Oggi non è più chiamata schiavitù,
è chiamata libero mercato
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
     News
Ricerca libera
cerca
anno:
mese:
 

Calendario eventi
dal mese
dall'anno
 

piemonte e val d'aosta lombardia trentino alto adige veneto friuli emilia romagna liguria toscana marche umbria lazio Abbruzzo e molise abbruzzo e Molise campania puglia basilicata calabria sicilia sardegna
BOLOGNA   FIRENZE   MILANO   ROMA   INTERNAZIONALI  


ISCRIVITI alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter, riceverai le novità e le offerte nella tua e-mail


Argomenti
NOTIZIE ED EVENTI
CORSI E SEMINARI
VIAGGI & VACANZE
CONVEGNI - INCONTRI
FIERE E MERCATINI
CONCERTI
MOSTRE D'ARTE
SPETTACOLI
ASSOCIAZIONI E SCUOLE
AZIENDE E NEGOZI
AGRITURISMI
MONDO BIOLOGICO
MEDICINA NATURALE
ECOLOGIA E AMBIENTE
SOCIETA' E SOLIDARIETA'
RICERCA SPIRITUALE
YOGA
ENERGIE RINNOVABILI
BIOEDILIZIA
VIVERE INSIEME
CERCO/OFFRO
SEGNALAZIONI
TERAPIE OLISTICHE
Cerca per area geografica
ABRUZZO E MOLISE
BASILICATA
CALABRIA
CAMPANIA
EMILIA ROMAGNA
FRIULI
LAZIO
LIGURIA
LOMBARDIA
MARCHE
PIEMONTE E VAL D'AOSTA
PUGLIA
SARDEGNA
SICILIA
TOSCANA
TRENTINO-ALTO ADIGE
UMBRIA
VENETO
BOLOGNA
FIRENZE
MILANO
ROMA
INTERNAZIONALI
Archivio Dossier
<< torna indietroArgomento NEWS: NOTIZIE ED EVENTI 5887 News in archivio
pagina precedente   Pagine totali: 33 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 ]   pagina successiva
LA RISPOSTA DEI CITTADINI ALLA MALA POLITICA E’ COMINCIATA IN VALSUSA LA RISPOSTA DEI CITTADINI ALLA MALA POLITICA E’ COMINCIATA IN VALSUSA data 25/03/2013

Con questa mail, inviata ad alcune decine di migliaia di amici, riprendiamo a pieno ritmo le attività di Ambiente Valsusa, il sito internet storico (nato nel 2001) sulla vicenda TAV Torino Lyon. Grazie al lavoro ed al contributo di alcuni cittadini che da anni si impegnano a studiare progetti, verificare dati e raccogliere materiale sulla questione, a giorni saremo in grado di proporre ai nostri amici lettori un sito più moderno e con una nuova veste grafica, contente anche le notizie degli anni trascorsi.



APPELLO PER SALVARE I CANI DESTINATI ALLA SOPPRESSIONE IN CROAZIA APPELLO PER SALVARE I CANI DESTINATI ALLA SOPPRESSIONE IN CROAZIA data 25/02/2013

Ricomincio da Cane: salviamo i cani destinati alla soppressione Ogni anno in Croazia vengono soppressi per legge migliaia di cani dopo due mesi. I cani, una volta catturati vengono detenuti e poi eliminati; il tutto accade in “cliniche veterinarie” private convenzionate con i diversi comuni. L’associazione onlus ricomincio da Cane si occupa di salvare i cani destinati alla soppressione, prelevandoli dai canili, vaccinandoli, curandoli e affidandoli in adozione a famiglie o in stallo in strutture italiane prima dell’adozione.



MOVIMENTO 5 STELLE VERSO IL 30% MOVIMENTO 5 STELLE VERSO IL 30% data 17/02/2013

MOVIMENTO 5 STELLE VERSO IL 30%I sondaggi avevano dato, sino alla scadenza consentita, il Movimento 5 Stelle in una forbice tra il 12 e il 16 % ma tra la fine di gennaio e la prima settimana di febbraio un po’ tutti i sondaggisti avevano cominciato a notare sia un trend decisamente in crescita per Il Movimento 5 Stelle sia il permanere di una altissima percentuale di intervistati che si rifiutavano di rispondere e ancora un 30-35% di elettori che si dichiaravano totalmente indecisi. Ai primi di febbraio diversi istituti di sondaggi si sono riuniti e hanno concordato che, nella attuale situazione, vi è una incapacità naturale dei sondaggi di dar conto realmente della consistenza sia delle forze politiche nuove come il Movimento 5 Stelle sia dei consensi per le forze politiche minori. Intorno al 6 febbraio, diversi sondaggi di Sky, SWG, e Raitre si spingevano più in là attribuendo un consenso per il M5 stelle intorno o superiore al 18% (sino al 18,8)e dando per scontato che una previsione finale di minima prevedeva una possibile affermazione al 20%. continua...

15 FEBBRAIO 2013 <BR> SILENZIO ENERGETICO SIMBOLICO PER 15 FEBBRAIO 2013
SILENZIO ENERGETICO SIMBOLICO PER
data 15/02/2013

M'illumino di meno, la celebre Giornata del Risparmio Energetico lanciata da Caterpillar, Radio2, e tutti i suoi sostenitori virtuosi 'scendono in campo' per un futuro piu' illuminato, all'insegna della razionalizzazione dei consumi energetici. Dopo la stesura dell'Agendina Verde, in collaborazione con le menti piu' brillanti della ricerca ambientale, Caterpillar continua la 'campagna elettorale' per gestire in modo oculato le energie del paese con la diffusione di slogan, locandine e simbolo di M'illumino di meno. Tutti gli ascoltatori sono invitati a coniare slogan che condensino l'ormai celebre decalogo di M'illumino di meno: 'Yes we spegn', 'Il contatore e' mio e me lo gestisco io', 'Rottama lo spreco' o 'Liberte', egalite', risparmiete''.



ETIMOS RACCONTA LA PROPRIA ESPERIENZA ETIMOS RACCONTA LA PROPRIA ESPERIENZA data 15/02/2013

Padova, 1 febbraio 2013 – «In questa fase cruciale, in cui le ripercussioni della crisi economico-finanziaria pesano gravemente sia sulle famiglie che sulle piccole e microimprese, il microcredito può essere una leva per dare impulso all’economia e sperimentare nuove forme di welfare. Qui in Italia, purtroppo, c’è ancora una scarsa conoscenza dello strumento, che a volte determina resistenze a una sua più ampia diffusione. Per questo occorre un’azione di sensibilizzazione e di promozione culturale a più livelli».



1-19 MAGGIO 2013 <BR> EUROPEAN SOLAR DAYS: PIU' DI 1000 INIZIATIVE IN ITALIA E IN EUROPA 1-19 MAGGIO 2013
EUROPEAN SOLAR DAYS: PIU' DI 1000 INIZIATIVE IN ITALIA E IN EUROPA
data 11/02/2013

Al via la nuova edizione degli European Solar Days, piu' di 1.000 iniziative e circa 350.000 cittadini hanno dato vita e successo alla campagna informativa sull'energia solare negli ultimi cinque anni. Nel 2013 i Solar Days Italia si terranno dal 1° al 19 maggio, con il coordinamento di Ambiente Italia e Legambiente e il supporto di Assolterm, Climate Alliance, Comunicare Energia, GIFI, Kyoto Club, Qualenergia, Staffetta quotidiana e Solarexpo. Nel mese di maggio la campagna coinvolgera' contemporaneamente 17 Paesi europei, con l'organizzazione di visite guidate, punti informativi, laboratori nelle scuole, eventi culturali sull'energia solare e tante altre iniziative.



CHIUSURA DELL'IPPODROMO TOR DI VALLE: <BR> OTTIMO PASSO MA PREOCCUPAZIONE PER IL FUTURO DEI CAVALLI CHIUSURA DELL'IPPODROMO TOR DI VALLE:
OTTIMO PASSO MA PREOCCUPAZIONE PER IL FUTURO DEI CAVALLI
data 11/02/2013

Chiusura Ippodromo Tor di Valle CHIUSURA DELL’IPPODROMO DI TOR DI VALLE, L’ENPA: OTTIMO PASSO AVANTI MA VIVA PREOCCUPAZIONE PER IL FUTURO DEI CAVALLI Garantire una “pensione” tranquilla ai cavalli che hanno corso negli ippodromi. Lo chiede l’Ente Nazionale Protezione Animali che esprime preoccupazione per il futuro di questi animali. «La chiusura degli ippodromi è un fatto sicuramente positivo – commenta l’Enpa – perché finalmente gli equidi non saranno più sfruttati per una forma di presunto divertimento che alimenta un fiorente business economico. Per questo non possiamo che accogliere con favore la chiusura della struttura romana di Tor di Valle.»



CIBO E CAMBIAMENTO CLIMATICO CIBO E CAMBIAMENTO CLIMATICO data 11/02/2013

Se globalizzazione, benessere e tecnologie fanno si' che si possa portare in tavola qualsiasi alimento in qualsiasi stagione, non bisogna pero' dimenticare alcune implicazioni. Infatti, come qualsiasi attivita' umana, anche la produzione e il consumo di cibo hanno un impatto sull'ambiente e sul clima. Ad esempio la produzione di un kg di carne bovina rilascia in atmosfera tra i 20 e i 30 kg di CO2 equivalenti, mentre le emissioni di un kg di fragole oscillano tra i 600 grammi e i 7 kg, a seconda che si tratti di fragole locali e di stagione o importate via aereo e coltivate in serra.



EMERGENZA COLLEFERRO (RM) <BR> APPELLO URGENTE PER UNA RACCOLTA FONDI EMERGENZA COLLEFERRO (RM)
APPELLO URGENTE PER UNA RACCOLTA FONDI
data 06/02/2013

A seguito di alcune segnalazioni, un primo sopralluogo di IHP ai primi giorni di gennaio, filmato pochi giorni dopo dalla troupe di Striscia la Notizia, ha portato alla scoperta di un vero e proprio inferno: quasi 100 tra equini e bovini abbandonati a se stessi, affamati, alcuni malati. potrebbero essere molti di più, visto che ci sono anche altri terreni non facilmente individuabili dalla strada anche in altri comuni. Esiste addirittura una collina della morte, un'altura piena di ossa di cavalli: è il posto dove gli animali vengono lasciati morire quando sono malati o troppo debilitati.



NON FURONO I BANTU A DEFORESTARE L'AFRICA CENTRALE TRA IL 2500 E IL 2000 A.C. NON FURONO I BANTU A DEFORESTARE L'AFRICA CENTRALE TRA IL 2500 E IL 2000 A.C. data 04/02/2013

Perché tra il 2.500 e il 2.000 avanti Cristo le foreste dell'Africa centrale hanno ceduto massicciamente spazio alla savana? Secondo i ricercatori dell''Istituto Francese di Ricerca per l'Esplorazione dei Mari erano stati gli agricoltori bantu, che hanno abbattuto foreste per dissodare nuovi campi. Ma è una tesi contestata da un nuovo studio pubblicato su Science da ricercatori dell'Istituto francese sulla Ricerca e lo Sviluppo (IRD), assieme a studiosi di Francia, Germania, Belgio, Australia, Stati Uniti, Gran Bretagna Camerun e Gabon hanno recentemente difeso la teoria del clima in un articolo anch'esso pubblicato sulla rivista Science. Secondo gli studiosi, la deforestazione sarebbe stato frutto del climatico, e solo 500 anni più tardi gli agricoltori bantu avrebbero occupato lo spazio abbandonato dalle foreste.



CI UNIAMO AL GRUPPO CI UNIAMO AL GRUPPO data 28/01/2013

Un grave lutto ha colpito i nostri amici Astrid (Comitato per l'acqua) e Andrea: è morto Angelo Palladino. Per tanti anni sostituto procuratore della Repubblica a Velletri ha svolto il suo lavoro con grande onestà intellettuale. Attivo anche nel volontariato, si è dedicato per anni al recupero dei tossicodipendenti, dimostrando tutta l’umanità che metteva nel suo delicato lavoro.



PETIZIONE PER FERMARE IL GOVERNO DELL'ECUADOR <BR> CHE HA DECISO DI TRASFORMARE LA FORESTA SULL'ISOLA DI SANI IN AREA DI ESTRAZIONE PETROLIFERA PETIZIONE PER FERMARE IL GOVERNO DELL'ECUADOR
CHE HA DECISO DI TRASFORMARE LA FORESTA SULL'ISOLA DI SANI IN AREA DI ESTRAZIONE PETROLIFERA
data 28/01/2013

La tribù Kichwa sull'isola di Sani in Ecuador ha chiesto il nostro aiuto per fermare il governo che ha deciso di trasformare la foresta in un'area di estrazione petrolifera. Un enorme scandalo nei media globali che spinga il Presidente Correa ad agire secondo i suoi principi ambientalisti potrebbe convincerlo a fare marcia indietro e a fermare la corsa del petrolio in Amazzonia. Firma ora la petizione:



BEPPE GRILLO: INTERVENTO AL MONTE DEI PASCHI DI SIENA BEPPE GRILLO: INTERVENTO AL MONTE DEI PASCHI DI SIENA data 25/01/2013

BEPPE GRILLO: INTERVENTO AL MONTE DEI PASCHI DI SIENAIntervento di Beppe Grillo all'assamblea degli azionisti del Monte dei Paschi di Siena: "Noto innanzitutto l’atmosfera. Se parlate con l’azionista è devastato per il suo investimento, si lamenta e è furioso. Poi vedo una ostentata calma della presidenza, di questi signori che non conosco, ...presumo che ci sia un notaio. Ostentate una calma straordinaria. Io vengo da Genova, come il Dott. Profumo, conosco il Dott. Profumo, la vita che ha fatto, era un ex casellante, lavorava di sera, si è fatto da solo, un uomo molto importante, però è un uomo completamente non adatto a gestire questa situazione perché è indagato di frode fiscale. Questa banca era una banca florida, era una banca straordinaria, nel ‘95 è stata diciamo privatizzata, queste parole che ormai non hanno più assolutamente il significato che avevano, è stati politicizzata, è entrato un partito dentro con una fondazione, nominata da sapete benissimo comuni, regione, provincia, sono entrati questi del PD, ex DS, che ha governato questa regione per 40 anni. Continua...

PIAZZE STRAPIENE PER BEPPE GRILLO PIAZZE STRAPIENE PER BEPPE GRILLO data 25/01/2013

Piazze piene ovunque per Beppe Grillo che con un camper sta girando l'italia  tenendo ogni giorno 2 comizi elettorali per il Movimento 5 Stelle. Sia nei centri grandi che anche nei più piccoli, ovunque le piazze sono stracolme. Per vederle su you tube digitate beppe grillo 2013 oppure collegatevi con LA COSA dove è tramessa una non-stop del Movimento 5 stelle e in streaming alcuni dei suoi interventi nelle piazze italiane. Ancora, ogni giorno sul canale SKY 504 alle 17 in diretta uno dei suoi comizi elettorali.

Che una parte dell'italia stia cambiando? che una parte dei cittadini abbia acquisito la coscienza che questo sistema politico-economico-culturale è marcio? (destre e sinistre comprese) e che per fare qualcosa occorre un cambiamento radicale?

Per chi ben conosce Beppe Grillo e lo ha già ascoltato in varie occasioni risulterà forse più interessante ascoltare alla fine dei suoi interventi le belle parole semplici e chiare e le belle facce dei candidati del Movimento 5 stelle, mai politici di professione ma solo semplici cittadini, spesso giovani e colti, animati da passione autentica di impegno civile.

(redazione FioriGialli)



13 GENNAIO 2013 CASTEL GIORGIO (ORVIETO) (TR) <BR> PRESENTAZIONE MOVIMENTO PER RESTITUIRE ALL'ARTE IL SUO RUOLO DI PROPULSORE PER L'EVOLUZIONE DELLA COSCIENZA UMANA 13 GENNAIO 2013 CASTEL GIORGIO (ORVIETO) (TR)
PRESENTAZIONE MOVIMENTO PER RESTITUIRE ALL'ARTE IL SUO RUOLO DI PROPULSORE PER L'EVOLUZIONE DELLA COSCIENZA UMANA
data 13/01/2013

Dopo l’entusiasmante convegno di Coscienzeinrete sull’Economia ad Orvieto, ci rivolgiamo ad un'altra emergenza importante della nostra epoca, riguardante l’affossamento dell’Arte e della Cultura. Dobbiamo fare qualcosa per lanciare un movimento che restituisca all’Arte il suo ruolo fondamentale, in tutte le sue manifestazioni, come propulsore della evoluzione delle coscienze umane.



ISTITUITA LA GIORNATA NAZIONALE DEGLI ALBERI! ISTITUITA LA GIORNATA NAZIONALE DEGLI ALBERI! data 08/01/2013

E' stata approvata in via definitiva la legge che norma lo sviluppo degli spazi verdi urbani e che istituisce per il 21 novembre di ogni anno, la "Giornata nazionale degli alberi". La legge prevede per ogni Comune l'obbligo di presentare un 'bilancio arboereo' del proprio territorio e di piantare un albero per ogni nuovo bambino nato, o adottato, comunque residente all'interno del comune stesso. E' previsto inoltre il monitoraggio sistematico, su scala nazionale, degli interventi di ampliamento e miglioramento del patrimonio arboreo e boschivo ed il primo censimento degli alberi monumentali.



AUTOCOSTRUZIONE POST TERREMOTO EMILIA AUTOCOSTRUZIONE POST TERREMOTO EMILIA data 07/01/2013

L'associazione BioEcoServizi sta proponendo nelle zone del terremoto del 2012 un progetto per autocostruzione assistita per alloggi temporanei in bioedilizia smontabili e riutilizzabili una volta dismessi, senza costi particolari. E poi sta raccogliendo adesioni di nuclei familiari interessati ad acquisire e autocostruire l'alloggio e di volontari che affiancheranno gli autocostruttori.



EUROPA E TEST COSMETICI EUROPA E TEST COSMETICI data 07/01/2013

La relazione Alternative (non-animal) Methods for Cosmetics Testing: Current Status and Future Prospects – 2010 dell’Unione Europea, rileva che per la sostituzione completa della sperimentazione animale saranno necessari ancora dieci anni. Il dato, niente affatto positivo, è stato reso noto dell’Europarlamentare italiano Andrea Zanoni (IdV) il quale insiste ora sull’esigenza di non prendere ulteriore tempo. Quello che occorre, ha riferito Zanoni, è un impegno concreto da parte dell’Europa.



GINO STRADA MINISTRO DELLA SALUTE GINO STRADA MINISTRO DELLA SALUTE data 07/01/2013

Un pacifista come Gino Strada, fondatore di Emergency, nel teatrino politico italiano? Non è un augurio che gli facciamo, ma piuttosto una speranza che nutriamo. Le competenze ci sono, l'attitudine a fare bene e il bene anche. Perché allora nessuno gli ha mai chiesto di fare il ministro della Sanità?



LA BATTAGLIA DI LA BATTAGLIA DI "FIFTY MILLION MISSING" CONTRO IL FEMMINICIDIO IN INDIA data 05/01/2013

Più di 50 milioni di persone (pari all'intera popolazione di Svezia, Austria, Belgio, Portogallo e Svizzera) in circa 70 anni sono state sistematicamente sterminate per l'unica ragione di essere femmine. Rita Banerji, fondatore della campagna Fifty million missing (Cinquanta milioni che mancano all'appello), parla senza mezzi termini di un genocidio, la cui arma principale è l'aborto selettivo: ma milioni di bambine la cui unica colpa è appartenere al sesso "sbagliato" sono uccise subito dopo la nascita, e in questo paese la frase "è femmina", pronunciata dall'ostetrica, può ancora suonare come una sentenza di morte.



pagina precedente   Pagine totali: 33 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 ]   pagina successiva

Invia le tue news ANNUNCI E PUBBLICITÀ FIORIGIALLI
Hai delle notizie interessanti?       Inviacele subito!       le migliori verranno pubblicate!

Mittente (e-mail)
Testo della news
 
home | Dossier | News ed Eventi | FioriGialli Edizioni | Libreria | Musica & Video | Bazaar | Negozi | Newsletter | Ecocredit | Pubblicità | Mappa | contatti  
FioriGialli è un marchio Il Libraio delle Stelle - Via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri
P. Iva 00204351001- email: info@fiorigialli.it - tel 06 9639055

sviluppo e hosting: 3ml.it