Oggi non è più chiamata schiavitù,
è chiamata libero mercato
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
NOTIZIE ED EVENTI
CORSI E SEMINARI
VIAGGI & VACANZE
CONVEGNI - INCONTRI
FIERE E MERCATINI
CONCERTI
MOSTRE D'ARTE
SPETTACOLI
ASSOCIAZIONI E SCUOLE
AZIENDE E NEGOZI
AGRITURISMI
MONDO BIOLOGICO
MEDICINA NATURALE
ECOLOGIA E AMBIENTE
SOCIETA' E SOLIDARIETA'
RICERCA SPIRITUALE
YOGA
ENERGIE RINNOVABILI
BIOEDILIZIA
VIVERE INSIEME
CERCO/OFFRO
SEGNALAZIONI
TERAPIE OLISTICHE
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietroNEWS per la località: INTERNAZIONALI 5989 News in archivio
  Pagine totali: 16 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 ]   pagina successiva
13 - 20 GENNAIO 2018 CARAIBI - YOGA CRUISE CARAIBI 13 - 20 GENNAIO 2018 CARAIBI - YOGA CRUISE CARAIBI data 13/01/2018

13 - 20 GENNAIO 2018 CARAIBI - YOGA CRUISE CARAIBI
8 giorni e 7 notti. Un viaggio affascinante e ricco di emozioni, per ritrovare il benessere e la pace interiore, navigando e visitando le perle dei Caraibi. A bordo si terranno incontri e lezioni per apprendere tecniche di yoga, rilassamento, respirazione e meditazione con i qualificati insegnanti selezionati da OlisticMap.
Gennaio è la stagione perfetta per visitare le Antille grazie alla temperatura sempre compresa fra i 22 ed i 28 gradi ed alla bassa probabilità di pioggia. Tocchiamo località meravigliose, dove il mare cristallino e la natura incontaminata ci permetteranno di trascorrere rilassanti ore in spiaggia e di dedicarci ad escursioni in mare o nell’entroterra. Sono innumerevoli le escursioni che si possono fare: dallo snorkeling all’incontro con i delfini, dalle gite in fuoristrada alle passeggiate nelle foreste tropicali, dalla visita di città e villaggi al più semplice e rigenerante relax in spiaggia. Su richiesta sono disponibili menu vegetariani, vegani e comunque personalizzabili per ogni singola esigenza alimentare.
 


23 DICEMBRE 2017 - 05 GENNAIO 2018 MAROCCO VALLE DEL DRAA - CAPODANNO TRA LA TERRA E IL CIELO 23 DICEMBRE 2017 - 05 GENNAIO 2018 MAROCCO VALLE DEL DRAA - CAPODANNO TRA LA TERRA E IL CIELO data 23/12/2017

23 DICEMBRE 2017 - 05 GENNAIO 2018 MAROCCO VALLE DEL DRAA - CAPODANNO TRA LA TERRA E IL CIELO
Il Draa scorre in superficie dall’Atlante fino a Tagounite e, da qui, continua, in gran parte insabbiato, fino all’oceano. Ne seguiamo il percorso dalla città al lago asciutto di Iriki, ricco di fossili, seguendo gli antichi eremi dove sono sepolti i Marabutti, oggetto di pellegrinaggi rituali. Con la possibilità di incontrare Marabutti viventi. Attraversiamo la più grande necropoli preislamica del Marocco, Foum el Rjan e l’antica kasbah di M’hamid in terra cruda.


18 - 19 NOVEMBRE BELLINZONA (SVIZZERA) - CANTO ARMONICO E DIDGERIDOO 18 - 19 NOVEMBRE BELLINZONA (SVIZZERA) - CANTO ARMONICO E DIDGERIDOO data 18/11/2017

18 - 19 NOVEMBRE BELLINZONA (SVIZZERA) - CANTO ARMONICO E DIDGERIDOO
In questo weekend di laboratorio ci tuffiamo nella ricerca dell'espressione musicale naturale, il canto armonico e il rilassamento vocale con tecniche semplici, con elementi musicali, divertenti e benefici. Uno spazio sicuro dove puoi ritrovare la fiducia nella tua voce e amarla ancora di più, scoprendo l’effetto curativo del canto improvvisato e del canto armonico. Scopriremo il didgeridoo, anche chiamato yedaki, lo strumento musicale e rituale del popolo indigeno dell’Australia, uno dei primi strumenti a vento sulla terra. Impara le basi per avvicinarsi allo strumento: il primo suono, il respiro circolare, il ritmo e il canto nello strumento. Si esplorano gli armonici creati con lo strumento, come improvvisare e creare canzoni personali. Strumenti a disposizione dall’insegnante, ma porta il tuo didgeridoo se ce l'hai! 


9 - 23 agosto 2017 - Il Canto dell'Oceano 9 - 23 agosto 2017 - Il Canto dell'Oceano data 09/08/2017

Il canto dell'oceano

Puthenthope, India dal 9 al 23 agosto In vacanza con il Dott. Berrino per ritrovare la via della salute e della longevità. Due settimane per ritrovare se stessi con uno stile di vita in perfetta sintonia con la natura e con i principi de La Grande Via, l'associazione fondata dal Dott. Franco Berrino, per promuovere la prevenzione delle malattie e una lunga vita felice, sana e creativa.
Alimentazione, movimento, camminate in spiaggia, yoga,
meditazione, massaggi, conferenze, laboratori di cucina, musica, escursioni.

Un Viaggio esperienza per Guarire con la natura e nella natura - Incontrare l'Ayurveda


30 GIUGNO - 2 LUGLIO - BELLINZONA - NATURALMENTE SANI 30 GIUGNO - 2 LUGLIO - BELLINZONA - NATURALMENTE SANI data 30/06/2017

                       
Naturalmente Sani / Il Villaggio del Benessere     
Bellinzona sarà la sede di Naturalmente Sani, il Villaggio del Benessere della Svizzera Italiana; oltre 3.000 mq dedicati ai trattamenti alle metodologie e ai prodotti per raggiungere la perfetta armonia tra mente, corpo e spirito.
Varcando le porte di Naturalmente Sani si potranno incontrare svariati spunti volti a migliorare il nostro stato di benessere e quello di chi ci sta intorno. Al fine di rappresentare al meglio le tematiche trattate, il villaggio sarà percorso da tre diverse vie espositive: Il Villaggio del BenessereCrescere e Scoprire


28 FEBBRAIO 2015 INDIA <BR> SEMINARIO RESIDENZIALE 28 FEBBRAIO 2015 INDIA
SEMINARIO RESIDENZIALE "SILENZIO E FELICITA' "
data 28/02/2015

28 FEBBRAIO 2015 INDIA  SEMINARIO RESIDENZIALE

Seminario Residenziale in India 28 febbraio al 9 marzo 2015 “Silenzio e Felicità” È un’occasione unica particolarmente per chi e' in contatto ed interessato ma non ha ancora fatto/ultimato il corso base con l’Università Spirituale Brahma Kumaris. Un Seminario per conoscere ed esplorare insieme il Sé interiore attraverso il silenzio, la meditazione e l'incontro con yogi che vivono e praticano il Raja Yoga da decine di anni. Il Seminario ha luogo una volta all’anno ed è riservato alle popolazioni latine, (sud america, spagna, francia e Italia). Le lingue saranno spagnolo, inglese e ci sara' traduzione simultanea in italiano se si raggiunge il numero minimo di partecipanti dall'Italia.



27 DICEMBRE 2014 - 5 GENNAIO 2015 INDIA <BR> RITIRO DI YOGA E FILOSOFIA IN KERALA 27 DICEMBRE 2014 - 5 GENNAIO 2015 INDIA
RITIRO DI YOGA E FILOSOFIA IN KERALA
data 27/12/2014

27 DICEMBRE 2014 - 5 GENNAIO 2015 INDIA  RITIRO DI YOGA E FILOSOFIA IN KERALA

Ritiro di Yoga e filosofia in Kerala, India 9 giorni di ritiro, per approfondire la pratica dello Yoga, la filosofia Vedanta, la meditazione, immersi nella magica atmosfera di un antico eremo indiano presso SHREE SHANKARA CHARYA NILAYAM ashram dal 27 dicembre 2014 al 5 gennaio 2015 Ritiro di Yoga e filosofia in Kerala, India L’ashram Il ritiro Yoga avrà luogo nello Shree Shankara Nilayam, un posto sacro situato in un piccolo eremo in mezzo al verde Veliyand nel distretto di Ernakulam, Kerala, India. L’ashram sorge intorno alla casa natale del grande santo, saggio e filosofo Adi Shankara, nobile esponente della filosofia Advaita-Vedanta.



27 DICEMBRE 2014 - 6 GENNAIO 2015 MAROCCO <BR> GLI EREMITI DEL DESERTO DEL MAROCCO 27 DICEMBRE 2014 - 6 GENNAIO 2015 MAROCCO
GLI EREMITI DEL DESERTO DEL MAROCCO
data 27/12/2014

27 DICEMBRE 2014 - 6 GENNAIO 2015 MAROCCO  GLI EREMITI DEL DESERTO DEL MAROCCO

Marocco - Gli eremiti del deserto Capodanno nel deserto Marocco - Gli eremiti del deserto Cuoco, uomini blu e cammellieri al seguito per un viaggio a piedi lungo la via di sabbia che inizia da Tagounite. Nel mare di dune del Sahara, tutto è tipico e così lontano dagli orizzonti quotidiani. Sguazzare nelle pozze colme di pioggia nella roccia è un'opportunità per chi trascorre giorni e giorni fra calde oasi. A portare i bagagli ci pensano i dromedari. In questo viaggio da atmosfere di thè nel deserto, c'è la possibilità di hammam, di visitare la Medina di Marrakech e di perdersi nel vorticoso suq della città, certo, e anche di pranzare in una piccola kasbah con una tradizionale famiglia. Leggi tutti i dettagli sul sito www.viedeicanti.it



26 DICEMBRE 2014 - 5 GENNAIO 2015 MAROCCO <BR> CAMMINARE CON I 5 SENSI NEL SAHARA MAROCCHINO 26 DICEMBRE 2014 - 5 GENNAIO 2015 MAROCCO
CAMMINARE CON I 5 SENSI NEL SAHARA MAROCCHINO
data 26/12/2014

26 DICEMBRE 2014 - 5 GENNAIO 2015 MAROCCO  CAMMINARE CON I 5 SENSI NEL SAHARA MAROCCHINO

Camminare con i 5 sensi nel Sahara marocchino Seminario itinerante a cura di “Un passo dopo l'altro – percorsi per il benessere” Camminare con i 5 sensi nel Sahara marocchino Vuoi realizzare un sogno? Vieni a camminare nel deserto con Graziella, esperta naturopata e viaggiatrice per mare e per terra, e con Habib, guida certificata, cuoco di Terra Madre e collaboratore di Slow Food International Camminare nel deserto al seguito di una carovana di dromedari, accompagnati da uomini del deserto, è un'esperienza davvero unica e indimenticabile. Si alterneranno momenti di Camminata in silenzio, camminata in fila indiana, camminata da occhi chiusi, sempre "un passo dopo l'altro", nel "qui e ora", a momenti di camminate libere, ognuno con i suoi tempi, sempre sotto l'occhio attento della guida.



SALVARE IL PIANETA NON COSTA NIENTE SALVARE IL PIANETA NON COSTA NIENTE data 25/11/2014

Notizia dell’ultim’ora: salvare il pianeta potrebbe costare poco e potrebbe perfino essere gratis. C’è qualcuno disposto a crederci? Ho appena finito di leggere due nuovi rapporti sui costi della lotta al cambiamento climatico: un grande studio di una commissione d’inchiesta internazionale, il New climate economy (Nce), e un documento di lavoro del Fondo monetario internazionale (Fmi). Entrambi sostengono che forti misure per limitare le emissioni di anidride carbonica non avrebbero alcuna ripercussione negativa sulla crescita economica, anzi potrebbero rilanciarla. Sembra troppo bello per essere vero, e invece no: si tratta in entrambi i casi di analisi serie e accurate.



1 NOVEMBRE 2014 PIANETA <BR> VEGAN DAY, GIORNATA MONDIALE VEGAN 1 NOVEMBRE 2014 PIANETA
VEGAN DAY, GIORNATA MONDIALE VEGAN
data 01/11/2014

1 NOVEMBRE 2014 PIANETA  VEGAN DAY, GIORNATA MONDIALE VEGAN

Vegani di tutto il mondo, unitevi! Oggi viene celebrato la Giornata Mondiale Vegan. Cosa puoi fare? Prepara assaggi vegan e portali in ufficio ai colleghi. Organizza una serata con amici e proponi la proiezione di un documentario sul tema della scelta vegan. O semplicemente attacca la locandina dell'evento al finestrino posteriore dell'auto, a scuola, in biblioteca o nelle sale d'aspetto. Oppure proponi ai bar della tua zona di preparare un cappuccino vegano. I nomi dei locali che aderiscono all'iniziativa sono pubblicati sulla pagina Facebook dell'evento e se oltre al latte vegetale preparano un'intera colazione vegan, viene dedicato un articolo su Promiseland.it.



GERMANIA: SPD-LINKE-VERDI GERMANIA: SPD-LINKE-VERDI data 09/10/2014

Nei due rami del parlamento tedesco (Bundestag e Bundesrat, la seconda camera dove siedono i rappresentanti dei governi dei 16 Länder), il campo progressista prevale e potrà cambiare il corso di alcune leggi al vaglio Incre­di­bile ma vero: sulla carta, in Ger­ma­nia ci sareb­bero le con­di­zioni per un governo pro­gres­si­sta. I par­titi a sini­stra della Cdu-Csu, infatti, hanno la mag­gio­ranza asso­luta dei seggi nel Bun­de­stag, la Camera dei depu­tati tede­sca: la somma di Spd, Linke e Verdi fa 320, men­tre i demo­cri­stiani della can­cel­liera si fer­mano (si fa per dire) a 311. Pur­troppo, però, quella sem­plice pos­si­bi­lità nume­rica non signi­fica ancora nulla in ter­mini poli­tici: a livello fede­rale i rap­porti a sini­stra con­ti­nuano a essere freddi, e i social­de­mo­cra­tici si tro­vano più a loro agio nella stanza dei bot­toni insieme a Mer­kel e compagnia.



GRECIA: LAVORO FLESSIBILE GRECIA: LAVORO FLESSIBILE data 09/10/2014

Grecia, lavoro flessibile: un lavoratore su tre percepisce 300 euro al mese Numeri sconvolgenti in Grecia dove la crisi sta totalmente schiacciando i lavoratori. Infatti, come riporta l’Ansa, citando il quotidiano greco Ta Nea , emerge che un lavoratore su tre percepisce 300 euro al mese, secondo uno studio sul settore privato del paese condotto dall’Istituto del Lavoro della Gsee (Ine-Gsee), uno dei due maggiori sindacati ellenici che rappresenta i lavoratori del settore privato. I dipendenti svolgono soprattutto orari part-time che implicano orari ridotti e turnazioni. Il direttore dell’Istituto, Savvas Rompolis, ha riferito che vi sono circa 500 mila dipendenti del settore privato con occupazioni part-time.014



IL TRISTE CREPUSCOLO DELLA CIVILTA' UMANA IL TRISTE CREPUSCOLO DELLA CIVILTA' UMANA data 09/10/2014

Alcuni scienziati sostengono che 250 anni fa ha avuto inizio una nuova era, l’Antropocene, in cui l’attività umana ha cominciato ad avere gravi effetti sull’ambiente Non è piacevole pensare a quello che passa per la mente della civetta di Minerva mentre cala il crepuscolo e deve interpretare l’era della civiltà umana, che probabilmente si avvicina alla sua ingloriosa fine. Quest’era è cominciata circa diecimila anni fa nella mezzaluna fertile, che si estendeva dalle terre comprese tra il Tigri e l’Eufrate attraverso la Fenicia, sulla costa orientale del Mediterraneo, fino alla valle del Nilo e da lì alla Grecia e oltre. Quello che succede oggi in questa regione è una dolorosa lezione su quanto una specie può cadere in basso. Negli ultimi anni la terra del Tigri e dell’Eufrate è stata teatro di indicibili orrori.



PICCO DI PRODUZIONE DI CARNE NEL MONDO PICCO DI PRODUZIONE DI CARNE NEL MONDO data 09/10/2014

L'Asia ha prodotto 131,5 milioni di tonnellate di carne, che rappresentano quasi il 43 per cento della produzione mondiale nel 2013. L'Europa è seconda (58,5 milioni di tonnellate), seguita dal Nord America (47,2 milioni di tonnellate) e Sud America (39,9 milioni di tonnellate). La Cina da sola ha rappresentato quasi la metà della produzione globale di carne suina nel 2013. Sono questi alcuni dei risultati che emergono dal report "Peak Meat Production Strains Land and Water Resources", pubblicato da poco dal Worldwatch Institute.



SE CAMBIA IL CLIMA TUTTO PUO' CAMBIARE SE CAMBIA IL CLIMA TUTTO PUO' CAMBIARE data 09/10/2014

L’ultimo libro di Naomi Klein rovescia il tavolo «verde». Perché l’ambiente non è più «una» questione tra le altre ma la chiave per uscire dalla dittatura del capitalismo di Beppe Caccia * Sono tra­scorsi quat­tor­dici anni dalla pub­bli­ca­zione di No Logo e sette anni da quella di Shock Eco­nomy. Non c’è biso­gno di sco­mo­dare la qab­ba­láh per pre­ve­dere che anche il nuovo libro di Naomi Klein, This chan­ges eve­ry­thing. Capi­ta­lism vs. the cli­mate (uscito il 16 set­tem­bre scorso per Simon & Schu­ster negli Stati Uniti e per Allen Lane in Gran Bre­ta­gna), lascerà il segno. Testo ricco di potenti esem­pli­fi­ca­zioni, tra vicende in larga misura sco­no­sciute al grande pub­blico e con­nes­sioni illu­mi­nate da un lavoro d’inchiesta in pro­fon­dità, durato oltre cin­que anni con la deci­siva col­la­bo­ra­zione di ricer­ca­tori quali Rajiv Sicora e Ale­xan­dra Tem­pus, ci pro­ietta nel cuore di quella che non può essere con­si­de­rata una «que­stione» tra le altre, nep­pure se fosse la più impor­tante, ma il «frame», la cor­nice, in cui inse­rirle tutte.



LA NARRAZIONE CHE NON C'E' LA NARRAZIONE CHE NON C'E' data 01/09/2014

A Manhattan, nella città di New York, la comunità cattolica (per lo più italiani, irlandesi e portoricani) che da sempre è molto attiva e parte integrante -come etnia culturale- del tessuto metropolitano, in questi giorni si è radunata spesso in quella che è la sede spirituale per eccellenza, la Cattedrale di San Patrizio, il patrono di Dublino, che si trova sulla Fifth Avenue, proprio nel cuore della città. A queste riunioni che, in verità, più di ogni altra cosa, sono diventate delle semplici assemblee cittadine (vi partecipa l'intero staff organizzativo di occupywallstreet) si dibatte ciò che i sociologi hanno definito "il primo gigantesco shock di massa dei cristiani dal 1550 a oggi". E' la prima volta nella Storia degli ultimi secoli che i cristiani, in Asia Minore (e nel Mare Mediterraneo) sono vittime di una feroce, criminale ondata di discriminazione etnica, pari soltanto a quella verificatasi negli anni'30 e '40 in Europa a danno degli ebrei ad opera del nazismo.



GRECIA: PARADISO VENDUTO...E PERDUTO GRECIA: PARADISO VENDUTO...E PERDUTO data 22/07/2014

Possibile che il mare, la bellezza della natura e la storia che si respira in migliaia di siti archeologici sparsi lungo i 15 mila chilometri di coste ancora poco cementificate della Grecia possano diventare proprietà privata di pochi? Pare di sì! Negli scorsi mesi nell’arcipelago greco delle Ioniche, tutto il braccio nord-sud dell’isola di Meganisi è stato venduto a uno dei maggiori banchieri americani per costruire ville e villaggi. Skorpio è stata comprata per 100 anni da un russo come le isole a nord di Itaca e in questo caso “sul fondo” pare ci sia anche il petrolio.



IL PRIMO STATO EUROPEO AL 100% RINNOVABILE IL PRIMO STATO EUROPEO AL 100% RINNOVABILE data 22/07/2014

Il più settentrionale dei sedici stati federali della Germania, lo Schleswig-Holstein, riuscirà nel giro di pochi mesi a produrre con l’eolico tanta elettricità quanta quella consumata, affrancandosi quindi completamente dalle fonti fossili. Grazie alla posizione favorevole – si tratta della zona più ventosa della Germania – lo Schleswig-Holstein potrebbe però non fermarsi all’obiettivo del 100% rinnovabile entro il 2014 ma riuscire a generare il 300% del proprio fabbisogno energetico grazie al vento e vendere l’energia prodotta in eccesso immettendola in rete. In soli otto anni il piccolo stato rurale tedesco ha compiuto dunque una rivoluzione passando dal 30% di energia elettrica generata con turbine eoliche al 100% che raggiungerà quest’anno, contribuendo agli obiettivi che si è data la Germania di raggiungere il 40-45% del proprio fabbisogno energetico con fonti rinnovabili entro il 2025.



L'AMORE CHE NON C'E'E DI CUI ABBIAMO BISOGNO L'AMORE CHE NON C'E'E DI CUI ABBIAMO BISOGNO data 22/07/2014

L'istituto di sociologia dell'Università di Berkeley, in California, dal 1958 conduce una interessantissima indagine sulla formazione dell'immaginario collettivo degli americani, sulla loro idea di sessualità, di amore, di relazione tra maschio e femmina. La ricerca viene rinnovata ogni dieci anni e pubblicata all'alba della nuova decade per identificare i big data e i megatrends che saranno poi fondamentali nello stabilire che tipo di società sarà quella nella quale noi viviamo. La particolarità di questa ricerca consiste nel fatto che le domande sono sempre le stesse, fisse, il che l'accredita (dopo 50 anni di documentazione acquisita negli archivi) di un indubitabile valore di riferimento sociologico.



  Pagine totali: 16 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 ]   pagina successiva

Invia le tue news ANNUNCI E PUBBLICITÀ FIORIGIALLI
Hai delle notizie interessanti?       Inviacele subito!       le migliori verranno pubblicate!

Mittente (e-mail)
Testo della news
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it