Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono sempre molto sicuri,
mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (B. Russell)
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
BIONoNBIO
Per un biologico davvero naturale
ovvero il biologico oltre il mercato
BIONoNBIO
IL CIBO COSMICO
Per prima cosa conoscere il cibo.Dal cibo tutti gli esseri sono nati, col cibo essi vivono, verso cibo essi muovono. Al cibo tutti ritornano.
da Upanishad
IL MANIFESTO
DEL CONTADINO IMPAZZITO

<b>IL MANIFESTO<br> DEL CONTADINO IMPAZZITO </b>








libero adattamento
del Manifesto di Wendell Berry


Se amate il guadagno facile,
l’aumento annuale di stipendio,
le ferie pagate.
Se desiderate sempre più cose prefabbricate,
se avete paura di conoscere i vostri vicini di casa,
se avete paura di morire….
allora nemmeno il vostro futuro
sarà più un mistero per il potere,
la vostra mente sarà perforata in una scheda
e messa via in un cassettino.
Quando vi vorranno far comprare qualcosa
vi chiameranno,
quando vi vorranno far morire per il profitto
Continua...
L’ANIMA DEL BIOLOGICO
OVVERO IL BIO OLTRE IL MERCATO

L’ANIMA DEL BIOLOGICO <br>OVVERO IL BIO OLTRE IL MERCATO
di M. Di Gregorio

Il Bio, (l’alimentazione, l’agricoltura e la cultura del biologico), compie in Italia 35 anni, l’età di un giovane adulto. Se ne parla spesso come di un mercato che è poi il punto di incontro dei suoi tre componenti. La diffusione di un'agricoltura e di una alimentazione naturali, sane equilibrate e nonviolente sono il bel risultato ottenuto grazie al lavoro, all’impegno, alla visione e al sogno di tanti uomini e donne che sono stati in questi anni i pionieri fondatori e costruttori del biologico. Come ciò è stato possibile in una nazione che ha espresso il più piccolo movimento ecologista, è una curiosità speciale . Qui vogliamo trattare del bio oltre il mercato, cioè del bio come pratica di vita, cultura vissuta, intenzione originaria ed anima che si realizza. A 35 anni bisognerebbe occuparsene.  Continua...
TERRA, ANIMA, SOCIETA' Vol. 1
TERRA, ANIMA, SOCIETA' Vol. 1 A.a.V.v. Resurgence Book
se vuoi comprarlo
  
Questo libro raccoglie una serie di straordinari articoli, raccolti in due volumi, della prestigiosa rivista internazionale Resurgence che celebra la pubblicazione del 200° numero. Cos’è Resurgence? È una rivista con molte idee e visioni originali che aiutano a costruire una prossima era ecologica, un’era che unirà la terra, il sé e la società. Resurgence ci parla della fondamentale distruttività della globalizzazione economica; il bisogno di “un’economia come se la gente contasse qualcosa”, l’importanza del rapporto umano, la spiritualità, la ruralità, la nonviolenza e il Terzo Mondo. Una visione in cui natura, società, spiritualità sono parti integranti l’uno dell’altra. Nel corso della vita possiamo imparare a riconoscere i problemi del mondo e possiamo imparare ad affrontare anche i quesiti più profondi della nostra esistenza, ma dovremmo anche imparare a riconoscere il legame imprescindibile tra noi e il mondo.
Continua...
L'IGIENE CONTRONATURA DELL'INDUSTRIA ALIMENTARE
L'IGIENE CONTRONATURA DELL'INDUSTRIA ALIMENTARE
di Edward Goldsmith

In tutto il mondo i piccoli produttori di generi alimentari e i commercianti di tipo tradizionale stanno progressivamente chiudendo a causa di gravose leggi dello Stato, che impongono spese fuori dalla loro portata in nome dell' "igiene". Ma è quest'ultimo il vero motivo che fa chiudere i piccoli produttori alimentari e lascia che le grandi industrie ripuliscano il loro mercato? Per i piccoli produttori alimentari e i commercianti di ogni tipo diventa sempre più difficile sopravvivere da soli nel contesto di un'economia globalizzata e impegnata a massimizzare il commercio e lo sviluppo. Tale tendenza si è enormemente accentuata grazie anche alle regole imposte dall'Organizzazione mondiale del commercio (WTO), che obbliga i governi ad aprire i mercati nazionali agli alimenti di importazione, in particolare a quelli, solitamente ben sovvenzionati, degli Stati Uniti. Il prezzo della soia importata in India e proveniente dagli USA sarebbe di 34,8 dollari al quintale, invece degli attuali 15,5, se il governo americano non lo sovvenzionasse. [1] Nessun contadino, né in India né altrove, può competere con questo prezzo. Continua...
TERRA, ANIMA, SOCIETA' vol. 2
TERRA, ANIMA, SOCIETA' vol. 2 di A.a.V.v. Resurgence Book
se vuoi comprarlo

E' il secondo volume della selezione di articoli pubblicati nel corso degli anni dalla prestigiosa rivista inglese "Resurgence", diretta da Satish Kumar, che da oltre 40 anni coniuga insieme ecologia profonda, temi sociali e crescita interiore spirituale. Tratta di temi tutti attualissimi e scritti, come contributo volontario, da autori di fama internazionale quali Vandana Shiva, Noam Chomsky, Fritjof Capra, James Lovelock, Matthew Fox, Theodore Roszak, Lester Brown, Larry Dossey e tanti altri. Cos’è Resurgence? È una rivista con molte idee e visioni originali che aiutano a costruire una prossima era ecologica, un’era che unirà la terra, il sé e la società. Resurgence ci parla della fondamentale distruttività della globalizzazione economica; il bisogno di “un’economia come se la gente contasse qualcosa”, l’importanza del rapporto umano, la spiritualità, la ruralità, la nonviolenza e il Terzo Mondo.
Continua...
 categoria:

Culture del cibo


Trovati 12 articoli
  Pagine totali: 1 [1 ]  
LO YOGA DELLA NUTRIZIONE E LA FISSIONE DELL'ATOMO
LO YOGA DELLA NUTRIZIONE E LA FISSIONE DELL'ATOMO

di Elisabetta Mastrocola

L’attenzione verso la cura dell’alimentazione è notevolmente cresciuta nel corso degli ultimi anni sia a causa dell’esigenza di assumere cibo sano non contaminato o alterato, sia per una maggiore sensibilità verso le sofferenze animali che ha condotto molte persone a scegliere regimi vegetariani e vegani; nonostante questo però, si tende a mangiare in fretta, in posti affollati e senza pensare troppo a quello che si sta facendo, o meglio, pensando ad altro, come se il cibo che diventerà parte di noi - il nostro corpo, la nostra forza, i nostri pensieri, i nostri sentimenti – fosse qualcosa di estraneo.Il cibo, invece, come dice Omraam Mikhaël Aïvanhov, è una lettera d’amore del Creatore, e una lettera così importante deve essere letta in condizioni particolari.
Continua...

«CARLIN» PETRINI LASCIA SLOW FOOD, L’EREDE È ROBERTO BURDESE
«CARLIN» PETRINI LASCIA SLOW FOOD, L’EREDE È ROBERTO BURDESE
La svolta è di quelle che si possono definire epocali.
Perchè il fatto che la presidenza dello Slow Food passi di mano da Carlo Petrini, che è stato il fondatore, l’«eterno» conduttore ed il profeta di una crescita che ne ha fatto un fenomeno di dimensioni mondiali fa, indiscutibilmente, sensazione.
Il passaggio di consegne, ampiamente annunciato, verrà ufficializzato stamane nella giornata conclusiva del sesto congresso nazionale di Slow Food Italia che si chiude al Palafiori di Sanremo.
Ma il popolare «Carlin» non si mette assolutamente da parte. Guiderà ancora, da presidente, lo Slow Food Internazionale.
E non è un caso perchè le dimensioni dell’associazione, nata nel 1986 nelle Langhe come «Arcigola» (il nome Slow Food sarebbe arrivato nel 1989), sono diventate, in un ventennio, davvero planetarie. Lo ha sottolineato lo stesso
Continua...
RISTORANTI VERDI
RISTORANTI VERDI
A tavola senza carne e pesce, un trend che riguarda sei milioni di italiani.
Gusto, salute, amore per gli animali e business. Sono gli ingredienti miscelati nel nuovo progetto ''Ristoranti Verdi'', il circuito di locali italiani in cui è possibile mangiare i migliori piatti della cucina vegetariana e vegana.
L'iniziativa, presentata recentemente al ''Tecnobar&Food'' di Padova nel corso del seminario ''Cucina vegetariana e salutare come business'' organizzato da Next Italia e da Vegan Italia risponde a quello che è un trend in crescita esponenziale.
Continua...
COME SUPERARE LE RESISTENZE
COME SUPERARE LE RESISTENZE
dr. Ciro Aurigemma 
Oggi molti si stanno avvicinando all'alimentazione  vegetariana con motivazioni  diverse. Ciò è avvenuto in particolare in seguito all'allarme  suscitato dal morbo della 'mucca pazza'(BSE) con diminuzione notevole dei consumi di carne.  Tuttavia  già da  tempo vi erano stati altri motivi di preoccupazione per varie forme di inquinamento dovute all'uso di  svariate sostanze chimiche nell'allevamento animale, alla manipolazione genetica, ecc...
Come  spiega molto bene l'economista americano Jeremy Rifkin,
Continua...
TUTTE LE FACCE DEL VEGETARIANO
TUTTE LE FACCE DEL VEGETARIANO

Simona Valesi

C'è chi lo fa per moda e chi per passione, chi per salute e chi per religione, o ancora per etica o compassione, ma pochi dei non addetti ai lavori direbbero che i vegetariani lo fanno soprattutto per civiltà e giustizia. Se da una parte il vegetarianesimo (o vegetarismo) è un segno di non belligeranza e pace verso tutti gli esseri viventi e di rispetto verso diverse organizzazioni di forme di vita, dall'altra è tanto più un atto di civiltà e rispetto per gli stessi esseri umani.
L'uomo infatti, per essere diventato nel tempo prevalentemente carnivoro ha creato ingenti problemi e disequilibri ambientali che si stanno già ripercuotendo contro di lui. Le riserve idriche, che stanno cominciando a scarseggiare in tutto il pianeta, sono sprecate per le necessità degli allevamenti intensivi in tutto il mondo.
Continua...

LA DIETA VEGAN
LA DIETA VEGAN
Progetto Vivere Vegan

Mangiare bene è uno dei piaceri della vita: anche (e soprattutto per i vegan) che hanno il vantaggio di mettersi a tavola senza provocare morte e sofferenza. Che non fanno distinzione tra cani e gatti, definiti animali “d’affezione” e altri, come i maiali, “affettati” per finire nei nostri piatti.
I vegan hanno facilmente e felicemente risolto questa terribile contraddizione…. del resto mangiare vegan non è difficile. La nostra tavola, eliminati i prodotti animali, si arricchisce e riscopre gusti da tutto il mondo. La cucina
Continua...
LA SCELTA VEGAN
LA SCELTA VEGAN
Progetto Vivere Vegan

La ragione fondamentale per diventare vegan è il rispetto per gli animali. Chi segue questo stile di vita li considera esseri sensibili con un loro valore intrinseco e non semplici oggetti.
I vegan non mangiano prodotti di origine animale come carne, uova e latticini, non indossano pelle o lana, non usano prodotti sperimentati sugli animali. Non comprano animali e non li tengono in gabbia, non visitano zoo e acquari, non vanno al circo e agli spettacoli con l’impiego di animali. Evitano insomma tutto quello che comporta la morte e la sofferenza per gli animali.
Ogni anno miliardi di esseri sensibili sono trasformati in prodotti alimentari, dopo una breve vita fatta solo di sofferenza. Chi scegli di vivere vegan
Continua...
MAMMA, PAPA’: DIVENTO VEGETARIANO!
MAMMA, PAPA’: DIVENTO VEGETARIANO!
“Se i macelli avessero le pareti di cristallo saremmo tutti vegetariani”, recita una massima vegetariana, mentre J. Kellogg scrisse “non mangerò mai nulla che abbia avuto gli occhi”.
In Italia ci sono un milione e mezzo circa di vegetariani (cresciuti a ben 2.500.000 dopo i casi di “Mucca pazza”). I casi di salmonella provocati dal pollo lesso a Ravenna, le sempre più diffuse macellazioni clandestine ad opera della malavita organizzata senza alcuna tutela di tipo igienico sanitario e la vera e propria epidemia di BSE, conosciuta come “Mucca pazza”, i “polli ed i maiali alla diossina” del Belgio, inducono un numero sempre maggiore di persone ad adottare una dieta vegetariana.

La scelta vegetariana si fonda essenzialmente su tre motivi.
Continua...
IL CIBO COSMICO
Per prima cosa conoscere il cibo.Dal cibo tutti gli esseri sono nati, col cibo essi vivono, verso cibo essi muovono. Al cibo tutti ritornano.
da Upanishad
QUANTI SONO I VEGETARIANI NEL MONDO?
QUANTI SONO I VEGETARIANI NEL MONDO?
Elisabetta Pajè

E' una domanda che spesso ricorre e l'EVU (European Vegetarian Union), in occasione del trentacinquesimo Congresso Mondiale Vegetariano ha cercato di trovare una risposta preparando un piccolo censimento del mondo vegetariano.
Fatto certamente indicativo è che l'incidenza numerica dei vegetariani comincia a essere significativi in diversi paesi del mondo, tanto da trasformare il mercato dei prodotti dedicati ai vegetariani non più in un settore di nicchia, ma in un vero e proprio business per molte aziende. E gli esempi sono tanti.
L'analisi compiuta dall'EVU non poteva che partire dall'India (dove gli abitanti sono più di un miliardo). Questo è in realtà il paese dove
Continua...
ALIMENTAZIONE YOGA
Paramahansa Yogananda
Alimentazione yoga
Vidyananda
pag. 320 - € 18,00

In questo libro Paramhansa Yogananda si occupa della Scienza dell'Alimentazione e della nutrizione e consiglia la dieta adatta a chi pratica Yoga – o qualsiasi altra disciplina spirituale – e vuole trarre il massimo vantaggio dal rito-dovere quotidiano di mangiare, per accrescere il benessere generale del corpo, della mente e dell'anima. Vengono discusse le proprietà e le qualità dei diversi cibi e le loro giuste combinazioni, il valore del digiuno, parziale e totale. Sono prescritti numerosi metodi di cura e di guarigione naturale, metodi e tecniche di ringiovanimento, bagni di sole, ecc.
LA DIETA MACROBIOTICA STANDARD
LA DIETA MACROBIOTICA STANDARD
a cura di Fabio Nocentini

Alimentarsi secondo l’armonia di yin e yang.
La macrobiotica, termine che significa “vita alla grande, grande vita”, è una disciplina energetica per la scelta dell’alimentazione appropriata: essa deriva dalla dietetica cinese e si incentra sull’equilibrio tra yin e yang, le due forze generatrici dell’universo. Poiché l’energia precede la materia e la crea, i cibi possono essere classificati in relazione alle differenti forme di energia che li contraddistinguono.
La macrobiotica studia gli alimenti e le bevande in base alla loro matrice energetica e ricerca costantemente l’equilibrio tra yin e yang, in modo che ogni pasto sia il più possibile equilibrato e l’organismo non venga forzato ad assumere alimenti troppo polarizzati, vale a dire squilibrati per l’eccessiva preponderanza della forza maschile yang o della forza femminile yin.
Tutti i fenomeni dell’universo tendono all’equilibrio dello yin e dello yang, e la malattia non è altro che il risultato della rottura di questo equilibrio.
La malattia è un eccesso di yang ovvero una carenza di yin, oppure una sovrabbondanza di yin e quindi carenza di yang. La possibilità di comprendere quali alimenti siano più adatti alle caratteristiche proprie della persona in oggetto rende la macrobiotica una disciplina terapeutica, attraverso la quale si riesce ad agire squilibri di vario tipo, sia fisici sia emozionali.
Continua...
  Pagine totali: 1 [1 ]  
 Ricerca nel Dossier
 Menu
Home di questo Dossier
Elenco principale Dossier
Consiglia il Dossier
 Argomenti
Alimentazione
Agricoltura
>>Culture del cibo
Libri Consigliati
Chi è Chi
LIBRERIA FIORIGIALLI
consulta i libri in:

Agricoltura e giardino 
Ambiente e territorio 
Ecologia /Ecologismo
Alimentazioni naturali
Alimentazione del bambino 
Allergie e intolleranze 
Cibi ed Alimenti 
Digiuno disintossicante
Macrobiotica
Metodo Kousmine
Ricette & Ricettari
Diete alimentari

per acquisti on line e per
approfondire gli argomenti
di questo DOSSIER,  la più
ampia scelta ed i migliori
libri con sconti e offerte
eccezionali !
ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail

 News
Roma 14 maggio 2017 - PASTA MADRE DAY
ROMA 6 MAGGIO 2017 - APPUNTAMENTI ALL'HORTUS URBIS
15 MARZO 2015 ROMA
AUTOSTIMA E MOTIVAZIONE

IL MIRACOLO DELLA CONSAPEVOLEZZA
28 SETTEMBRE NON SOLO CIBO: DANZA E POESIA AL MERCATO CONTADINO DI ARICCIA
5-7 SETTEMBRE 2014 LUCCA
MURABILIA 2014

ALLARME SALUTE:
USA IMMETTONO UN SALMONE MUTANTE

DIVIETO UE COMMERCIO SEMENTI TRADIZIONALI
VIETATO IL VINO NATURALE
E' MORTO GINO GIROMOLONI, 'PADRE' DEL BIOLOGICO ITALIANO, FONDATORE DELLA COOPERATIVA ALCE NERO
L'EUROPA AL CENTRO DEL BIO
IL FINTO COTONE
LE VITTORIE E LE SCONFITTE
DEGLI OGM NEL MONDO

SPAGNA REGINA NELLA COLTIVAZIONE DEL BIOLOGICO
LA RETE DELLE FATTORIE SOCIALI IN SICILIA
L'UNIONE EUROPEA APPROVA IL MAIS TRANSGENICO SYNGENTA
CARLO PETRINI PER L'EXPO 2015 - VIDEO
IL VENTO FA IL SUO GIRO
UN FILM SPECIALE

 Link
AAM TerraNuova
IL LIBRAIO DELLE STELLE
Agricoltura Biodinamica
Biobank
Mondo Biologico Italiano
ACU Ass. Consumatorii
La Buona Terra
Sicurezza Alimentare
Vegetarian societies
LA MELA
Crystal Waters Permaculture
Unione Vegetariana Intern.
Centro Natura - Bologna
Cucina Salutare
Vegan
Il Vegetariano
La Gioia di Vivere
Permacultura
zen zero
A.S.C.I.
Civiltà Contadina
Slow Food
Associazione Vegetariana italiana
Biofach
LinksOrganic
Dialuogo
Biomela
 Consiglia il Dossier
Tua e-mail E-mail destinatario Testo




 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it