Di ciò di cui non si può parlare si tace. - Ludwig Wittgenstein
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
LE ARTI DEL BENESSERE
Medicine naturali del corpo, della mente e dell'anima
LE ARTI DEL BENESSERE
LO SPIRITUALE NELLA MEDICINA
<b>LO SPIRITUALE NELLA MEDICINA</b>


Negli ultimi decenni abbiamo assistito in Occidente a duna graduale involuzione della formazione del medico in contrasto con la grande evoluzione “scientifica” della medicina; essa è andata via via svuotandosi dei contenuti più ricchi e trascendenti, per dar posto invece esclusivamente ad insegnamenti scientifici di impostazione meccanicistica. E’ scomparsa così l’immagine dell’uomo nella sua interessa psichica e somatica, sostituita da quella di un omuncolo scomposto nelle sue singole parti fino ad arrivare all’infinitesimale. Ciò è da imputare indubbiamente al generale cambiamento della psiche dell’uomo occidentale che, nel divenire moderna, ha perduto la capacità di accettare i suoi aspetti arcaici come parte integrante del Sé.
Continua...
LA SALUTE OLISTICA
<b> LA SALUTE OLISTICA </b>







Teresa Chindamo

SANI NEL CORPO
Se proviamo a sfogliare le pagine di un giornale o a fermare per un attimo l'attenzione sui messaggi pubblicitari che ci vengono offerti dallo schermo televisivo o dai cartelloni affissi sui muri delle nostre città, possiamo notare l'accanimento con cui ci vengono proposti integratori alimentari, vitamine, oligoelementi, tutte apprezzabili conquiste della nostra epoca che suscitano il nostro entusiasmo e una nuova fiducia. Anche il meritato successo dei prodotti biologici e biodinamici, la ribellione che si diffonde sempre più tra i cittadini contro l'inquinamento di ogni genere che ci soffoca sono una prova evidente della nuova considerazione in cui teniamo la nostra salute.
Continua ...
CHE COS'E' LA TERAPIA OLISTICA
<b>CHE COS'E' LA TERAPIA OLISTICA </b> di Maggi Lidchi Grassi

Per avvicinarsi nel modo giusto alle terapie “olistiche” è importante sapere che il corpo ha in sé un meccanismo che lavora costantemente per mantenere la salute e che la malattia ne fa parte, è il messaggio per dirci che qualcosa dev’essere fatto.
La terapia è cattiva se riduce e sopprime, è olistica se si propone di aiutare l’individuo ad evolversi.
L’omeopatia, l’agopuntura e tutte le altre terapie alternative possono essere praticate in un modo meccanico e superficiale che le riduce al livello di una terapia qualunque, che si accontenta di sopprimere i sintomi. Vorrei citare qui un passaggio di Henry Miller che parla di una sua esperienza di guarigione “olistica” avvenuta ad Epidauro.
Continua...
MEDICINE CHE UCCIDONO
<b>MEDICINE CHE UCCIDONO </B> di Maurizio Blondet

I farmaci "di sostituzione ormonale" promettono alle donne di restare giovani, di ritardare la menopausa e di sconfiggere l'osteoporosi. Ora si scopre che due medicinali molto diffusi, il Premarin e il Prempro, provocano cancro, embolia polmonare, infarto e demenza.
In USA, almeno 14 milioni di donne si sono viste prescrivere le due medicine. Ma poiché esse sono in commercio da 40 anni, sono circa cento milioni (tre generazioni) le donne americane in pericolo. Lo ha stabilito uno studio di un ente indipendente, il Women's Health Initiative (WHI).
Il principio attivo dei due farmaci è estrogeno estratto dall'urina di vacche e cavalle, che contiene tre tipi di estrogeni, di cui due non naturali per la donna. Inoltre il Premarin contiene progesterone sintetico, anch'esso non identico all'ormone umano. Il dosaggio aumenta la pericolosità.
Continua...
PSICODINAMICA
<b>PSICODINAMICA </b> di Marco Ambrosio

Conosciuta anche come Dinamica Mentale, è quanto di più efficace si possa attualmente utilizzare per sviluppare e ottimizzare le proprie risorse mentali, in quanto sintetizza il meglio tra tutte le possibilità offerte da Training Autogeno, Sofrologia, rilassamento psicofisico, meditazione creativa.
La condizione di partenza è uno stato di profondo rilassamento autoindotto tramite semplicissime tecniche di immaginazione creativa e respirazione, allo scopo di rallentare la frequenza delle onde cerebrali dallo stato beta allo stato alpha. Lo stato beta è la condizione che normalmente ci permette di interagire razionalmente con la realtà contingente e indica che le onde cerebrali (misurabili con l'elettroencefalografo) oscillano con una frequenza di circa 14 Hz (cicli al secondo). Le onde alpha hanno una frequenza di circa 8-13 Hz e caratterizzano lo stato di coscienza (o supercoscienza) che principalmente interessano la Psicodinamica.
Continua...
 categoria:

Terapie olistiche


Trovati 31 articoli
  Pagine totali: 2 [1 2 ]   successiva >>
TECNICA METAMORFICA
LA MANIFESTAZIONE DEL NOSTRO POTENZIALE

TECNICA METAMORFICA <BR>LA MANIFESTAZIONE DEL NOSTRO POTENZIALE

di Annalisa Del Savio e Antonella Vangelli

La Tecnica Metamorfica ti accompagna silenziosamente là dove le risposte ti aspettano da sempre, rispettando i tuoi tempi, i tuoi ritmi, ma soprattutto il tuo Essere.
Non c’è bisogno che ti concentri o che tu ci creda, è indispensabile che tu sia vivo perché la vita stessa è la grande guaritrice e se stai leggendo questo messaggio significa che sei vivo.
La Tecnica Metamorfica consiste in un leggero sfioramento di punti precisi su piedi, mani e testa, su cui si riflette il periodo prenatale. La sessione dura un’ora e solitamente risulta piacevole e rilassante. Puoi riceverla una volta a settimana come strumento di crescita e di realizzazione del tuo potenziale. Vecchi modi di essere e/o di comportarsi possono spontaneamente dissolversi o emergere per concludere il loro ciclo, lasciando spazio al nuovo.
Un metodo ad ampio spettro, la forza della semplicità non è banale. Avvicinarsi a questa tecnica, sia per riceverla, che per praticarla ed insegnarla, significa immergersi negli elementi fondanti ed essenziali del nostro essere. Forgiati nella danza dinamica dell’azione creativa della vita, ne realizziamo la compiutezza, assolvendo la  missione che ci è propria qui sulla terra, in allineamento con la ragion d’essere originaria della forza vitale e dell’intelligenza innata.
Ci avviciniamo a questo tipo di lavoro quando la nostra coscienza è pronta ad integrarne, a mano a mano, i principi fondamentali, e siccome la coscienza è un’onda vibratoria, possiamo asserire che la nostra vibrazione si fa più sottile poiché aumenta la sua frequenza.
In questo momento storico è la vibrazione stessa del pianeta su cui viviamo che sta accelerando e questo particolare stato può spingerci verso approcci specifici come la Tecnica Metamorfica. Il raffinarsi della coscienza può prendere forme diverse, come raggi dorati che portano ad un’unica fonte di luce. Continua...
CACCIATE FUORI IL DOLORE
CACCIATE FUORI IL DOLORE
di Susanna Deguidi

Cacciate fuori il dolore,
per tutte le volte che vi hanno negato,
per tutte quelle che all'ospedale vi hanno tagliato,
per ciò che di voi hanno ignorato.

Cacciatelo per ogni schiaffone che vi hanno dato,
da ogni paura che vi hanno trasmesso,
da ogni cosa imparata a memoria.

Fuori da ogni insegnamento che vi ha fatto scordare il vostro,
da ogni volta che é colato il sangue da sotto le spine,
per ogni volta che ve lo fanno vedere spacciandolo per amore,
per ogni senso di colpa perpetuato nelle vostre viscere,
servito da parole incoscienti.  Continua...
LA SALUTE E LA MALATTIA
LA SALUTE E LA MALATTIA

di Alice Bailey

 (1)   I mali degli uomini che investono il sistema circolatorio, i reni, la vescica e la lubrificazione delle giunture troveranno la CURA nei costituenti vegetali e soprattutto nel giusto assestamento della natura emotiva. (3 – 945).
(2)   Nei casi di ebetismo e idiozia, come pure nello stadio dell’età avanzata che definiamo decadenza senile, il filo ancorato nel cervello si è ritirato, mentre quello che trasmette l’impulso di vita rimane ancorato nel cuore. Vi è vita, ma nessuna consapevolezza intelligente; vi è movimento, ma nessuna direzione intelligente. In caso di decadenza senile, se nel corso della vita è stato utilizzato uno strumento d’ordine elevato, un apparente funzionamento intelligente può perdurare, ma non è che un’illusione, dovuta alla vecchia abitudine e al vecchio ritmo già stabilito e non ad un proposito coerente e coordinato. (4 – 497).
(3)   Pochissimi disturbi del corpo fisico denso sorgono da quel corpo. Alcuni derivano direttamente da quello eterico, ma a questo stadio dell’evoluzione la maggior parte delle malattie ha origine nel corpo emotivo e la parte rimanente in quello mentale. Generalizzando potremmo dire che:  il 25% delle malattie che affliggono la carne sorgono nel corpo eterico, il 25% nel corpo mentale, il 50% hanno origine nel corpo emotivo. (2 – 158/9).
(4)   Spesso si domanda: perché i santi, e chi è chiaramente orientato verso la luce sono sovente malati, nervosi o soffrono di diversi stati patologici? La ragione è che la forte tensione cui è sottoposto il fisico, per lo spostamento delle forze, è di solito eccessiva, tanto da produrre quelle condizioni indesiderabili. Queste inoltre sono spesso aggravate dalle stoltezze dell’aspirante che cerca di dominare il corpo fisico. E comunque assai preferibile che gli effetti sgradevoli si producano nel fisico, anziché nel corpo astrale o mentale. Continua...
EVOLVERE CON I CRISTALLI
EVOLVERE CON I CRISTALLI

di Lia Veneziani

Il titolo potrebbe sembrare un po’ provocatorio o addirittura presuntuoso, da un parte forse stimolerà l’interesse, dall’altra mi auguro possa aprirci a delle riflessioni, intuizioni e pratiche. Recentemente i Cristalli spesso sono stati accostati alla New Age e sviliti nel loro significato profondo, considerati della “ciarlataneria”, effimera illusione, o superstrizione, ma questo in realtà dipende solo dal fatto che i Cristalli  hanno una “PORTA DA CUI NON SI PASSA”, che impedisce di accedere più di tanto ai curiosi, agli increduli, ai razionali, a chi non vuole mettersi davvero in discussione e andare fino in fondo, costi quel che costi, poiché per avere accesso davvero a tale mondo e “percepirli” nella loro INTEGRITA’ è richiesto un lavoro interiore sincero o già acquisito, la pulitura dei traumi, una ripulitura interiore, la liberazione di alcuni canali energetici (cosa che avviene facilmente con una disciplina di Meditazione giornaliera).
Ogni epoca, dall’antica preistoria, ha usato i cristalli nei rituali più sacri, come un amplificatore fedele capace di far alzare le vibrazioni per superare i limiti di questo mondo, ed accedere a quelli più elevati, e comunicare con essi, facilitando manifestazioni di Luce. Famoso è il pettorale dei sommi sacerdoti con le 12 pietre consacrate. E allora perché dovrebbe essere diverso ora?
A volte nella storia abbiamo provato ad usare male i cristalli e le ripercussioni sono state letali, perché più ci accostiamo al puro, più tutto ci ritorna indietro con la nostra stessa qualità, come uno specchio, con forza e velocità. Oggi abbiamo imparato e possiamo creare intenti di Benessere ed Evoluzione per tutti.
In realtà tutto è vivo e ognuno cresce insieme a qualcosa o qualcuno, poiché la Legge fondamentale della vita è l’Amore Incondizionato . Continua... 
CROMOTERAPIA
CAMBIARE ROTTA CON L'USO DEL COLORE

CROMOTERAPIA <br>CAMBIARE ROTTA CON L'USO DEL COLORE

di Lia Veneziani

Tutto è vibrazione, nel cosmo come nel corpo fisico e nella vita.
Se alziamo o abbassiamo la vibrazione, lo stato del corpo cambia. L’armonia, così come la disarmonia, può essere modificata dalle vibrazioni. Questo può avvenire in diversi modi: con la musica, coi profumi o essenze, coi colori, con dei pensieri o parole (vedi gli esperimenti sulla memoria dell’acqua di Masaru Emoto). Siccome inevitabilmente saremo influenzati in parte da quello che abbiamo intorno, e vivendo entreremo in contatto con la disarmonia (nostra o altrui o entrambe) e le sue conseguenze, avremo momenti di minor energia in cui possiamo sostenerci e cambiare rotta anche con l’uso del colore. Le pratiche cromoterapiche venivano già usate dagli Egizi ed il colore ha sempre avuto la sua importanza in ogni civiltà, così come la luce ed il sole, venerato dagli antichi quale fonte di vita.
In epoca recente la Luce è stata studiata sempre più in modo scientifico anche per identificarne le proprietà terapeutiche. La fototerapia è stata impiegata per curare le cicatrici, il lupus vulgaris, per abbassare i livelli di bilirubina nei neonati, per recuperare più velocemente dagli infortuni sportivi, per trattare le macchie della pelle dell’età, la luce ultravioletta per sterilizzare, l’infrarosso per le problematiche reumatiche ed del dolore. La luce, penetrando in profondità nei tessuti, stimola la circolazione sanguigna, riducendo gli spasmi muscolari e l’infiammazione. I colori sono stati studiati anche in ambito psicologico dallo psicologo Max Luscher, inventore dell’omonimo “Test dei colori”. Continua ...
SCEGLIERE DI SPLENDERE
SCEGLIERE DI SPLENDERE

di Catia Trevisan

Anche se sono passati anni il ricordo è vivido, come se fosse adesso. Sto passeggiando su un sentiero di montagna, la terra è chiara, secca, è estate. Tutt'intorno la luce fa brillare le foglie del bosco tremolanti al soffio di una lieve brezza, il verde tappeto dei prati è intenso e morbido, gli alberi, tanto amati, sono vicini come presenze amiche. Accanto a me Guido, marito e compagno di avventure di vita, la sua mano calda nella mia, così ci piace passeggiare e aprire il cuore l’uno all'altro. Nel silenzio, come sempre, sale la voce del cuore e manifesta ciò che c’è. Un’insoddisfazione sottile che vuole essere ascoltata, al di là di tutto ciò che nella nostra vita scorre meravigliosamente.

Un anno di lavoro intenso è passato, rivedo i volti dei tanti pazienti che nel mio studio hanno raccontato e rivissuto, a volte, dolori, traumi, diagnosi nefaste. Ho ascoltato, asciugato lacrime, portato sorrisi e abbracci stretti e caldi, ho donato speranza, prescritto rimedi e consigliato alimenti, insieme abbiamo scherzato, cercato soluzioni, o semplicemente abbiamo deposto o alleggerito carichi e pesi. Ma non mi basta. Mai come quest’anno mi hanno raggiunta persone con malattie gravi e storie difficili, cariche di profonda sofferenza. Spesso è tardi e posso offrire solo sostegno e non più speranza di guarigione piena. Troppo tardi… Ho troppo poco tempo in studio per occuparmi di loro e del loro stato di salute, e al tempo stesso comunicare ciò che più di tutto mi sta a cuore: come crearsi una vita sana, felice, carica di soddisfazione e realizzazione piena. Come accogliere le prove della vita in modo che siano gravide di ulteriore gioia. Come trasformare il male in bene, il dolore in una scala che ti porta in alto, in un luogo da cui non vedi più il dettaglio ma l’intero panorama, in un contenitore, il tuo contenitore che continuamente si amplia, capace di accogliere sempre più cose. Come diventare abili a vivere, a trovare il giusto adattamento, la flessibilità necessaria per stare pienamente in ciò che c’è e non in ciò che manca. Come evitare trappole e cadute, come trasformare i traumi. Continua...

L'EVOLUZIONE COME TERAPIA
L'EVOLUZIONE COME TERAPIA di Carlo Scirocchi

Abituati al rapporto un po' mercantile tra terapeuta e paziente può capitare di dimenticare che il contatto tra questi due soggetti può essere visto in generale come una buona occasione di evoluzione personale, per entrambi... Tale possibilità si fa evidente nel caso del trattamento corporeo, dove il contatto fisico, con la sua centralità, amplifica gli effetti e le implicazioni della comunicazione corporea. Il fatto che si tratta di una situazione al di fuori dei comportamenti usuali, che può essere considerata 'protetta', praticamente da laboratorio, contribuisce a far emergere significati e potenzialità di questa comunicazione. Comunicazione sottile come sottile è l'azione del massaggio terapeutico. Si racconta che in Giappone l'arte dei trattamenti shiatzu fosse tradizionalmente svolta dai ciechi. Tutto ciò che c'è da sapere arriva infatti attraverso il contatto dell'organo più sensibile che abbiamo: le mani. Così i 'vuoti' e i 'pieni' diventano per il terapeuta preziosi messaggi sullo stato degli organi e delle viscere. Il quadro complessivo del paziente si va precisando nella mente del terapeuta a mano a mano che le sue mani esplorano il 'paesaggio' complesso del paziente, composto di canali, monti, valli, asperità e mollezze, blocchi e fluidità. In accordo con l'esplorazione del 'paesaggio' la sensazione che egli riceve è qualcosa che somiglia più ad una sensazione climatica, come caldo o freddo o umido o secco, piuttosto che una descrizione geometrica.
Continua...
ART-COUNSELING: LA VITA COME OPERA D'ARTE
ART-COUNSELING: LA VITA COME OPERA D'ARTE di Barbara Bedini

Il XX secolo ha finalmente visto riconosciuta la funzione primordiale dell’arte: sappiamo infatti che già l’uomo primitivo danzava, suonava ed incideva segni su pietre spinto da impulsi interiori (scariche energetiche, urgenze catartiche, slanci mistici di unione dell’intrapsichico col tutto - ) e da quegli agenti esterni di cui non riusciva a spiegarsi l’origine – tuoni, fulmini, grandine etc. –. Sappiamo anche che gli sciamani praticavano, e praticano tuttora, danze a ritmi molto sostenuti per indurre stati di trance ipnotica al fine di connettersi alle divinità e stimolare processi di guarigione (funzione magico-religiosa della danza sciamanica). Seguendo il suo istinto ancestrale, quindi, l’uomo primitivo agiva già quei linguaggi che molti secoli più tardi avrebbero dato vita ai principali codici artistici dell’epoca moderna occidentale, seppur suscettibili di trasformazioni – e quindi di un diverso quomodo della loro manifestazione – a a seconda dei diversi momenti storici – e locali, culturali...– di riferimento - . In tempi recenti, il filosofo francese Bourdieu ha sottolineato che il concetto di arte è suscettibile di modificazioni – in eccesso o in difetto – a seconda del tipo di società cui si riferisce,
Continua...
IL RUOLO DELLA BELLEZZA TRA ARTE, COUNSELING E SPIRITUALITA’
IL RUOLO DELLA BELLEZZA TRA ARTE, COUNSELING E SPIRITUALITA’ di Barbara Bedini

In questo articolo desidero introdurvi nell’art-counseling, una nuova forma di aiuto alla persona, che combina insieme tecniche artistiche e modalità di counseling orientate alla liberazione emozionale. Una delle caratteristiche più affascinanti di questo nuovo strumento è il fatto di trovarsi al crocevia tra ricerca psicologica, ricerca estetica e ricerca spirituale. Il counseling nasce infatti nell’ambito della psicologia umanista, ma, a differenza di questa, si fonda sul presupposto che all’interno dell’essere umano esista già un nucleo fondamentalmente sano e pienamente in grado di condurre la persona verso la felicità e l’autorealizzazione, e in corenza con questo assunto basa il suo intervento sulla valorizzazione delle risorse sane del cliente e non sugli eventuali aspetti patologici, di cui continuerà ad occuparsi lo psicoterapeuta, o, nei casi più gravi, lo psichiatra – pur essendo certamente possibili forme di collaborazione in équipe –.
Continua...
LA RESPIRAZIONE
LA RESPIRAZIONE
di Alexander Lowen

Il diritto di essere persona nasce con il primo respiro. L'intensità con cui avvertiamo questo diritto si riflette nel nostro modo di respirare. Se respirassimo tutti come fanno con naturalezza gli animali, il nostro livello energetico sarebbe alto e soffriremmo raramente di stanchezza e depressione cronica. Ma nella nostra cultura il respiro è pero lo più poco profondo e si ha la tendenza a trattenerlo. Peggio ancora, non ci si accorge neppure di avere problemi di respirazione. Ci si butta invece a capofitto nella vita, fermandosi di quando in quando solo per dire agli altri che “si ha appena il tempo di respirare”. Oggi i programmi degli esercizi insistono soprattutto sul bisogno di respirare profondamente e lo yoga usa da sempre gli esercizi di respirazione nella sua pratica fisica e spirituale. Ma, per quanto preziosi, questi esercizi non spiegano perché le persone trovino tanto difficile respirare in modo naturale. […] Come tutti sanno, la respirazione fornisce l'ossigeno necessario ad alimentare la fiamma del metabolismo. Purtroppo il corpo non ne può immagazzinare una quantità apprezzabile e se la respirazione si arresta anche per pochi minuti sopravviene la morte. (Si riesce invece a sopravvivere per giorni senza acqua e per mesi senza cibo.)
Continua...
CLOWN & SOGNATORI PRATICI
CLOWN & SOGNATORI PRATICI di Enzo Maddaloni
Presidente Comunità RNCD 



Con l’avvio di questa discussione vi invitiamo a leggere il nostro statuto almeno nella parte dei principi e scopi.

Siamo convinti anche noi che le parole sono mattoni e con queste abbiamo intenzione di costruire una nuova comunità avendo coscienza che uno degli strumenti per impastarle e che utilizzeremo è l’utopia. 

Sono parole che ci sono venute dalle nostre esperienze ma fondamentalmente dal cuore le abbiamo confrontate come soci fondatori in molti cerchi di condivisione. Si, i cerchi della parola, dove teniamo custoditi tutti i nostri dolori e le nostre gioie. 

Ci siamo posti diverse domande e non abbiamo cercato di dare delle risposte ma solo tentato di dare un senso alle nostre esperienze. 

Una delle prime parole che abbiamo condiviso è stata “sogni”, la seconda “praticare”, la terza “utopia”. Ecco, possiamo dire che queste tre parole sono il fuoco, l’acqua e la terra: per praticare il nostro sogno ci manca l’aria, il soffio, il vostro respiro, la vostra parola. 

Grazie per l'attenzione e per i contributi che ci darete.

Continua...
LE BASI SPIRITUALI DELLA MEDICINA
LE BASI SPIRITUALI DELLA MEDICINA di Elisabetta Mastrocola

Soltanto nel silenzio il sapere immemorabile sepolto nel più profondo di noi stessi, raggiunge a poco a poco la coscienza La parola medicina significa “erba della Media”. Media era l’antica denominazione della regione corrispondente all’Iran nord occidentale. Era abitata dalla casta sacerdotale dei magi, che abili guaritori, utilizzavano erbe ricche di proprietà, di cui il verdeggiante (all’epoca) territorio era copiosamente ricoperto. Facciamo un balzo sui millenni, passando dalla medicina dei Medi, dei popoli antichi dell’Oriente, dell’Africa e dell’Europa, attraversando i luminari dell’700, dell’800 e del 900, e le straordinarie scoperte scientifiche contemporanee, per approdare infine nel presente, dove troviamo oltre all’allopatia, la medicina alternativa che parzialmente e con alcune modifiche, si rifà alla medicina antica, contemplando le erbe – erba, che compone il nome Medicina – le cure naturali con gli elementi dell’acqua, dell’aria, della terra, del calore e della luce, e l’elemento sottile dell’armonia. Continua...
APPROCCIO OLISTICO PER IL BENESSERE PSICOFISICO
APPROCCIO OLISTICO PER IL BENESSERE PSICOFISICO Ciro Aurigemma*

La ricerca delle cause delle patologie, senza limitarsi alla semplice soppressione dei sintomi, è una delle caratteristiche peculiari della medicina naturale.
La psicologia studia il comportamento umano sia normale che patologico in modo scientifico e la sua difficoltà è dovuta alla complessità dell'uomo che comprende, tra gli altri, aspetti fisici, biologici, psicologici e sociali. Varie scuole di pensiero hanno dato più importanza di volta in volta a uno dei diversi aspetti. La psichiatria d'altra parte è una specializzazione della medicina che vede la patologia psichica più dal punto di vista medico e cerca di intervenire soprattutto con gli psicofarmaci, che però non sono privi di effetti dannosi né di rischi di
Continua...
COLORI E PSICOLOGIA
COLORI E PSICOLOGIA

di Biagio Modica

I colori hanno un ruolo molto importante in campo psicologico [...]: ogni gradazione cromatica, per le sue caratteristiche fisiche d'emanazione, è capace di accendere in noi delle sensazioni psichiche che derivano da molteplici fattori e non solo di tipo educativo e sociale. Ma esistono anche delle relazioni psicologiche di tipo oggettivo, che sono tipiche di una popolazione, di una nazione o di una cultura e la cui origine si perde nella notte dei tempi, resiste alle guerre, alle carestie, agli esodi ed alle grandi mutazioni geografiche e che perviene a noi in modo storico, culturale o più semplicemente per esserci stato tramandato da chi ci ha preceduto. Queste relazioni trovano molteplici configurazioni d'esordio, talvolta cabalistiche, talaltra esoteriche, alcune volte di tipo tradizionale, altre di valenza regionale e contribuiscono, in qualche modo, a formare il nostro bagaglio culturale in tema di colori. Sussistono diversità anche molto profonde tra l'oriente e l'occidente ed anche tra le diverse regioni di uno stesso paese. Nella nostra cultura, queste sono le principali associazioni tra colore e psicologia Continua...

BENVENISTE : L'ERETICO
<b>BENVENISTE : L'ERETICO </b> Marcello Pamio 

Domenica 3 ottobre 2004 è morto a Parigi all´età di 69 anni Jacques Benveniste!
Qualcuno non lo avrà mai sentito nominare, e non c´è da stupirsi visto che la storia è ricca di geni totalmente sconosciuti ai più (vedi Nikola Tesla).
Coloro che invece conoscono e apprezzano i lavori e le scoperte di Benveniste, questa notizia è una vera e propria doccia fredda.
Ma chi era e soprattutto cosa ha fatto nella sua vita Jacques Benveniste?
Continua...

LA MEMORIA DELL'ACQUA
<b>LA MEMORIA DELL'ACQUA</b>





Spiegazione
scientifica
dell'omeopatia

Marcello Pamio
07 ottobre 2004: Muore durante un'operazione l'eretico Benveniste.
Domenica 3 ottobre 2004 è morto a Parigi all´età di 69 anni Jacques Benveniste!
Qualcuno non lo avrà mai sentito nominare, e non c´è da stupirsi visto che la storia è ricca di geni totalmente sconosciuti ai più (vedi Nikola Tesla).Coloro che invece conoscono e apprezzano i lavori e le scoperte di Benveniste, questa notizia è una vera e propria doccia fredda.
Ma chi era e soprattutto cosa ha fatto nella sua vita Jacques Benveniste?
Continua...

PSICOENERGETICA E MEDICINA OLISTICA
<b>PSICOENERGETICA E MEDICINA OLISTICA</b> Nitamo Federico Montecucco

Il decennio del cervello e della coscienza
Il mistero della coscienza umana è il centro di ogni ricerca umana.
Gli anni novanta sono stati dichiarati dalla comunità scientifica internazionale: "Il decennio del cervello". La scienza intende scoprire i misteri che si celano nella psiche umana: questa è la grande sfida della cultura contemporanea.
Parallelamente alla scienza attuale, ancora in gran parte legata a una visione meccanicista e prevenuta nei confronti di ogni ipotesi orientata alla coscienza, esistono vari gruppi internazionali di ricerca, che operano per una ricerca olistica, dove cervello e coscienza non debbano più essere separati ma studiati in modo unitario e integrato.

Queste ricerche stanno esplorando la coscienza nei suoi stati più elevati e scoprendo che esistono enormi potenziali umani ancora da sviluppare.
In un pianeta che sta vivendo la sua più profonda crisi ecosistemica,
Continua...
IL GIARDINO, UN LUOGO CURATIVO E UN ANTICIPO DI PARADISO
IL GIARDINO, UN LUOGO CURATIVO E UN ANTICIPO DI PARADISO Mariagrazia De Cola

Breve storia del giardino aromatico-officinale.
Per molti il giardino è il proprio santuario, un luogo di pace e rigenerazione lontano dalla fretta e dallo stress quotidiano. Offrendo un senso di intimità con la natura può essere un rifugio per lo svago e la meditazione.
Le più antiche notizie di giardini provengono dall’antico Egitto, datate intorno al 1400 a.C. Piante ed alberi da frutto, sia per nutrimento che medicinali, erano recintati e disposti in forme simmetriche. Nonostante avessero un fine utilitaristico, questi giardini erano anche molto decorativi e, col passare del tempo, divennero simbolo delle gioie del paradiso. In antico persiano il loro nome era “pairidaeza” dal quale derivò la parola “paradiso”.

Fin dall’inizio dei tempi i popoli hanno dipeso
Continua...
GURDJIEFF A FIRENZE
<b>GURDJIEFF A FIRENZE </b> La casa editrice Venexia e la nostra libreria FioriGialli, organizzatori e promotori dell’evento, invitano a partecipare ad una serata davvero speciale tutta dedicata ad un personaggio di grande fascino, Gurdjieff.
Oltre alla presentazione del nuovo libro “G.I.Gurdjieff, Danze Sacre per il Ben-Essere”, effettuata dall’autore, Giampiero Cara, verrà offerto al pubblico ed agli organi di stampa intervenuti, la rara possibilità di sperimentare direttamente il gusto delle Danze di Gurdjieff.
Dalla teoria alla pratica: una mini-classe dei Movimenti sarà infatti condotta da Vasanti. La musica di Gurdjieff-De Hartmann sarà suonata dal vivo da Nisimo Cannavò.
Continua...
MUSICA = energia in equilibrio
<b>MUSICA = energia in equilibrio</b> di Marco Ambrosio

Fin dall'antichità l'uomo ha avuto facoltà di utilizzare l'energia del suono per entrare in comunicazione con la dimensione metafisica della sua esistenza con l'obbiettivo di ottenere delle risposte o innescare dei processi di guarigione in sé o in altre persone. Lo sciamano del clan, tramite musiche e suoni dalla funzione ipnotica, discendeva "negli inferi" per recuperare la parte di anima che nel paziente si era ammalata e restituirgliela risanata.
Gli effetti terapeutici della musica sono finalmente accertati anche nell'ambiente medico che in sede ufficiale ha riconosciuto come non sia possibile attuare una vera prevenzione con l'uso di farmaci a causa dei loro effetti collaterali. La sola possibilità per una prevenzione seria consiste nell'intervenire sulla dimensione energetica dell'essere umano per mezzo delle cosiddette terapie energetiche, come
Continua...
  Pagine totali: 2 [1 2 ]   successiva >>
Redazione
 Ricerca nel Dossier
 Menu
Home di questo Dossier
Elenco principale Dossier
Consiglia il Dossier
 Argomenti
Medicine naturali
Tecniche per il corpo
Oltre il corpo
>>Terapie olistiche
Libri Consigliati
Chi è Chi
Psicologia Umanistica
ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail

 News
24 - 25 MARZO  RIVA DI CHIERI (TORINO) - Corso di TECNICA METAMORFICA – 1° Livello
10 - 11 MARZO 2018 MONTEPORZIO CATONE (RM) - CORSO DI TECNICA METAMORFICA - 1° LIVELLO
12 - 17 E 18 FEBBRAIO 2018 MESSINA - RAGAZZE SENZA - PERCORSO DI DRAMMATURGIA
10 - 11 MARZO 2018 TORINO - ASTROLOGIA IMMAGINALE
01 FEBBRAIO - 19 APRILE 2018 TORINO - CORSO DI NUMEROLOGIA
28 GENNAIO 2018 ROMA - CONVEGNO DI EPIGENETICA
14 GENNAIO - 08 APRILE 2018 PONSACCO (PI) - CORSO DI CANTO NELLA TRADIZIONE YOGA
17 - 18 MARZO 2017 VARESE - MASTER IN IPNOSI REGRESSIVA ALLE VITE PRECEDENTI
02 - 03 - 04 FEBBRAIO 2018 TORINO - CORSO FIORI DI BACH IN KINESIOLOGIA
22 APRILE 2018 FIRENZE - GIORNATA DI MEDITAZIONE
03 MARZO 2018 FIRENZE - SEMINARIO DI YOGA
04 FEBBRAIO 2018 FIRENZE - SEMINARIO DI TAI JI QUI GONG
26 GENNAIO - 16 MARZO 2018 FIRENZE - RIDUZIONE DELLO STRESS CON LA MINDFULNESS
01 MARZO 2018 BATTAGLIA TERME (PD) - CORSO DI RILASSAMENTO E RIDUZIONE DELLO STRESS
10 - 14 MAGGIO 2018 TORINO - SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO
04 FEBBRAIO 2018 MELDOLA (FC) - LA CURA PER FIORIRE - INCONTRO DI BIODANZA
05 APRILE 2018 CESENA (FC) - L'IMPORTANZA DELL'ESPERIENZA VISIVA
10 - 11 FEBBRAIO 2018 CESENA (FC) - SEMINARIO DI RESPIRAZIONE PER GESTIRE LO STRESS
04 MARZO 2018 PAGANICO BAGNO DI ROMAGNA (FC) - CHAKRA E MANDALA - I COLORI DELLA GUARIGIONE
15 FEBBRAIO 2018 MILANO - ENERGIA ORGONICA - ENERGIA DELLA VITA
17 FEBBRAIO 2018 TORINO - CORSO DI KINESIOLOGIA ENERGIA TIBETANA
17 - 18 MARZO 2018 FAENZA (RA) - FAENZA BENESSERE FESTIVAL
11 FEBBRAIO 2018 VERONA - PURA FESTIVAL 5. EDIZIONE
10 - 11 MARZO 2018 LAVENA PONTE TRESA (VA) - BIO BENE FESTIVAL - FIERA DEL BENESSERE
02 - 04 FEBBRAIO 2018 MILANO - LE QUALITA' DELL’ESSERE - LE FONDAMENTA DEL LAVORO SU DI SE'
23 - 24 GIUGNO 2018 MILANO - SEMINARIO DI KEIRAKU SHIATSU
24 - 25 MARZO 2018 BATTAGLIA TERME (PD) - CORSO DI MASSAGGIO PER BAMBINO
03 MARZO 2018 BATTAGLIA TERME (PD) - PIANTE AROMATICHE ALLEATE DI SALUTE E BELLEZZA
22 FEBBRAIO 2018 BATTAGLIA TERME (PD) - LO STRESS QUOTIDIANO RICONOSCERLO E TRASFORMARLO
03 MARZO 2018 BATTAGLIA TERME (PD) - AGOPRESSIONE PER PICCOLI E GRANDI DISTURBI
23 - 24 - 25 MARZO 2018 FIRENZE - CONVEGNO INTERNAZIONALE DI MEDICINA INTEGRATA
24 - 25 FEBBRAIO 2018 TRIESTE - SEMINARIO YOGA LA COSCIENZA CORPOREA
03 FEBBRAIO - 06 MAGGIO 2018 MONZA BRIANZA - PSICOSOMATICA MITO E DANZAMOVIMENTOTERAPIA
25 APRILE - 01 MAGGIO 2018 CASTIADAS (CA) - RITIRO INTENSIVO DI COSTELLAZIONI E PSICOGENEALOGIA IMMAGINALE
15 - 30 LUGLIO 2018 SIBERIA - ALTAJ UKOK GLI SCIAMANI DELLA LUNA
31 MARZO - 08 APRILE 2018 KAZAKISTAN - LE TECNICHE DELL'ESTASI
26 - 27 - 28 GENNAIO 2018 MARIANO COMENSE (CO) - EXPO SANA - FIERA DEL BENESSERE E DEL VIVERE NATURALE
27 GENNAIO 2018 MODENA - LE GRANDI VIE DELLA SALUTE CON BERRINO
 Link
Naturalmente - La Spezia
Enciclopedia Olistica
Villaggio Globale
Medicine Naturali
Associazione Italiana Reiki
Psicologia Spirituale
La Terza Onda
Floriteria -Fiori di Bach
Buena Vista-Metodo Bates
Centro Anti Vampiri
Centro Natura Bologna
Scuola Olistica
Enrico Cheli
AAM Terra Nuova
The Living Spirits
La Tartaruga
Le mani in mano (Shiatsu, Tuina ecc.)
Associazione Culturale Amici del Tai ji
Scuola Taoista
C.Y Surya - scuola di Ayurveda
I colori dell'Energia
Salute e Benessere
 Consiglia il Dossier
Tua e-mail E-mail destinatario Testo


 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it