Oggi non è più chiamata schiavitù,
è chiamata libero mercato

home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     Libri e riviste
ricerca avanzata
Elenco Autori
Elenco Editori
CATEGORIE
DVD e Video
Cantautori
Commedie
Concerti e Musicali
Controinformazione
Documentari
Drammatici
Ecologia
Fantasy
Musical e musicali
Video Manuali
Video vari Film
Visioni della Anima
GUIDA ALLA CONSULTAZIONE
In questa sezione trovate migliaia di testi selezionati e continuamente aggiornati.
Nella colonna centrale sono evidenziate alcune delle novità che riteniamo più interessanti.
Le altre novità le trovate selezionando i vari argomenti sulla colonna a sinistra.
Gli ultimi libri inseriti sono i primi che trovate quando chiamate un argomento
e pertanto li visualizzate già in ordine di uscita: i primi di ogni lista sono gli ultimi inseriti
(Continua...)
ELOGIO della SEMPLICITA'

vivere creativamente nella società dei consumi

CREA IL LAVORO CHE AMI
Crea il lavoro che ami è una guida interiore per rendere il proprio lavoro qualcosa di sacro, si occupa cioè dell'anima del lavoro. Un lavoro che comporti integrità, passione e significato, è il sentiero della vocazione personale, qualcosa di differente da un miglioramento di se stessi. Un libro straordinario...
MASARU EMOTO
Con la sua scoperta, Masaru Emoto è riuscito a rendere visibile ciò che da sempre le persone particolarmente sensibili sapevano e gli omeopati utilizzavano da molto tempo: grazie alla fotografia dei cristalli d’acqua è ora evidente che l’acqua accoglie informazioni di tipo diversissimo – persino un pensiero influisce sull’acqua e la modifica
novità carrello condizioni d'aquisto
 

Samadhi Yoga

di: Swami Sivananda
editore: Vidyananda
€ 18.00

Pag. 272 
Formato: 15 x 21 cm. 
Anno: 2013 
ISBN: 978-88-6020-39-2 
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA Novità
Samadhi Yoga
Il samadhi è l’apice della scienza spirituale dello Yoga, lo stadio supremo dell’unione con il Divino. Scritto dalla profondità della realizzazione spirituale di Swami Sivananda – il grande santo yogi di Rishikesh – questo libro descrive la filosofia dello Yoga e i passi preliminari per giungere all’Unione e infine spiega i diversi tipi e stadi di samadhi. Chi vuol fare l’esperienza meravigliosa del samadhi deve controllare la mente e il respiro, deve praticare Yoga e osservarne le regole. Per entrare nella meditazione profonda e nel samadhi, l’aspirante spirituale deve avere un ardente desiderio di liberarsi dal fuoco del samsara, come chi fugge da una casa in fiamme. Samadhi significa annientamento o assorbimento della mente.
 
La mente va ritirata dal mondo esterno e tenuta sotto controllo fino a dissolverla nel cuore. La mente disciplinata porta all’intensa contemplazione e fa entrare in nirvikalpa samadhi. Il samadhi segue la meditazione; la meditazione profonda è il samadhi. Non si tratta di uno stato d’inerzia, oblio o annientamento, ma di uno stato d’assoluta coscienza che sfugge ad ogni tentativo di descrizione. Come il sale gettato in acqua si scioglie nell’acqua, così la mente unita al Divino alla fine si fonde nel Divino. Per un saggio non vi è ‘entrare’ e ‘uscire’ dal samadhi: ovunque vada e qualunque cosa faccia egli rimane sempre in samadhi e beve il nettare dell’immortalità in questa stessa vita.
 
Il samadhi non è una specie d’entusiasmo emotivo o un sentimento d’euforia, ma l’esperienza intuitiva diretta della Coscienza Assoluta, la Realtà Ultima, al di là di ogni sensazione, emozione, fremito ed eccitazione. Vi è perfetta consapevolezza, si rimane nel proprio centro e si realizza la libertà assoluta, l’indipendenza e la perfezione. Nel samadhi non vi è tensione mentale, ma perfetto equilibrio, perfetta pace e silenzio; vi è il totale controllo delle funzioni mentali.. Non c’è più ignoranza sulla propria natura spirituale: il piccolo ego finito viene assorbito nella Coscienza Infinita; la mente e i sensi cessano di funzionare, il velo dell’ignoranza è bruciato dal fuoco della conoscenza.

Nel samadhi non c’è più il soggetto che medita né l’oggetto di meditazione. Il meditante discioglie la sua personalità nell’oceano di Dio, assorto e annullato fino a diventare un semplice strumento nelle mani del Signore. Nel raja yoga chi vuole diventare uno yogi e fare l’esperienza meravigliosa del samadhi deve controllare la mente e il respiro, deve praticare costantemente yoga e osservarne le regole. L’aspirante spirituale deve avere un ardente desiderio di liberarsi dal fuoco del samsara, come chi cerca ansiosamente di scappare da una casa in fiamme; solo così potrà entrare nella meditazione profonda e nel samadhi. Il samadhi non è una specie d’entusiasmo emotivo o un sentimento d’euforia; esso è la sola esperienza intuitiva diretta della Verità, della Coscienza Assoluta o della Realtà Ultima; è al di là di ogni sensazione, emozione, fremito ed eccitazione.

Nel samadhi vi è una perfetta consapevolezza che trascende ogni espressione e sentimento. Si rimane nel proprio centro – oggetto della propria ricerca – e si realizza la libertà assoluta, l’indipendenza e la perfezione. Nel samadhi non c’è più la percezione della dualità, che è causa di paura. Secondo il Vedanta, la distruzione dell’ignoranza porta al samadhi. Nel samadhi non vi è ignoranza; esso vi stabilisce nell’Atman. Mediante il samadhi il piccolo sé finito viene assorbito nella Coscienza Infinita. Nel jnani il samadhi è spontaneo e senza sforzo. “Yatra yatra mano yaati tatra tatra samadhayah – Ovunque la mente vada, là fa esperienza del samadhi. Il samadhi segue la meditazione. La meditazione profonda è il samadhi. La mente disciplinata conduce all’intensa contemplazione e infine fa entrare in nirvikalpa samadhi. Nel samadhi la mente è ritirata dalle sue occupazioni abituali e si fissa sull’Atman. Nel samadhi la mente non funziona affatto, ma viene assorbita in Brahman. Se si può indurre coscientemente uno stato simile al sonno profondo, non si tratta più di sonno profondo ma di samadhi.

Si tratta di un sonno senza sogno in cui la mente e i sensi cessano totalmente di funzionare, uno stato in cui il velo dell’ignoranza è bruciato dal fuoco della conoscenza. L’aspirante gode della gioia perfetta della libertà e fa l’esperienza gioiosa della Coscienza Cosmica e del Silenzio Supremo. Samadhi significa annientamento o assorbimento della mente. Ovunque vada e qualunque cosa faccia, lo yogi vede l’unico Sé. La liberazione si ha quando l’anima individuale diventa una sola cosa con l’Anima Suprema. Come il sale gettato nell’acqua diventa acqua, così la mente unita a Brahman alla fine diventa lo stesso Brahman. Quando la mente diventa Brahman anche questo mondo, che è una creazione della mente, si fonde in Brahman e diventa lo stesso Brahman. Quando la mente è completamente assorta in un solo oggetto di meditazione, ciò si chiama samadhi.
 
La mente s’identifica con l’oggetto di meditazione. Nel samadhi non vi è più chi medita né l’oggetto di meditazione. Il soggetto che medita e l’oggetto meditato, colui che pensa e il pensiero, colui che adora e l’oggetto adorato sono una sola cosa. La triade di conoscitore, conoscenza e conosciuto svanisce; la mente perde coscienza di sé e diventa identica all’oggetto di meditazione. Il meditante discioglie la sua personalità nell’oceano di Dio, assorto e annullato fino a diventare un semplice strumento nelle mani del Signore: quand’egli parla per intuizione diretta proferisce senza sforzo o premeditazione parole di Dio, e quando alza la mano manifesta l’energia divina ed opera miracoli.

In samadhi non vi è né vedere né udire, non vi è coscienza fisica né mentale; c’è soltanto la coscienza spirituale, vi è solo Esistenza (Sat), che è la vostra vera essenza. Se in una piscina non c’è acqua, svanisce anche il riflesso del sole nell’acqua. Quando la mente si fonde in Brahman, quando il lago della mente si prosciuga, svanisce anche la Coscienza che vi si riflette, la personalità (jiva) scompare e rimane solo l’Esistenza. Il turiya è uno stato spirituale in cui non vi è manifestazione della mente, in esso la mente è dissolta in Brahman; è la ‘quarta dimensione’ in cui c’è solo l’infinita beatitudine brahmica. Non è uno stato d’inerzia, oblio o annientamento, ma uno stato d’assoluta coscienza che sfugge ad ogni tentativo di descrizione: è la meta finale di tutto, è la liberazione.
inserisci il prodotto nel carrello
Altri libri nella categoria: Yoga
Altri libri dell'autore: Swami Sivananda
Altri libri dell'editore: Vidyananda

Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




SCONTO 15% !!!
5.500 titoli di 15 editori con sconti straordinari !
SCONTI ON LINE
Spedizione Gratuita 
su ordini sopra 29 euro
e ancora sconti !!!
Sconto 10%
per ordini
superiori a 75 euro
Sconto 15%
per ordini
superiori a 100 euro
+un simpatico omaggio
a sorpresa per tutti !
 
NOVITÀ
Re Nudo n. 44
Gratitudine
Federico il Verme Amico
Il Risveglio della Coscienza
Un nuovo paradigma della psicoterapia
Il Pensiero Astratto
Dallo zero all'infinito
I Segreti di un Numero Divino 108
Supera le Tue Avversità
Commenti a La Luce sul sentiero, di Mabel Collins
Il Clima Che Cambia
Perché il riscaldamento globale è un problema vero, e come fare per fermarlo
Grande Manuale di Erboristeria - Vol. 1 - 2
Integrazione delle Piante medicinali d'occidente con la Medicina Cinese e Ayurvedica
Il Micro Digiuno
Il digiuno intermittente per una vita più sana, lunga, snella
Biografia di uno Yogi
Paramahansa Yogananda e le origini dello yoga moderno
Iniziazione al Sesso Esoterico
La Mente Illuminata
Una guida completa per imparare a meditare alla luce delle neuroscieze
Cittadinanza Globale e Società Fraterna
Principi e Strategie per un Approccio empatico e cooperativo alla Vita
Sono Arrabbiato!
Basta poco! Pillole di psicologia
La Guida allo Yoga della Harvard Medical School
Un programma di 8 settimane elaborato su base scientifica
Il Potere Spirituale dell'Energia Femminile
Le divinità femminili nell'antica filosofia indiana
Omeopatia: Istruzioni per l'Uso
Rivisitazione in chiave moderna dell'Organon dell'arte del guarire del Dottor Christian Friedrich Samuel Hahnemann
Cambiare Consapevolmente si Può
Luna
Una dea tra le stelle
Comunicazione non Verbale
Gesti e linguaggio del corpo
Rompere Le Catene
Per abbatte il muro della timidezza, delle insicurezze e dei tabù che ci impediscono di vivere liberamente
Il Corpo Mentale
Dove si sviluppano i poteri della mente
La Scelta Antitumore
Prevenzione, terapia farmacologica e stile di vita
Kaya e la Canzone del Cuore
The Miracle Morning
Trasforma la tua vita un mattino alla volta prima delle 8.00
The Miracle Morning per le Famiglie
Trasforma la tua vita e quella dei tuoi bambini un mattino alla volat prima delle 8:00
Misteriose Presenze sul Pianeta Terra
Magia Originaria
Rituali e iniziazioni dei Magi persiani
Quello che non Siamo Diventati
Alberi
101 schede per riconoscere i più diffusi alberi d'Italia e d'Europa
altre novità
ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail

Terra Anima Società
volume 2

Terra Anima Società<br>volume 2
vedere le cose nel loro insieme
Terra Anima Società
volume 1

Terra Anima Società<br>volume 1
vedere le cose in connessione
Bellezza
senza Tempo

Bellezza <br>senza Tempo
Il mondo sarà salvato dalla bellezza
Satish KUMAR
una via attiva per l'armonia tra terra anima e società
Jean VALNET
Lo Yoga Integrale di Sri Aurobindo e Mere
Ansia e Depressione
Alexander Lowen e la bioenergetica
Ken Wilber
Alan Watts
La terapia delle costellazioni familiari
Thich Nhat Hanh
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: [email protected] - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it