"Apri il cuore e accontentati di quello che la vita ti concede. Siamo tutti invitati alla festa della vita,
dimentica i giorni dell'oscurità, qualsiasi cosa possa essere successa non è la fine"
  Augusto Daolio
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
I SENTIERI DELL' ESSERE
Le mille Vie della Spiritualità
I SENTIERI DELL' ESSERE
LA PRATICA DA SEGUIRE
Un monaco chiese a Dong-Shan:
C'è una pratica che le persone debbano seguire?
Dong Shan rispose:
quando diventi una vera persona c'è una tale pratica.
Sai essere freccia, arco, bersaglio?
<b>Sai essere freccia, arco, bersaglio?

Sai essere freccia, arco, bersaglio?
Conosci la sequenza delle costellazioni?
La fusione dell'idrogeno in elio?
Sai misurare la tua integrità?
Se rispondi
Avrai l'immortalità.

Laura Scottini

MEDITAZIONE TAOISTA
<b>MEDITAZIONE TAOISTA </b>





 

Chiudi gli occhi e vedrai con chiarezza.
Smetti di ascoltare e sentirai la verità.
Resta in silenzio e il tuo cuore potrà cantare.
Non cercare il contatto e troverai l'unione.
Sii quieto e ti muoverai sull'onda dello spirito.
Sii delicato e non avrai bisogno di forza.
Sii paziente e compirai ogni cosa.
Sii umile e manterrai la tua integrità.

 

IL VUOTO CHE DANZA
IL VUOTO CHE DANZA










di H.W.L. Poonja


Rimani ciò che sei ovunque tu sei.
Se fai così, saprai immediatamente
di essere Quello che hai cercato
per milioni di anni.

Non c'è ricerca,
perchè si cerca solo qualcosa che si è perso.
ma quando niente è andato perduto
non ha senso
cercare qualcosa.

Qui semplicemente Stai Quieto.
Non formare nemmeno un pensiero nella mente.
Allara saprai
Chi sei realmente.

per tre motici la ricerca e la pratica
sono follie fuorvianti
sono l'inganno della mente
per posporre la libertà.
Continua...

PAROLE SU DIO
PAROLE SU DIO Simone Weil
Non è dal modo in cui un uomo parla di Dio, ma dal modo in cui parla delle cose terrestri, che si può meglio discernere se la sua anima ha soggiornato nel fuoco dell’amore di Dio. … Così pure, la prova che un bambino sa fare una divisione non sta nel ripetere la regola; sta nel fatto che fa le divisioni.
Continua...
I BAMBINI
DAGLI OCCHI DI SOLE

I BAMBINI<br> DAGLI OCCHI DI SOLE









Ho visto i luminosi pionieri dell'Onnipotente
al confine dove il cielo si volge verso la vita,
scendere le scale d'ambra della nascita;
i precursori di una Divina moltitudine.
Essi venivano sul Sentiero della Stella del Mattino,
nella piccola stanza della vita mortale.

Li ho visti attraversare la penombra di una età
i bambini dagli occhi solari
portatori di una meravigliosa Aurora,
i grandi creatori dal calmo aspetto.

Li ho visti gli abbattitori delle barriere del mondo
i lottatori contro il destino nato dalla paura.
Li ho visti i lavoratori della Casa degli Dei,
i messaggeri di ciò che non può essere comunicato,
gli architetti dell'immortalità.

Li ho visti cadere nella sfera umana,
con i volti ancora luminosi della gloria immortale,
con voci che ancora parlavano con i pensieri di Dio,
con corpi resi splendenti dalla Luce dello spirito.

Portavano la Magica Parola, il Mistico Fuoco,
la dionisiaca Coppa della Gioia.

Li ho visti, i bambini che rendono l'uomo migliore,
coloro che cantano uno sconosciuto inno dell'Anima.
Ho sentito l'eco dei loro passi nei corridoi del tempo.
Ho visto gli alti sacerdoti della Saggezza,
della dolcezza, della Potenza e della Felicità Celeste,
i rivelatori delle vie solari della Bellezza,
i nuotatori delle acque tempestose dell'Amore,
i danzatori che aprono le porte d'oro del Nuovo Tempo.

Sono quì.
Camminano fra noi per mutare la sofferenza in gioia,
per giustificare la Luce sul volto della Natura.

Aurobindo 
IL SEGRETO DELLE STELLE CADENTI
IL SEGRETO DELLE STELLE CADENTI
di Maurizio Di Gregorio

Tutti cerchiamo qualcosa. Se lo cerchiamo nel mondo materiale pensiamo di trovarlo all’esterno di noi stessi. Se lo cerchiamo nel mondo spirituale siamo portati a credere di poterlo trovare all’interno di noi. Una massima dice: la risposta è dentro di te. Una battuta invece dice: la risposta è dentro di te, ma è sbagliata. Ambedue le affermazioni sono vere perché si riferiscono a due esseri diversi. Uno vero e l’altro falso. Come si fa a sapere quale é l’Io interiore che contiene tutte le risposte della vita? Dalla felicità. Nel primo caso si sa solo che si è felici, sia pure per un attimo, si è completamente, immensamente e interamente felici e più correttamente si dovrebbe chiamarla beatitudine. Nel secondo caso sappiamo solo, che a dispetto di ogni altra cosa, momentanea soddisfazione o eccitazione, non si è veramente felici. 
Aivanhov, definendo la natura umana, parla della coesistenza di una natura inferiore e di una natura superiore. All’interno di ognuno è una continua lotta tra due esseri (o stati di essere) in competizione che Aivanhov chiama Personalità e Individualità. “Persona “ è la maschera e in ogni incarnazione la maschera è diversa, “Individualità” è l’abitante della maschera, colui che non cambia, il vero Sé divino.Continua...
I SETTE ASPETTI DELLA NUOVA COSCIENZA
I SETTE ASPETTI DELLA NUOVA COSCIENZA
di Ervin Laszlo

Il grande compito, la grande sfida del nostro tempo è cambiare se stessi.
Questo elenco delle principali caratteristiche della nuova visione, della nuova coscienza, è scritto per stimolare la trasformazione, perché è possibile acquisire una nuova consapevolezza, perché tutti possono evolvere, tante persone l'hanno già fatto ed è diventata una conditio sine qua non della nostra sopravvivenza sulla Terra.
La prima caratteristica è l'olismo, la visione olistica, per contrastare la visione frammentaria, disciplinaria, atomistica, che separa tutto: la mente dalla natura, l'uomo e la società dalla biosfera, e tutti i campi della realtà l'uno dall'altro. La visione olistica è proprio quella comprensione Continua...
I FIGLI DELLA LUCE
I FIGLI DELLA LUCE




 


I Figli della Luce si nutrono di Pace, Libertà, Amore, Giustizia, Grazia, Benevolenza, Comprensione, Compassione, Generosità, Bontà, Luce, Verità, Positività, trasmettendo tutto questo intorno a loro. Le creature che vengono in contatto con i Figli della Luce percepiscono la Positività dell’operato della “Luce Amore” e uno stato di benessere entra in loro. Non sono consapevoli della fonte di questa Positività, ma stanno volentieri in compagnia dei Figli Luce dispensatori d’Amore.
Continua...
UNA SPIRITUALITA' ECOLOGICA
UNA SPIRITUALITA' ECOLOGICA
di Matthew Fox

L’ecologia e la spiritualità sono le due facce della stessa medaglia. La religione deve lasciar andare i dogmi in modo da poter riscoprire la saggezza del mondo.
Come dovrebbe essere una religione ecologica? Negli ultimi 300 anni l’umanità è stata coinvolta in una grande desacralizzazione del pianeta, dell’universo e della propria anima, e questo ha dato origine all’oltraggio ecologico. Saremo capaci di recuperare il senso del sacro? Continua... 
 categoria:

L'arte di vivere


Trovati 76 articoli
  Pagine totali: 4 [1 2 3 4 ]   successiva >>
IL MONACO URBANO
IL MONACO URBANO


di Pedram Shojai

Vi siete mai sentiti in colpa per aver saltato un allenamento in palestra? Avete mai provato un senso di colpa per aver saltato una lezione di yoga? A un certo punto avete imparato a meditare e poi avete smesso di praticare?Rimpiangete di non aver trascorso abbastanza tempo di qualità con i vostri figli, con vostra moglie o vostro marito, con gli amici e con i vostri genitori che stanno invecchiando? Sul vostro comodino tenete pile di libri che guardate ogni sera chiedendovi quando mai avrete il tempo di leggerli? Siete mai tornati da una vacanza sentendovi esauriti e meno pronti ad affrontare la vita di quando eravate partiti? Siete stressati, stanchi o semplicemente provate una noia totale verso la monotonia in cui vivete? Benvenuti nel mondo moderno.

Le cose non sono andate sempre cosi. I nostri antenati disponevano di più tempo per vivere. Avevano più spazio. Si spostavano a piedi e respiravano aria fresca. Trascorrevano il tempo preparando i pasti e gustandoseli con i loro cari, ed erano più a contatto con la natura e gli elementi. La loro vita era meno stressante, meno intensa. Eravamo tutti circondati dalle nostre famiglie e appartenevamo a una tribù allargata.

Oggi abbiamo le bollette da pagare. Siamo ininterrottamente bombardati da milioni di bit di informazioni. Le notizie sui terroristi che cercano di ammazzarci spesso ci arrivano di pari passo con i resoconti sull'aumento dei casi di cancro e sul collasso delle economie mondiali. I nostri figli sono sballottati dagli interessi del commercio e le calotte polari si stanno sciogliendo. Tutto costa più di quanto non vorremmo spendere, e ci ritroviamo a correre come pazzi a destra e a manca nel tentativo di mandare avanti il gran caos della vita. E tutto per cosa? Continua...

 

ABBIAMO BISOGNO DI UN DIO?
ABBIAMO BISOGNO DI ANGELI?

ABBIAMO BISOGNO DI UN DIO?<br> ABBIAMO BISOGNO DI ANGELI?

di Caterina Regazzi

Recentemente ho letto un interessante libro che narra una storia di incontri con esseri di luce e di esperienze in altri mondi, facendo presagire l'imminenza di una catastrofe dalla quale si salveranno coloro che hanno già raggiunto un certo grado di consapevolezza, oltre ad essere retti nella conduzione della propria vita.

Ci sarebbe da stare allegri (dato che mi pare di non avere grossi peccati a mio carico), ma forse il giudizio che noi possiamo dare sulla nostra stessa condotta di vita, potrebbe non essere condiviso in questa sorta di “giudizio universale”: mi sembra di essere stata buona e brava e di non aver mai fatto male a nessuno, ma è veramente così?
Ho avuto sempre una condotta basata sull'Amore e sulla Fratellanza Universale o non mi sono voltata a volte dall'altra parte vedendo qualcuno che soffriva, pensando che, in fondo, non erano fatti miei? Ho sempre considerato il mio vicino di casa, il mio lontano parente, il mio collega, il mio superiore, con il rispetto, la considerazione, la gentilezza con cui mi riempio la bocca . Continua ....
AL SENSO DEL CUORE
AL SENSO DEL CUORE
di Maurizio Di Gregorio
 
In questa Newsletter FioriGialli Dossier di fine ottobre pubblichiamo nuovamente, come dono autunnale, lo splendido articolo di John Lane che forse qualcuno dei visitatori affezionati ricorderà ancora:
 Il Linguaggio dell’Anima è una riflessione profonda su arte, bellezza e bruttezza e indagando sulle ragioni dell’una e dell’altra misura lo stato  morale e spirituale della nostra epoca. Leggiamone alcuni estratti:
 E' tipico della mentalità della nostra epoca non riuscire a concepire bellezza eccetto che in termini di passato, denaro o del lavoro di qualcuno. Non riusciamo a concepirla come l'apparente e visibile segno di una grazia intima e spirituale, non vediamo le gemme ed i fiori di un albero come carattere o ciclo, processo ordinato o reverenza.Nella nostra cultura il generale diniego dello spirito, la morte dell'anima, nome col quale vogliamo fuggire dalla visione interiore di un mondo oltre, è andato così lontano che anche la materia è stata vista come grossolana, assunta a base, e lontano dall'esaltarla, essa è ora abusata e trattata con disprezzo.
Dai suburbi di Dagenham alle periferie di New York, Mexico City o Hannover, un crescente numero di persone adesso vive in un ambiente meno personale e meno interessante  di quello realizzato da qualsiasi  altra civilizzazione del passato. Un numero crescente di persone ora lavora per organizzazioni che ne negano la responsabilità non solo per ciò che loro fanno, ma anche per il tipo o la qualità di ciò che essi fanno. (come disse Ruskin le cosiddette unità di produzione producono ogni cosa eccetto persone). Bruttura e disordine, si potrebbe dire, sono divenuti uno stile di vita e come scriveva D.H. Lawrence negli anni trenta prima che gli effetti disumanizzanti della filosofia meccanicistica cartesiana raggiungessero il loro climax:  E' come se una malinconia lugubre avesse impregnato ogni cosa. Continua...
VERITA', BONTA' E ARTE
VERITA', BONTA' E ARTE
di Satish Kumar

L’obiettivo di Resurgence ed Ecologist è di praticare, perseguire e promuovere Verità, Bontà e Bellezza (acronimo VBB). Questa antica trinità costituisce le nostre fondamenta. Quando selezioniamo i nostri articoli, le recensioni, le poesie e le illustrazioni, ci chiediamo: superano la prova del VBB? Sono veri ed autentici? Avranno un effetto positivo sui nostri lettori? Incarnano un senso di equilibrio e di armonia, in altre parole, sono belli per sé ? Cerchiamo di seguire i criteri di VBB per quanto ci è possibile.

Così facendo, noi stessi e, ne sono certo, anche i nostri lettori e collaboratori, cerchiamo di portare l’influenza del VBB nelle nostre vite personali, politiche, sociali ed economiche. La scienza, la spiritualità e le arti scaturiscono dal VBB. Lo scopo della scienza è di cercare la verità. Per conoscere la verità abbiamo bisogno della scienza. La scienza autentica è più della matematica, più delle misurazioni e della precisione; la scienza è tutte queste cose e molto di più. 
Per conoscere la verità esistono più sistemi, non una sola metodologia particolare. Intuizione, esperienza e significato sono importanti quanto conoscenza, dimostrazione ed sperimentazione empirici. ...Continua
AL DI LA' DELLE PICCOLE COSE
AL DI LA' DELLE PICCOLE COSE

di Daya Bai

Quando volgo il mio sguardo in alto, nel cielo
Vedo le minuscole stelle sparse ovunque
Su una spiaggia o sulla riva di un fiume
Noto i granelli di sabbia
Di cui quasi nessuno si cura
 
Ovunque, nei campi e nelle foreste
Guardo la piccolissima bellezza rosa
E tutti i piccoli fiori blu
Con due sole foglioline sotto
Continua...
ENTRANDO NELL'IMMAGINAZIONE DIVINA
ENTRANDO NELL'IMMAGINAZIONE DIVINA

di Laurence Newey

Anche se alcuni considerano ancora la fantasia come mezzo di evasione, invenzione fantastica e come finzione, la vera funzione della stessa è esattamente l'opposto; essa rivela la realtà dei mondi interiori - i regni soggettivi - attraverso l'esternalizzazione della forza. L'immaginazione è 'facoltà di creare idee ' e, come tale, funziona attraverso l'intelletto al fine di trasformare l'energia soggettiva in forme oggettive. È manifestazione fondamentale per la creatività nel mondo dell'arte, della cultura e della scienza, che insieme agiscono in modo da arricchire la psiche umana.

Spesso si tende ad associare la fantasia ad uno stato onirico. Tale costrutto è, a dir poco, inquietante; infatti, è la qualità e il dinamismo dell’energia in cui abbiamo scelto di focalizzare l'immaginario che determina il nostro senso della realtà. Parafrasando Carl Jung: "Sono convinto che l'immaginazione creativa è l'unico fenomeno primordiale accessibile a noi, il vero terreno della psiche, l'unica realtà immediata."1 In questo spirito, ogni essere umano è un raggio cristallizzato del Divino, in cui l'utilizzo laborioso dell’immaginazione conduce verso il processo evolutivo per diventare quello che è. Per percorrere il sentiero evolutivo è necessaria una cooperazione intelligente. L'immaginazione umana creativa deve essere utilizzata in stretta collaborazione con l'immaginazione Divina. L'intuizione si configura come ponte tra i due. L'intuizione è la combinazione dell'immaginazione umana e divina. Continua...

LA VOCE - UN APPROCCIO SPIRITUALE PER CANTARE PARLARE E COMUNICARE
LA VOCE - UN APPROCCIO SPIRITUALE PER CANTARE PARLARE E COMUNICARE

di Fabio Armiliato

Fin dai primi anni della mia formazione vocale, mi sono sempre interessato alla letteratura sulla didattica del canto, iniziando a collezionare ogni genere di libro, antico e moderno, sull’argomento e i vari metodi e trattati sull’emissione vocale e la sua fisiologia, redatti sia dal punto di vista puramente tecnico che scientifico. Non li ho mai letti tutti, a onor del vero, ma soprattutto non ho mai pensato che si potesse imparare a cantare attraverso la sola lettura dei testi o seguendo alla lettera anche i più popolari e autorevoli trattati di canto del passato. In ognuno di questi però si possono trovare preziosissime indicazioni e piccole o grandi verità e non nascondo che in molte fasi del mio approfondimento sulla tecnica vocale durante la mia carriera, mi sono trovato spesso a sfogliare le pagine di quei libri, con la speranza di trovare qualche piccola chiave per cercare e confrontare le mie soluzioni vocali con quelle proposte dai diversi autori.

Quando ho letto il libro THE VOICE di Miriam Jaskierowicz Arman ho subito capito che si trattava di un testo concepito con grande competenza, ma soprattutto pensato e scritto con un metodo che abbina sia l’aspetto e lo sviluppo tecnico e artistico dello studente di canto, che quello spirituale. Il canto, quando è portato al massimo della sua espressione, è infatti la vera combinazione tra il corpo umano e l’interiorità delle parti più sottili e profonde che esistono nell’animo umano. La chiave di lettura del testo di Miriam Arman è la comprensione quindi di come si possa acquisire questo sottile equilibrio, passando attraverso l’aspetto tecnico che si concretizza nel cercare e scoprire gli spazi nei quali la Voce si espande e trova il massimo della libertà, lontana dalle contrazioni della gola e del collo e dalle costrizioni dei muscoli del faringe e del laringe. Continua...
1 2 3 FIORIGIALLI SI FA’ DA SE’
1 2 3 FIORIGIALLI SI FA’ DA SE’ di Maurizio Di Gregorio

Cari amici ed amiche, dopo quasi due anni di stop, FioriGialli riparte.  
Riprendono le pubblicazioni dei
Dossier FioriGialli, riparte anche FioriGialli News ed Eventi. 
Dal 2011 i Dossier FioriGialli hanno ricevuto 8.611.573 visite (e poco meno le News ed Eventi) equivalente ad una media di1.230.000 visite annue, all'incirca 102.000 visite al mese. Non è male per un progetto culturale autofinanziato e senza grandi risorse per la sua promozione. In breve uno dei siti europei più seguiti e letti on questa area di argomenti.
Nella nostra Libreria FioriGialli le uscite editoriali erano comunque state sempre aggiornate e così anche le aree di Shop Musica e il bellissimo Bazaar Naturale.
Da tre mesi stanno  formandosi due gruppi di sostegno al nostro progetto: il Team FioriGialli che si impegna a condurre tutte le iniziative del Progetto e la Redazione di FioriGialli Dossier che porterà avanti il lavoro redazionale dei Dossier con articoli, saggi, estratti  e poesie – ma anche  file audio e video e Campagne Culturali di sensibilizzazione ed iniziativa su vari temi scelti .A loro fianco le Edizioni FioriGialli
L’armonia e l’integrazione di Ecologia Società e Spiritualità sono e restano i punti fondanti del nostro progetto Continua...
LE PIANTE RISPONDONO ALLE NOSTRE EMOZIONI
LE PIANTE RISPONDONO ALLE NOSTRE EMOZIONI
In questo articolo lo scrittore e filosofo Derrick Jensen descrive il suo incontro con Cleve Backster, famoso per i suoi esperimenti con il poligrafo e le piante... A volte capita che una persona possa definire l'esatto momento in cui la sua vita è cambiata irrevocabilmente. Per Cleve Backster, è stato la mattina del 2 Febbraio 1966, a 13 minuti e 55 secondi dall'inizio di un test con poligrafo che stava controllando. Backster, uno dei massimi esperti di poligrafo e il creatore del Backter Zone Comparison Test, lo standard usato dagli esaminatori mondiali della macchina della verità, ha esaminato il soggetto molto bene nella speranza di avere una risposta. Il soggetto ha risposto elettrochimichamente alla sua minaccia. Il soggetto era una pianta.
Da quel momento Cleve Backster ha condotto centinaia di esperimenti, mostrando che le piante rispondono alle nostre emozioni e intenti, così come le uova (fertilizzate o meno), lo yogurt, lo sperma, ecc. Ha scoperto che mettendo leucociti orali o cellule rimosse dalla bocca di una persona in un tubo da test, le cellule rispondono ancora elettrochimicamente agli stati emotivi del donatore, persino quando la persona è fuori dalla stanza, fuori dal palazzo o fuori dallo stato. Continua...
 
A META' DEL CAMMINO SPIRITUALE
A META' DEL CAMMINO SPIRITUALE Mariana Caplan (Tra Cielo e Terra, edizioni Il Libraio delle Stelle) descrive alcune trappole - come la crescita dell’ego, il transfert, l’abuso di potere,la truffa e la dipendenza da stati mistici - che si incontrano lungo il cammino spirituale. Il mito della spiritualità contemporanea messo a nudo. Il ricercatore contemporaneo, durante il suo cammino spirituale, cade facilmente vittima di un numero enorme di miraggi, che occorre sapere riconoscere e affrontare. Scoprire le illusioni che abbiamo sul cammino spirituale può essere scoraggiante, se non addirittura deprimente, ma rende possibili realizzazioni spirituali che prima ci erano precluse. Continua... 
CORAGGIO FIDUCIA CREATIVITA'
CORAGGIO FIDUCIA CREATIVITA' di Antonella Ferrari

Tutto ciò che viviamo nella nostra vita, momento dopo momento, è una ricerca di benessere, una ricerca di felicità. Costruiamo la nostra esistenza sulla base di questa ricerca e a volte ci riusciamo, altre volte di meno. Mentre procediamo siamo in un certo senso dei pionieri della vita. Quali sono le caratteristiche di un vero pioniere? Il coraggio, la fiducia e la creatività. Che cos'è il coraggio? Viviamo una realtà che implica molte sfide che più o meno quotidianamente ci mettono alla prova. A volte abbiamo successo altre volte viviamo delle sconfitte. Il pioniere però non si ferma. Per un vero pioniere la destinazione è più importante dello sforzo che serve per gestire le sfide di ogni giorno. Il coraggio è qualcosa di essenziale per tutti. Serve per affrontare le cose esterne ma ancor di più per guardarsi dentro. Molto spesso è facile guardare fuori e additare le persone, biasimare il mondo, è meno facile guardare se stessi e attivare un cambiamento. Questo richiede un notevole coraggio ...Continua...
MALESSERE GLOBALE E CURA GLOBALE
MALESSERE GLOBALE E CURA GLOBALE di Nitamo Montecucco

Citando il tema della mattinata, "malessere globale" significa che siamo arrivati a un momento in cui ad ogni livello del nostro essere, mentale, emozionale, psicologico, eccetera abbiamo una serie di noxe patogene, cioè di elementi che disturbano il nostro essere. I cibi sono pieni di sostanze nocive, così l'aria e l'acqua, poi c'è il malessere dovuto ai campi elettromagnetici, computer, telefonini, televisori... e questo arriva al corpo fisico energetico; poi c'è la mancanza delle energie vitali, perché vivendo in città non ci sono abbastanza ioni negativi, né abbastanza ossigeno, nei cibi manca la vitalità che li rende pulsanti e saporiti. Abbiamo un corpo scomponibile nella sua unità in diverse dimensioni e ciò ci permette di analizzarlo in maniera più precisa. Tutte le tradizioni parlano di corpo fisico, energetico, delle emozioni, della coscienza; se non interpretiamo l'essere umano con tutti i suoi corpi, abbiamo una visione limitata. I cibi sono inquinati, ma nel nostro corpo non entra solo il cibo fisico... vediamo film tremendi, informazione negativa e violenta, la nostra mente è trattata come un computer in cui vengono gettate tutte le informazioni.
Continua...
LE TRAPPOLE DEL CAMMINO SPIRITUALE
LE TRAPPOLE DEL CAMMINO SPIRITUALE
intervista a Mariana Caplan

Cos'è “l'illuminazione”? Di cosa parliamo quando parliamo di maestri, maestre, guru o persone illuminate? Esiste quello stato che nella letteratura spirituale e filosofica viene chiamato “il risveglio” o “l'illuminazione”? Se fai una piccola inchiesta per la strada, la maggior parte delle persone si immagina una specie di Buddha, un santo o una santa, magari un pazzo che vive in miseria, in un altro mondo, mezzo addormentato (o del tutto) alle emozioni, alle sensazioni, cosa che comunemente si considera un autentico spreco dell'esperienza. Ma comunque, per definizione, si tratta di uno stato di “risveglio” dal sonno dell'ignoranza, d'illuminazione in una vita buia. Saggezza, luce e intensità. In cosa consiste l'illuminazione? È un temine che è stato utilizzato troppo e suppongo che per questo ha perso il suo senso. Molta gente si immagina qualcosa di trascendentale, separato o fuori dal mondo. Però, in realtà, le persone illuminate (e non sono molte quelle che ho potuto conoscere) son persone di grande compassione, dedizione, servizio, che utilizzano la propria vita per aiutare gli altri.
Continua...
RITROVARSI NEL SOGNO
RITROVARSI NEL SOGNO  Sembra non possa essere contemplata nella vita d'oggi la lentezza, la solitudine, il perdersi nella ricerca, il divagare errante. Tutto economico, tutti omologati nel frenetico produttivismo, nell'indaffararsi dove ogni sensibilità è annullata, ogni immaginario creativo, fuori mercato, precluso. Una ridicola società pavloviana alienante, incosciente: dove credono nasca il pensiero, sempre che qualcuno lo voglia ancora? Forse in quella vita disturbata generatrice di annientamento? Nel caos delle loro filiere? Impossibile! Dove pensano si coltivi l'amore? Sui luoghi del delitto cerebrale e dei sentimenti? Infatti si vede il prodotto. Possibile non vi sia più traccia di quelle aree deputate alla ricerca artistica, poetica, cognitiva che non siano necessariamente collegate al mercato, ma alla espressione di potenza virtuosa? Si cela, volutamente, la vita di molti per celebrare il teatrino della stupidità con gonzi ad applaudire o a scimmiottare. Si banalizza e si boicotta il desiderio di quegli occhi che vanno oltre la quotidianità, spesso priva di senso, per celebrare il funzionariato sistemico. Si producono idioti miti e si tace il culto della bellezza, dei sentimenti, dell'amare la vita. Bisogna estraniarsi per poterlo fare. Quasi impossibile. Chi lo fa o ha grandi mezzi o si riduce in povertà. Indifferenza e emarginazione le conseguenze! L'autentico nell'era dei replicanti e della riproduzione è insignificante. 
Continua...
L'OCCHIO DELLO SPIRITO
L'OCCHIO DELLO SPIRITO di Ken Wilber

Prova ad ascoltarti, proprio ora - ascolta la chiara sensazione di essere te stesso - e nota che questo "te" non è altro che un altro oggetto nella consapevolezza. Non è neppure un vero soggetto è un altro oggetto nella consapevolezza. Questo piccolo "io" con i suoi pensieri sfila in parata davanti a te proprio come le nuvole attraverso il cielo. Che cosa è allora il vero "te" che sta osservando tutto questo? Chi sta osservando il tuo piccolo io? Chi o che cosa è? Quando di spingi indietro verso questa pura "soggettività", questo puro osservatore, non lo vedrai come un oggetto, perché non è un oggetto. Non è nulla che tu possa vedere Piuttosto, se resti calmo in questa consapevolezza osservante - osservando la mente ed il corpo e la natura che fluiscono davanti a te - potresti incominciare a notare che quello che provi al momento è semplicemente una sensazione di libertà, una sensazione di distensione, di non essere legato a nessuno degli oggetti che tu stai tranquillamente osservando. Non guardi nulla, semplicemente risposi in questa vasta libertà. Di fronte a te le nuvole passano in parata, i tuoi pensieri passano in parata, le sensazioni fisiche passano in parata, e tu non sei loro.
Continua... 
IL SORGERE DI UNA SOCIETA' CIVILE GLOBALE
IL SORGERE DI UNA SOCIETA' CIVILE GLOBALE
di Julian Huxley

Uno dei più significativi cambiamenti recenti nella coscienza della visione del mondo è una crescente consapevolezza e, allarme sul riscaldamento globale e sull’instabilità planetaria, insieme con un declino nella fiducia nei governi ed in altre istituzioni tradizionali fondamentali cui si richiede verità e di condurre azioni efficaci. Allo stesso tempo, la fiducia nelle ONG (Organizzazioni Non Governative) e in altri gruppi che lavorano attivamente per realizzare un cambiamento positivo é forte e costantemente in crescita. I problemi ecologici possono essere i più importanti proprio per un "punto di svolta" in una serie di cambiamenti cruciali necessari per la trasformazione globale. Nell’evoluzione dal non usuale al comune, l’eco-coscienza si va integrando rapidamente nelle nostre realtà sociali, politiche ed economiche. Stiamo entrando nella fase di apertura di ciò che il designer industriale Bruce Mau chiama il “cambiamento massivo”- l’emergere di una nuova cultura con una nuova economia e nuove industrie basate su un nuovo sistema politico... Continua...
LA COSCIENZA IN EVOLUZIONE
LA COSCIENZA IN EVOLUZIONE
di Kaisa Puhakka
Negli ultimi decenni, negli Stati Uniti e altrove, sono emerse due tendenze nella coscienza collettiva, che portano verso diverse e opposte posizioni. Una posizione ci chiama con urgenza a ritornare alla fede e alla tradizione, per riaffermare l’autorità religiosa o altrimenti - che distingue decisamente ciò che è sbagliato da ciò che è giusto, e il vero dal falso, senza confondere la zona grigia in mezzo. L’altra posizione mette in dubbio o rifiuta la fede in verità univoche che sono presentate come obiettive quando sono trasmesse da autorità o tradizione. Essa invece riconosce una molteplicità di prospettive su valori e verità e vede bene le diversità nei credi culturale, religioso e politico. Il potenziale evolutivo della coscienza umana, tuttavia, risiede nella sua capacità di trasformazione al di là di tutte le posizioni e convinzioni. Di solito pensiamo all’evoluzione come ad un processo lineare che si muove in una determinata direzione attraverso vari stadi, a volte attraverso fasi complesse con spirali e anelli ricorsivi ma muovendosi verso stadi più alti o più avanzati... Continua...
EDUCAZIONE ALL'ARTE DEL VIVERE
EDUCAZIONE ALL'ARTE DEL VIVERE
di Bill Taylor
La società e la tecnologia che la governa diventano sempre più complesse, i nostri figli vengono alimentati da montagne di conoscenza con l’intento di prepararli alla vita adulta e alle esigenze di un posto di lavoro. La posta in gioco è alta e la pressione è viva. Nello stesso tempo i giornali ci dicono che tra gli adolescenti sono sempre più frequenti casi di stress, depressioni e abuso di droghe, che stiamo producendo una generazione di ragazzi pieni di sé, che si danno delle arie e si autodistruggono. I politici e i genitori se ne lavano le mani e spediscono i figli fuori per una decina di ore al giorno fra lezioni, compiti, corsi vari, test ed esami. In tutte queste attività i ragazzi assorbono abbastanza conoscenze per diventare validi tecnici e impiegati efficienti, ma sono stati seguiti per diventare degli adulti responsabili e dei buoni esseri umani? E che cosa si fa a proposito delle loro capacità affettive, di cooperazione, di onestà? Che cosa facciamo riguardo alla loro capacità di pensare profondamente ai problemi della vita, di trovare soluzioni creative alle sfide personali, sociali e ambientali? Possiamo lasciare al caso l’apprendimento di qualità simili? ...Continua...
DESTINO E DEBOLEZZE DELLA SPIRITUALITA' OGGI
DESTINO E DEBOLEZZE DELLA SPIRITUALITA' OGGI di Mariana Caplan

La spiritualità non solo ha acquistato molta popolarità, ma è diventata un grande affare. La New Age è un’industria multimiliardaria, e alcuni degli insegnanti spirituali e dei guru più famosi si sono arricchiti considerevolmente grazie al commercio della Verità. Tuttavia, restano le domande essenziali: che cos’è la spiritualità? Lo spirito umano si sta davvero evolvendo? Nella cultura spirituale dell’occidente sta succedendo qualcosa di realmente nuovo o la nostra attrazione per i seminari New Age, lo yoga e la meditazione non sono altro che masturbazioni spirituali? Come possiamo utilizzare il caos e le opportunità che abbiamo di fronte per dare un aiuto significativo all’umanità? Stando ai media, la spiritualità può essere di tutto: una lezione di yoga in palestra, una lettura astrologica improvvisata o la camminata sul fuoco durante un seminario di fine settimana.
Continua...
EDUCAZIONE COME SCIENZA DELL'INTEGRAZIONE
EDUCAZIONE COME SCIENZA DELL'INTEGRAZIONE Grande importanza sarà data, nei gruppi umani della Nuova Era, all’educazione, considerata dimensione della vita e non solo preparazione ad essa. I giovani saranno oggetto di costanti cure e attenzioni, volte a sviluppare creatività e armonia, e a potenziare l’aspirazione ad una “educazione permanente”. Si terrà presente, nell’opera educativa, quanto affermato da Bacone: Il maggior proposito dell’avanzata istruzione è quello di far luce su quattro questioni capitali: 1) Cos’è l’uomo? 2) Quale tipo di universo fisico è quello che egli abita? 3) Per quale processo evolutivo la specie umana emerse dalla matrice della natura sì che l’uomo potè divenire l’odierno individuo autocoscienze e creativo? 4) Conoscendo qualcosa del cosmo e della natura umana, qual è il tipo migliore di società per la progressiva auto-evoluzione dell’uomo? Continua...
  Pagine totali: 4 [1 2 3 4 ]   successiva >>
Redazione
 Ricerca nel Dossier
 Menu
Home di questo Dossier
Elenco principale Dossier
Consiglia il Dossier
 Argomenti
Miti e Simboli
Le parole dei Maestri
Filosofie orientali
Filosofie occidentali
>>L'arte di vivere
Mente ed oltre
Psicologie transpersonali
Libri Consigliati
Iniziative ed incontri
Meditazione e Yoga
Chi è Chi
Sciamanesimo
Tao e Zen
Buddhismo
Esoterismo
Religioni ed ecumenismo
LIBRERIA FIORIGIALLI
consulta i libri in:

Astrologia
Esoterismo 
Channelling

Divinazione
Radioestesia
Reincarnazione
Numerologia
Tarocchi

Buddismo
Sufismo

Taoismo
Yoga
Zen
Meditazione
Vedanta



Angeli
New Age
Cristalli
Findhorn
Reiki

Jung
Mitopsicologia

Transpersonale  
Ricerca spirituale

Testi sacri
Cristianesimo

Sciamanesimo
Popoli Nativi
Indiani d'America
Celti

Maestri spirituali
Aivanhov
Aurobindo 
Alice Bailey
Baker
Castaneda 
Daskalos
Gurdijeff

Krishnamurti
Osho
Pierrakos
Yogananda

Teosofia
Antroposofia
Massoneria
Rosacroce 
Martinismo
Templari
Ermetismo
Cabala
Magia

Alchimia

per acquisti on line e per
approfondire gli argomenti
di questo DOSSIER, la più
ampia scelta ed i migliori
libri con sconti ed offerte
eccezionali !
ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail

 News
07 DICEMBRE 2017 BOLZANO - LECTIO MAGISTRALIS DI CLAUDIO NARANJO
02 DICEMBRE 2017 SAN DONA' DI PIAVE (VE) - CONFERENZA CLAUDIO NARAJO LE MIE PRIME DUE VITE
27 NOVEMBRE 2017 MILANO - SCIAMANESIMO TANTRICO - UNA INTRODUZIONE
03 DICEMBRE 2017 BOLOGNA - GRATITUDINE LA CHIAVE PER UNA VITA SERENA
04 DICEMBRE 2017 CENTRO EWAM (FI) - INTRODUZIONE AL BUDDHISMO E ALLA MEDITAZIONE
24 - 25 NOVEMBRE ROMA - CONVEGNO INTUITION AND VISION IN ART SCIENCE AND SPIRITUALITY
25 NOVEMBRE 2017 RIMINI - CORSO DI GABRIELLA MEREU LA NARRAZIONE DEL SINTOMO
31 DICEMBRE 2017 - 06 GENNAIO 20018 VARAZZE (SV) - CAPODANNO AL CENTRO DI MEDITAZIONE OSHO ARIHANT
01 - 03 DICEMBRE 2017 MILANO - COMUNICARE PER CURARE LA COMUNICAZIONE IPNOTICA
18 NOVEMBRE 2017 PRATO - AMBRA GUERRUCCI CONOSCERSI ATTRAVERSO I CHAKRA PRIMO CHAKRA
02 DICEMBRE 2017 PISA - SEMINARIO ESPERIENZIALE FEDERICO BELLINI E ANBRA GUERRUCCI
18 - 19 NOVEMBRE PROVOLON (PD) - DALLA COMUNICAZIONE ALL'IPNOSI
11 NOVEMBRE - 12 NOVEMBRE 2017 MILANO - LA CRISTALLOTERAPIA BIOENERGETICA DI REGINA MARTINO
29 DICEMBRE 2017 - 02 GENNAIO 2018 VALTELLINA (SO) - RITIRO DI CAPODANNO CON NITYA E NINAD, MANTRA, YOGA E MEDITAZIONE
05 OTTOBRE 2017 CASELLE DI SELVAZZANO (PD) - CRESCITA PERSONALE E SVILUPPO DELLE VERE POTENZIALITA'
05 NOVEMBRE 2017 CARPI (MO) - SEMINARIO IINTENSIVO: AUTOSTIMA. COME ABBANDONARE I SENSI DI COLPA
05 NOVEMBRE 2017 TRECENTO MONTESPERTOLI (FI) - PERCORSO SCIAMANICO
01 NOVEMBRE 2017 MILANO - SCEGLI DI SPLENDERE CORSO DI AUTOGUARIGIONE
03 DICEMBRE 2017 MILANO - FULL MOON ZIKHR SUNDAI
19 NOVEMBRE 2017 RHO (MI) - CONVEGNO MEDIANITA' PUBBLICA
28 OTTOBRE 2017 ROMA - FESTA INDIANA
18 NOVEMBRE 2017 FIRENZE - GURU RIMPOCHE E LE PRATICHE PRELIMINARI DEL DARMA CON LAMA MACHING RIMPOCHE
22 OTTOBRE 2017 FIRENZE - IL NOSTRO POSTO NEL CAMPO FAMILIARE E LAVORATIVO
21 APRILE 2018 CITTADELLA (PD) - ATMOSFERE DEL CORSO DELL'ANNO ESTATE E SAN GIOVANNI
24 FEBBRAIO 2018 CITTADELLA (PD) - ATMOSFERE DEL CORSO DELL'ANNO PRIMAVERA E PASQUA
02 DICEMBRE 2017 CITTADELLA (PD) - ATMOSFERE DEL CORSO DELL'ANNO INVERNO E NATALE
01 - 03 DICEMBRE 2017 PISA - RITO INIPI CAPANNA DEL SUDORE
20 - 24 OTTOBRE 2017 FOSSOLI DI CARPI (MO) - SEMINARIO GUARIGIONE SPIRITUALE E AUTOGUARIGIONE
19 OTTOBRE 2017 SAN MARINO - INDIA WORLD STORE AYURVEDA CON IL DR. BRINCIVALLI E IL SUO MAESTRO DR. NARAM
09 - 10 DICEMBRE CENTRO EWAM (FI) - ALCHIMIA EMOTIVA NELL'ESPERIENZA MEDITATIVA
17 OTTOBRE 2017 MELDOLA (FC) - SERATA DI CHANNELLING CON JYOTI
22 OTTOBRE 2017 TRECENTO MONTESPERTOLI (FI) - PERCORSO SCIAMANICO
22 OTTOBRE 2017 MILANO - I SEGRETI DELLA MAGIA NATURALE - EVENTO FIORIGIALLI
07- 08 OTTOBRE - ROMA - MEDITIAMO RAGAZZI
27 OTTOBRE 2017 - LUCCA - LA PIETRA DI FONDAZIONE DELLA SOCIETA' ANTROPOSOFICA UNIVERSALE
21 - 22 OTTOBRE 2017 IL POTERE DELLE EMOZIONI - SEZZADIO (AL)
04 NOVEMBRE 2017 DOZZA O IMOLA (BO) - NEGOZIAZIONE FACILE
19 SETTEMBRE 2017 SUA SANTITA' IL DALAI LAMA A FIRENZE AL MANDELA FORUM
8 LUGLIO SAN ROSSORE - PI - LE VIE DELL'ESSERE
8 LUGLIO 2017 MILANO - GURU PURNIMA
24-25 giugno Velletri SAVITRI di Sri Aurobindo
09/06/2017 NAPOLI - GIORNATA MONDIALE DELL'INVOCAZIONE E FESTA DELL'UMANITA'
11 Giugno 2017 - Imaginal Academy Workshop con Selene Calloni Williams
9-10-11 giugno 2017 - I TRE GIORNI DELLA RICERCA PSICHICA E SPIRITUALE
 Link
Auroville
Aria Nuova Associazione
Amma - Italia
Corso in Miracoli
Thich Nhat Hanh
Psicosintesiamo
Spiritualsearch
Lightworker
La stazione celeste
Est-Ovest
Meditazione nel Web
Federazione Italiana Yoga
Rosacroce
Istituto Lama Tzong Khapa
Tibet e Buddismo italiano
Monastero Zen Il Cerchio
Krishnamurti
Aurobindo: Yoga Integrale
Ex Sai Baba
Camaldoli Com. Monastica
Riflessioni
Lucis Trust-Alice Bailey
innernet
Unione Buddhista Italiana
Assoc. Zen Internazionale
Istituto Ricerche Cosmos
Lama Gangchen Foundation
Psicoterapeuta a Napoli
L'Airone centro ricerche
Zenhome
Alchimia
Buona Volontà Mondiale
RTSI Mondi Vicini
Giuliana Conforto
Esalen
Noetic Institute
alternativo
padmanet
La Meditazione come Via
Ispa Psicodinamica
Fraternity
L'arte di vivere
La Tartaruga
Yoga Wear Bindu
Luci dei Maestri
Associazione Culturale Amici del Tai ji
Reiki - La Città della Luce – Centro Studi Discipline Bionaturali
BabajCenter
Protagonisti del Cambiamento
Armata Bianca
Nuova Coscienza
 Consiglia il Dossier
Tua e-mail E-mail destinatario Testo

 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it