La bellezza salverà il mondo (Dostoevskij)

home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI  


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
Notizie & News
Corsi e Seminari
Viaggi & Vacanze
Convegni - Incontri
Fiere e Mercati
Concerti
Spettacoli
Associazioni e Scuole
Aziende e Negozi
Agriturismi
Mondo Biologico
Medicina Naturale
Ecologia & Ambiente
Società e Solidarietà
Ricerca Spirituale
Yoga
Energie Rinnovabili
Bioedilizia
Vivere Insieme
Cerco/Offro
Segnalazioni
Terapie Olistiche
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietroArgomento NEWS: Notizie & News 7408 News in archivio
pagina precedente   Pagine totali: 51 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 ]   pagina successiva
GREENPEACE ASSALTA CENTRALE NUCLEARE FRANCESE GREENPEACE ASSALTA CENTRALE NUCLEARE FRANCESE data 24/07/2013

Tornano gli attivisti di Greenpeace a ricordare come il nucleare non sia sicuro e come, con grande facilità, è possibile entrare nelle centrali nucleari in Francia, così come in Europa. A dimostrarlo è l’ennesima prova dell’associazione ambientalista che questa mattina all’alba ha preso d’assalto la centrale di Tricastin, nella Francia del Sud aprendo sulla cima dell’edificio manifesti e striscioni contro l’energia atomica. Sono stati fermati i 21 attivisti di Greenpeace, provenienti da tutta Europa, che questa mattina all’alba sono riusciti ad entrare nella centrale nucleare di Tricastin, nel Sud della Francia dimostrando come il nucleare non sia sicuro. Negli striscioni e nei manifesti aperti sulla cima dell’edificio i No degli attivisti all’energia atomica.



INVECE DEI DEGLI F35, I CANADAIR IN ITALIA INVECE DEI DEGLI F35, I CANADAIR IN ITALIA data 24/07/2013

Ormai l'estate torrida è arrivata, in gran parte dell'Italia le temperature sono già vicine, se non oltre, i 30 gradi. Come ogni anno, quindi, si preannunciano mesi critici per gli incendi nei nostri boschi, soprattutto ad agosto. E quando questi incendi accadono, è necessario avere tutte le risorse a disposizione per poter rapidamente arginare il propagarsi delle fiamme. Oltre a personale a terra, molto utili sono da sempre i Canadair, gli aerei che trasportano e gettano acqua sulle fiamme, per intenderci. Sui Canadair in Italia la questione è poco chiara: io stesso avevo scritto di una flotta di Canadair dimezzata, notizia che al momento non ha una conferma (anzi Il Mondo la smentisce).



L'ITALIA NON E' PIU' UN  PAESE PER AGRICOLTORI L'ITALIA NON E' PIU' UN PAESE PER AGRICOLTORI data 24/07/2013

Cemento, burocrazia e costi alle stelle allontanano i giovani dalla terra. Mentre aumenta la nostra dipendenza alimentare da Cina ed Est Europa Nel mainstream mediatico sono molti i casi raccontati di operai lasciati in cassa integrazione, lavoratori licenziati da aziende in crisi, di suicidi fra imprenditori ma c’è un aspetto di questo impasse economico che viene poco trattato: la strage silenziosa delle aziende agricole di cui non si hanno stime numeriche affidabili. Nonostante Confagricoltura sostenga che l’occupazione nel comparto agricolo sia aumentata del 6,2%, la produttività delle imprese è troppo bassa rispetto ai nostro concorrenti europei. L’abbandono dei campi, la cementificazione dei suoli fertili rimasti, la mancanza di cambio generazionale, le difficoltà di accesso da parte dei giovani e di avvio di nuove imprese sono solo alcuni dei freni che l’agricoltura italiana sopporta.



LA TAV LIONE-TORINO PER I FRANCESI NON E' UNA PRIORITA' LA TAV LIONE-TORINO PER I FRANCESI NON E' UNA PRIORITA' data 24/07/2013

Torniamo a parlare della TAV: la Francia si è di recente espressa in termini chiarissimi, la TAV Lione-Torino per i cugini transalpini non è una priorità. Prima del 2030 non se ne parla nemmeno. Ormai la volontà dell’Italia di procedere con questa opera dall’altissimo impatto ambientale, costosissima e dai vantaggi a lungo termine a dir poco dubbi, appare sempre più isolata.



LE BICICLETTE DI LONDRA LE BICICLETTE DI LONDRA data 24/07/2013

Una vera rivoluzione è in corso, segnala ecoblog.it, ma secondo il commissario per la ciclabilità Andrew Gilligan, molto resta da fare: «I numeri mostrano che la ciclabilità non è marginale e gli investimenti in questo settore non sono un lusso». Il sindaco di Londra Boris Johnson ha messo in budget quasi un miliardo di sterline per migliorare la ciclabilità, che si spera passino indenni per la spending review del governo conservatore.



CHI HA UCCISO ALEXANDER LANGER? CHI HA UCCISO ALEXANDER LANGER? data 17/07/2013

Alex Langer è stato un intellettuale ed un politico assai speciale nel panorama italiano.. Altoatesino di nascita visse in prima persona il contrasto etnico italiani/tedeschi in Alto Adige e si adoperò per un superamento di esso negli stessi anni in cui dirigeva la rivista Die Brucke (Il Ponte). Appartendo alla generazione del ’68 fu in prima fila negli anni di esperienza di Lotta Continua e poi come eco-pacifista fu tra gli ispiratori e i fondatori del Verdi italiani a cui cercò di trasmettere l’insieme di idee, pratiche ed ideali dei Grunen e Alternativen tedeschi.



COSA FANNO VERAMENTE GLI ELETTI M5S IN PARLAMENTO...COME VIENE USATO IL DENARO PUBBLICO COSA FANNO VERAMENTE GLI ELETTI M5S IN PARLAMENTO...COME VIENE USATO IL DENARO PUBBLICO data 17/07/2013

"Questo Papa ci ha davvero deluso, non ha combinato un bel niente. Che peccato! Sembrava chissà che, e invece, è rimasto tutto uguale. La Chiesa non è cambiata e lui non ha fatto assolutamente nulla". Se qualcuno, oggi, osasse dire o scrivere una frase così stupida come questa, verrebbe subito identificato, nella migliore delle ipotesi, come una persona fuori dalla realtà, un individuo che non capisce, che non si rende conto di ciò che dice. Se poi fosse un giornale o una televisione a sostenerlo, verrebbe giustamente criticato per l'insipienza pericolosa dell'assunto sostenuto. La Chiesa è una istituzione complessa di bimillenaria tradizione e le varianti e variabili che un Papa deve affrontare sono tante e diverse. E' necessario tempo.



E' BRISTOL LA CAPITALE PIU' VERDE D'EUROPA E' BRISTOL LA CAPITALE PIU' VERDE D'EUROPA data 17/07/2013

È Bristol la città più smart e green d'Europa. La "city" del Sud Ovest dell'Inghilterra ha vinto l'ambito European Green Capital Award 2015, consegnato dal Commissario europeo per l'Ambiente, Janez Potočnik, che ha gratificato il duro lavoro di amministrazione e cittadini con il prestigioso riconoscimento europeo. La città è stata premiata dalla giuria per i suoi eccellenti risultati in termini di lotta ai cambiamenti climatici, miglioramento della qualità dell'aria e riduzione dell'inquinamento acustico, oltre che per il suo impegno ad agire come un vero e proprio modello per la green economy in Europa e nel mondo. Particolarmente promettente è la strategia di comunicazione e l'uso dei social media come un vero e proprio invito all'azione rivolto ai suoi cittadini.



F35, UNA MONTAGNA DI IPOCRISIA F35, UNA MONTAGNA DI IPOCRISIA data 17/07/2013

«Per amare la pace, armare la pace», dice il ministro della Difesa Mario Mauro, difendendo il programma di acquisto dei caccia F35 confermato - anche se «ulteriori» acquisizioni non saranno possibili senza il via libera del Parlamento - dall'approvazione della mozione di maggioranza del 26 giugno. Il risultato di mesi di polemiche, durante i quali nei partiti di maggioranza si è detto. Silvio Berlusconi che si dice «contrario da sempre» dopo aver più volte confermato la partecipazione dell'Italia al progetto da presidente del Consiglio; Cicchitto che gli fa eco chiedendo di ridurre la spesa, mentre il Pdl con Brunetta ribadisce che gli F35 non si toccano. Ma anche i democratici, che in campagna elettorale con Pier Luigi Bersani parlavano di «rivedere e limitare le spese degli F35», perché «la nostra priorità non sono i caccia ma il lavoro» e oggi vede Roberto Speranza esultare perché «tutti i gruppi della maggioranza» si sarebbero ritrovati sulla «posizione» del Pd.



TRUMAN SHOW...2.0....EVVAI!!! TRUMAN SHOW...2.0....EVVAI!!! data 17/07/2013

A ben riflettere il passaggio dalla prima alla cosiddetta seconda Repubblica non è stato un cambiamento così importante. Gli interessi dei poteri forti sono sempre stati gli stessi. Forse un po’ rimaneggiati con un maggiore peso di Berlusconi e delle sue televisioni, un periodo di crisi e quindi un indebolimento degli Agnelli, qualche parvenu (i capitani coraggiosi o i furbetti del quartierino). Ma poco d’altro. Il problema era che con Mani Pulite la credibilità del sistema istituzionale e di potere era crollato a livelli senza precedenti e la formula che avevamo ereditato dai tempi della guerra fredda si stava ingrippando. La formula “seconda repubblica” non si è risolta in altro che in una geniale reinvenzione pubblicitaria di una rappresentazione mediatica che incanalava aspirazioni, bisogni, stati d’animo, interessi, in un circuito controllabile e sterile.



MESSA AL BANDO DEI PESTICIDI NEONICOTINOIDI PER SALVARE LE API MESSA AL BANDO DEI PESTICIDI NEONICOTINOIDI PER SALVARE LE API data 27/06/2013

Ce l'abbiamo fatta! L'unione degli apicoltori, gli ambientalisti e migliaia di cittadini europei hanno convinto la maggioranza degli Stati membri dell'Unione europea a sostenere il progetto della Commissione europea di vietare i tre pesticidi letali per le api. Grazie alla pressione popolare, 15 paesi, nonostante la loro iniziale riluttanza, hanno sostenuto la proposta della Commissione nella riunione del 30 aprile.



PRMIO NOBEL PER LA PACE A MALALA PRMIO NOBEL PER LA PACE A MALALA data 27/06/2013

C’è una bella notizia. Malala è stata nominata al Premio Nobel per la Pace. Le 280.000 firme raccolte in tutto il mondo per la sua candidatura hanno fatto sì che esponenti dei partiti PD, UDC, IDV e FLI aderissero alla campagna. Soprattutto il Presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini e il Nobel Dario Fo hanno inoltrato la lettera ufficiale di candidatura al Nobel per Malala! Questo risultato è grazie a tutte le nostre firme. Grazie per la differenza che stai facendo.



COME COLTIVARE I POMODORI: LA MINI-GUIDA COME COLTIVARE I POMODORI: LA MINI-GUIDA data 26/06/2013

I pomodori sono uno degli ortaggi simbolo della tradizione alimentare italiana. Possono essere coltivati facilmente sia nell'orto che in vaso, scegliendo un posizionamento molto soleggiato per le piantine. Il raccolto dei pomodori avviene in maggior quantità in estate, ma può prolungarsi anche in autunno. Si tratta di un'occasione favorevole per dedicarsi alla preparazione casalinga della salsa di pomodoro, in compagnia della famiglia.



ENERGIE RINNOVABILI, SOPRESA: TOCCATO IL 50% DELL'OFFERTA ENERGIE RINNOVABILI, SOPRESA: TOCCATO IL 50% DELL'OFFERTA data 26/06/2013

Gli amministratori delegati di Enel, Gasterra, Gdf Suez, Iberdrola, Eni, Rwe, E.On, Gas Natural Fenosa alla vigilia del Consiglio europeo del 22 maggio, hanno posto all’attenzione dei leader europei la necessità urgente di modificare la politica energetica comunitaria. I big del gas hanno chiesto la remunerazione dell’uso delle loro vecchie reti e della potenza inutilizzata delle loro centrali, nonché un mercato delle emissioni di CO2 che favorisca le fonti sporche, disincentivando definitivamente la concorrenza delle rinnovabili.



LA POLIZIA BRASILIANA SPARA AGLI INDIOS LA POLIZIA BRASILIANA SPARA AGLI INDIOS data 26/06/2013

La polizia ha ucciso un Indiano Terena e ne ha feriti altri mentre durante uno sfratto forzato dalla loro terra, nel Sud del Brasile. I membri della tribù erano tornati a vivere in una parte del loro territorio ancestrale, attualmente occupata da un allevatore nonchè politico locale. In un’altra zona del Brasile, un ordine di sfratto è stato consegnato agli Indiani Kayapo, Arara, Munduruku, Xipaia e Juruna, che stanno occupando il cantiere della controversa diga Belo Monte. La polizia armata ha circondato i manifestanti: la tensione sta crescendo e si teme che possano avvenire violenze simili.



MORTO OBERTO AIRAUDI - FALCO - FONDATORE DELLA FEDERAZIONE DI DAMANHUR MORTO OBERTO AIRAUDI - FALCO - FONDATORE DELLA FEDERAZIONE DI DAMANHUR data 26/06/2013

Falco, Oberto Airaudi, fondatore e ispiratore di Damanhur, ha lasciato il corpo alle ore 23.12 di domenica 23 giugno 2013, nella Comunità di Aval, in cui abitava dal 1980 insieme ad altri cittadini di Damanhur. Falco aveva sessantatré anni, e da alcuni mesi era stato colpito da un tumore al fegato, che ha affrontato, secondo la visione della salute che ha sempre propugnato, senza alcun accanimento terapeutico. A metà marzo, con uno scritto sul quotidiano di Damanhur, aveva fra le righe indicato come la salute lo stesse lasciando, invitando - come da sempre nel suo stile - i damanhuriani a stringersi intorno ai loro ideali con l'amicizia e l'affetto che da anni indicava come traguardo da raggiungere collettivamente.



NEW YORK, EFFETTO STRADE CICLABILI: MENO INCIDENTI, PIU' ACQUISTI NEW YORK, EFFETTO STRADE CICLABILI: MENO INCIDENTI, PIU' ACQUISTI data 26/06/2013

La città di New York dimostra una sensibilità sempre maggiore ai problemi della “mobilità nuova”. In un paese in cui storicamente sono le macchine a farla da padrone, si stanno scoprendo e sperimentando i vantaggi di un rallentamento della mobilità urbana. Le prime avvisaglie si erano avute verso la fine del 2011, quando furono introdotte le prime “neighborhood slow zones”, in pratica delle zone 30 con delle misure di rallentamento del traffico (dossi e restringimenti); l’esperimento sta avendo successo, tanto che se ne prevede l’estensione a nuovi quartieri. In questi giorni poi si è assistito al lancio di un ambizioso progetto di bike sharing, con 600 stazioni di prelievo e circa 10 mila biciclette; da fine maggio è possibile noleggiare le bici, con tariffe orarie, giornaliere, mensili e annuali.



NON POTETE FERMARE L'ACQUA NON POTETE FERMARE L'ACQUA data 26/06/2013

Il 12 e 13 giugno 2011, dopo molti anni, i referendum hanno di nuovo raggiunto il quorum e sono tornati ad essere lo strumento di democrazia diretta che la Costituzione garantisce. La maggioranza assoluta delle italiane e degli italiani si è espresso a favore della sua fuoriuscita dell’acqua e dei servizi pubblici locali da una logica di mercato e di profitto.



SUPER PENSIONATI DA 90.000 EURO AL MESE: ECCO CHI SONO I PIU' RICCHI D'ITALIA SUPER PENSIONATI DA 90.000 EURO AL MESE: ECCO CHI SONO I PIU' RICCHI D'ITALIA data 26/06/2013

Mentre l’Italia va a rotoli nell’immobilismo più totale del Governo Letta, targato PD-PDL-Monti, c’è ancora chi si gode la sua bella pensione d’oro. Oggi in Italia sono 100.000 i “super-pensionati” e costano allo stato italiano ben 13 miliardi di euro all’anno, praticamente una manovra finanziaria. Non ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza, per scongiurare l’aumento dell’IVA, ma per pagare i pensionati d’oro sì. Anche perché, nella maggior parte dei casi sono ex politici che ancora molta influenza hanno sulle istituzioni. Per pagare le super-pensioni, ogni anno vengono utilizzati i contributi pensionistici di ben 2.200.000 lavoratori.



ZAMBIA: GOVERNO TOGLIE IL BANDO ALLA DEFORESTAZIONE ZAMBIA: GOVERNO TOGLIE IL BANDO ALLA DEFORESTAZIONE data 26/06/2013

Il governo ha revocato il divieto di abbattere foreste per prelevare legname, istituito l'8 novembre 2012. Nel corso di un incontro con i commercianti di legname a Lusaka il ministro dell'Ambiente e delle Risorse Naturali Wylbur Simuusa annunciato tutte le licenze forestali valide al momento della moratoria saranno prorogate. "A partire dal primo luglio 2013, il Dipartimento forestale del l Ministero dell'Ambiente e delle Risorse Naturali pubblicherà le nuove condizioni che regoleranno la gestione sostenibile delle nostre risorse". "Il prelievo illegale, il taglio oltre le misure consentite e le altre violazioni saranno trattate con severità", ha detto Simuusa".



pagina precedente   Pagine totali: 51 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 ]   pagina successiva

Invia le tue news ANNUNCI E PUBBLICITÀ FIORIGIALLI
Hai delle notizie interessanti?       Inviacele subito!       le migliori verranno pubblicate!

Mittente (e-mail)
Testo della news
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: [email protected] - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it