale
 Consiglia il Dossier
Tua e-mail E-mail destinatario Testo







 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: [email protected] - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it